Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 13/11/2018, 5:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Drepanepteryx phalaenoides (Linnaeus 1758) - Hemerobiidae - Friuli



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 05/06/2010, 17:08 
Avatar utente

Iscritto il: 24/04/2010, 8:24
Messaggi: 3290
Nome: Lucio Morin
Catturato a Samatorza TS 20 - X - 1995
NEUROTTERO.jpg


_________________
A VOLTE E' MEGLIO TACERE E SEMBRARE STUPIDI CHE APRIR BOCCA E TOGLIERE OGNI DUBBIO Oscar Wilde


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Neurottero da id.
MessaggioInviato: 05/06/2010, 17:17 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Si tratta del buon vecchio Drepanepteryx phalaenoides il più grande Emerobiide europeo. A distribuzione settentrionale è una delle poche specie italiane che non ho mai avuto il piacere di raccogliere in natura :( .

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Neurottero da id.
MessaggioInviato: 05/06/2010, 22:18 
Avatar utente

Iscritto il: 24/04/2010, 8:24
Messaggi: 3290
Nome: Lucio Morin
Grazie per il responso, mi dispiace di non averne raccolti di piu' ma siccome non sono di mio interresse prelevo un solo ex. se mi capitano a tiro di nuovo e se ti servono te li raccolgo.
Lucio

_________________
A VOLTE E' MEGLIO TACERE E SEMBRARE STUPIDI CHE APRIR BOCCA E TOGLIERE OGNI DUBBIO Oscar Wilde


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Neurottero da id.
MessaggioInviato: 05/06/2010, 22:31 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
La neurotterofauna del triveneto è abbastanza ben conosciuta ed effettivamente, anche se materiale da studiare è sempre benvenuto, raccolte non mirate potrebbero non essere molto utili. Però se raccogli nella zona di Trieste il discorso cambia. Lì arrivano tutte le specie a distribuzione balcanica ed un buon numero hanno proprio lì i loro confini occidentali, quindi mi interessano eccome.

Io ho la collezione in alcool. Anestetizzo con etile acetate (non in sughero, ma in una provetta con tappo di cotone bagnato di etere) e poi metto in alcool tra 72 a 95%.

Se poi ti capitano larve di formicaleone, quelle ci servirebbero vive.

Grazie Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: