Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/11/2018, 17:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Macronemurus appendiculatus (Latreille 1807) Myrmeleontidae



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/07/2009, 7:51 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4686
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Ho descritto l'ambiente in questa discussione.
Proprio per l'ambiente ho qualche piccolo dubbio, è vero che c'era una graminacea secca, ma proprio UNA! Fino a che quota è stata segnalata questa specie? Sta anche in ambiente ripario? Io la vedo abbondante nei campi incolti di pianura dove crescono graminacee spontanee.


IMG_0874.jpg

IMG_0875.jpg


_________________
:hi:
Daniele
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Macronemurus appendiculatus
MessaggioInviato: 28/07/2009, 9:50 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Daniele Sechi ha scritto:
Fino a che quota è stata segnalata questa specie?

Questa è la tipica domanda da porre a Neurottero/Agostino, è lui ad avere il database più aggiornato.


Daniele Sechi ha scritto:
Sta anche in ambiente ripario? Io la vedo abbondante nei campi incolti di pianura dove crescono graminacee spontanee.

No, e tu l'hai sempre vista "giusta", ma essendo piuttosto abbondante va soggetta a forti fenomeni di dispersione.


Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Macronemurus appendiculatus
MessaggioInviato: 28/07/2009, 15:27 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:17
Messaggi: 993
Località: Roma
Nome: Agostino Letardi
Hemerobius ha scritto:
Daniele Sechi ha scritto:
Fino a che quota è stata segnalata questa specie?

Questa è la tipica domanda da porre a Neurottero/Agostino, è lui ad avere il database più aggiornato.


Atch! :oops: Il problema è che nella mia tontaggine ho cominciato solo in un secondo tempo a registrare anche il dato relativo alla quota di cattura :dead: e quindi in questo caso il database, seppur aggiornato, non è molto indicato...

Comunque controllerò e riferirò appena possibile.

Mi permetto però una considerazione sul fatto che la quota potrebbe non essere una questione fondamentale: data l'ampio areale di questa specie, a diverse latitudini la quota raggiunta potrebbe essere anche molto diversa (ricordo così genericamente di specie segnalate in Centro Europa solo in pianura che raggiungono i 2000 metri in Nordafrica...). Forse più importante è proprio l'habitat... Nelle faggete depresse laziali, alla stessa quota della tua stazione di osservazione, il Macronemurus proprio non ce lo vedo (sicuramente uno di questi giorni vado sui Cimini e troverò il Macronemurus che mi fa' la linguaccia... :P :P :P consigliandomi di darmi alla filologia romanza che magari ci azzecco un po' di più...), nell'ambiente che ho visto da te descritto e fotografato non mi stupisce affatto...

Buone cose

_________________
agostino letardi
http://neurotteri.casaccia.enea.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Macronemurus appendiculatus
MessaggioInviato: 29/07/2009, 11:24 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:17
Messaggi: 993
Località: Roma
Nome: Agostino Letardi
Bon, non ho sottomano i dati relativi ai reperti del Trentino e del Piemonte, comunque sul Pollino (più o meno stessa latitudine..) si trova sino quota 1000 m. ed in Sicilia a quota 800 m (ma secondo me arriva anche più in alto sulle pendici dell'Etna...)

Buone cose

_________________
agostino letardi
http://neurotteri.casaccia.enea.it


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: