Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/11/2018, 17:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Sympherobius (Sympherobius) pygmaeus (Rambur 1842) - Hemerobiidae Sympherobiinae

31.VII.2012 - ITALIA - Lazio - FR, Serrone, 650 m


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 31/07/2012, 15:41 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30914
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Qualcuno del trio riconosce questo neurottero? Stamattina in una delle bacinelle sotto la luce nera che lascio accesa sul terrazzo (uno dei superstiti del banchetto che vede come convitati, la notte, una serie di gechi sempre più grassi, e all'alba alcuni passeriformi insettivori)

Lazio, Frosinone, Serrone, 650 m, alla luce nera, 31.VII.2012, M. Gigli legit

IMG_9330.JPG


_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Neurottero - lazio
MessaggioInviato: 31/07/2012, 16:06 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Julodis ha scritto:
Qualcuno del trio riconosce questo neurottero?...

Sì, :gh: !

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Neurottero - lazio
MessaggioInviato: 31/07/2012, 18:08 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:17
Messaggi: 993
Località: Roma
Nome: Agostino Letardi
Hemerobius ha scritto:
Julodis ha scritto:
Qualcuno del trio riconosce questo neurottero?...

Sì, :gh: !

Roberto :to:


sono d'accordo con Hemerobius :lol1:

Buone cose

_________________
agostino letardi
http://neurotteri.casaccia.enea.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Neurottero - lazio
MessaggioInviato: 31/07/2012, 19:14 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Questo in realtà è facile, si tratta di un Sympherobius e le antenne inscurite alla base ed all'apice lo tradiscono facendolo identificare come S. pygmaeus (Rambur, 1842), per lo meno all'interno dell'attuale interpretazione di questa specie. Dico questo perchè il genere Sympherobius è uno di quei taxa di Neurotteri che con ogni probabilità subirà in futuro profonde revisioni.

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Neurottero - lazio
MessaggioInviato: 31/07/2012, 22:32 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30914
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Tanto è tutta roba che poi arriverà a voi.
Quest'anno smebrava che non arrivasse quasi nessun Neurottero alla luce, ma adesso stanno cominciando a trovarsi.

Oggi ho ritirato delle trappole con vino sugli alberi. Alcune erano piene di "formicaleoni". Spero siano ancora in condizioni decenti. Comunque per ora ho buttao tutto in alcool. Domani seleziono i vari gruppi di interesse e li sistemo meglio.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: