Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 19/11/2018, 1:30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Aradus distinctus Fieber, 1860 - Heteroptera Aradidae (nuovo per l’Italia)

29.I.1989 - ITALIA - Lombardia - PV, Pavia


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 19/11/2011, 16:00 
 

Iscritto il: 10/07/2010, 14:42
Messaggi: 3530
Nome: Giuseppe Pace
Aradus distinctus Fieber 1860.
Sull’identità della specie ho pochi dubbi, stante la caratteristica colorazione completamente chiara del 2° articolo antennale.
In questo sito c’è una foto (evidentemente più nitida) della specie:
http://www.koleopterologie.de/heteroptera/4pent1/aradidae-aradus-distinctus-foto-guenther.html

La specie dovrebbe essere nuova per il l’Italia (e per il Forum).

L’esemplare, insieme ad altri 3, è stato trovato sotto corteccia, presumibilmente, di pioppo.
dimensioni mm. 6 c.a.
Aradus distinctus 008.jpg


Aradus distinctus 1.jpg



Ciao
Giuseppe


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/11/2011, 1:15 
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 1:47
Messaggi: 535
Località: Bellano (LC)
Nome: Martino Salvetti
Ciao, direi veramente che ci sono ben pochi dubbi: ho confrontato la tua foto con i disegni della specie nel volume di Heiss della faune de France, e direi che combaciano perfettamente.
Complimenti per il ritrovamento (l'hai trovato tu?).
Meriterebbe una segnalazione su una rivista specializzata, visto che non era ancora segnalato dell'Italia
ciao


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/11/2011, 19:52 
 

Iscritto il: 10/07/2010, 14:42
Messaggi: 3530
Nome: Giuseppe Pace
marsal ha scritto:
Ciao, direi veramente che ci sono ben pochi dubbi: ho confrontato la tua foto con i disegni della specie nel volume di Heiss della faune de France, e direi che combaciano perfettamente.

Ciao Martino,
ti ringrazio per la conferma.
Con la recente pubblicazione del volume della faune de France, che non sono ancora riuscito a visionare, gli Aradidae sono ora facilmente determinabili.
Ti assicuro che prima erano praticamente degli "sconosciuti".
Ho molti bei lavori di Heiss ma, l'unica tabella utilizzabile per determinarli è quella di W. Stichel, datata ed in tedesco.
Quindi i dubbi sono sempre tanti.

marsal ha scritto:
Complimenti per il ritrovamento (l'hai trovato tu?).
Meriterebbe una segnalazione su una rivista specializzata, visto che non era ancora segnalato dell'Italia

Sì, legit G. Pace.
Quanto all'utilizzo dei dati, compresa eventuale segnalazione, come consuetudine, sono una prerogativa di chi ne conferma la determinazione.
Io non saprei neanche cosa scrivere.

Giuseppe


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: