Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 19/11/2018, 10:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Megalomus cf. tineoides Rambur, 1842 & Micromus angulatus (Stephens, 1836) - Hemerobiidae - Sardegna



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 07/03/2009, 13:57 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4686
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Altri 2 esemplari sempre stessa località del precedente (M.Tonneri). Sempre lui, giusto?


IMG_0049.jpg

IMG_0050.jpg

IMG_0051.jpg

IMG_0052.jpg


_________________
:hi:
Daniele
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ancora Micromus angulatus ?
MessaggioInviato: 07/03/2009, 14:18 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Danieleeee! Sono due specie diverse. Ci dò un'occhiata più tardi.

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ancora Micromus angulatus ?
MessaggioInviato: 07/03/2009, 20:44 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Ecco il guaio di molti Neurotteri a secco: anche se appartenenti a due generi diversi sembrano praticamente identici!
è una coppia opposta mega - micro.

Il primo esemplare è un Megalomus sp.

Il secondo è effettivamente Micromus angulatus (Stephens, 1836).

Ciao!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ancora Micromus angulatus ?
MessaggioInviato: 07/03/2009, 21:05 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
I Megalomus si determinano dai genitali maschili e molto imprecisamente con forma e colore delle ali. L'esemplare di Daniele, il primo, dovrebbe essere il Megalomus tineoides Rambur, 1842. Dubbio: quindi con punto interrogativo.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ancora Micromus angulatus ?
MessaggioInviato: 09/03/2009, 21:14 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4686
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Hemerobius ha scritto:
I Megalomus si determinano dai genitali maschili e molto imprecisamente con forma e colore delle ali. L'esemplare di Daniele, il primo, dovrebbe essere il Megalomus tineoides Rambur, 1842. Dubbio: quindi con punto interrogativo.

Ciao Roberto :to:

Anche questo esemplare potrebbe essere ricondotto a Megalomus tineoides ?

_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ancora Micromus angulatus ?
MessaggioInviato: 09/03/2009, 21:21 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Quello di questa discussione è Megalomus tineoides sicuro, questo quasi. Se riesci a vedere i genitali, ed è un maschio, si potrebbe confermare.

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: