Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 13/11/2018, 5:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chrysoperla sp., larva - Chrysopidae - Toscana, Isola d'Elba



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29/09/2010, 17:33 
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2009, 0:05
Messaggi: 8352
Località: Isola d'Elba - Arcipelago Toscano
Nome: Leonardo Forbicioni
29.IX.2010 - Portoferraio (LI) - Loc. Condotto.

Io la trovo bellissima!!!....anche se non so chi sia!!

larva di neurottero1.JPG

larva di neurottero2.JPG

larva di neurottero3.JPG


_________________
"Stay hungry, stay foolish".
Steve Jobs, 2005
___________________
jjuniper8(at)gmail.com
Twitter: @weevil_forbix
cell. 339/5275910
___________________


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2010, 18:55 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6685
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Non ho la più pallida idea di cosa si tratti e certamente non c'entra nulla, ma non posso fare a meno di dire che i colori di questa larva mi richiamano straordinariamente alla mente quelli della Italochrysa italica adulta.
Mi bastono da solo :no1:

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2010, 19:31 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Questa è indeterminabile a livello specifico, si tratta di una larva di Chrysoperla. Sapendo l'esatto punto di raccolta (pianta ad esempio) potremmo tentare una ipotesi anche se molto aleatoria.
Naturalmente è una terza età, quindi una larva matura.

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2010, 19:38 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30914
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Anche io ho avuto la stessa impressione, e per vedere se era fondata o solo una somiglianza casuale sono andato a cercarmi una foto della larva dell'Italochrysa italica. Ovviamente non l'ho trovata, ma sono finito su questo bellissimo sito giapponese sui Neurotteri: http://www.h.chiba-u.ac.jp/insect/neuro/neuroptera.html.
C'è pure una tavola comparativa con foto di adulti, larve e uova dei Chrysopidae giapponesi, che comprende pure due specie di Italochrysa, ma manca la foto delle larve!

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2010, 20:00 
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2009, 0:05
Messaggi: 8352
Località: Isola d'Elba - Arcipelago Toscano
Nome: Leonardo Forbicioni
Hemerobius ha scritto:
Questa è indeterminabile a livello specifico, si tratta di una larva di Chrysoperla. Sapendo l'esatto punto di raccolta (pianta ad esempio) potremmo tentare una ipotesi anche se molto aleatoria.
Naturalmente è una terza età, quindi una larva matura.

Roberto :to:


Avevo solo un'ora di tempo e sono andato ad un paio di km da casa a fare una "sfalciatina" e me la sono ritrovata nel retino dopo aver sfalciato delle fronde basse di Pino e di Rhamnus alaternus.....di questo ne sono certo!

_________________
"Stay hungry, stay foolish".
Steve Jobs, 2005
___________________
jjuniper8(at)gmail.com
Twitter: @weevil_forbix
cell. 339/5275910
___________________


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2010, 20:48 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Julodis ha scritto:
... sono andato a cercarmi una foto della larva dell'Italochrysa italica. Ovviamente non l'ho trovata ...

Peccato era qui :gh: .
Il sito giapponese è comunque molto bello, cercherò di capire chi è l'autore. Le specie a distribuzione paleartica (dall'Europa al Giappone) mi hanno sempre incuriosito e magari riesco ad entrare in contatto con lui.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2010, 21:28 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
FORBIX ha scritto:
... me la sono ritrovata nel retino dopo aver sfalciato delle fronde basse di Pino e di Rhamnus alaternus...

Quindi addio ipotesi vaga. Potrebbe essere qualunque delle 4 specie del genere che dovrebbero trovarsi all'Elba :( .

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2010, 22:31 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30914
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Hemerobius ha scritto:
Julodis ha scritto:
Peccato era qui :gh: .
Il sito giapponese è comunque molto bello, cercherò di capire chi è l'autore. Le specie a distribuzione paleartica (dall'Europa al Giappone) mi hanno sempre incuriosito e magari riesco ad entrare in contatto con lui.

Ciao Roberto :to:

Bellissime foto! Peccato non siano uscite fuori con Google. Ma la larva negli stadi successivi ha lo stesso aspetto? Ora che l'ho vista mi sono accorto che ce n'è una quasi uguale anche sul sito giapponese (ovviamente, di una delle due specie giapponesi di Italochrysa). Ho visto che i giapponesi, poi, per non essere da meno di noi, hanno pure un genere Nipponochrysa!

Quel sito sui Neurotteri è in realtà parte di quello del:

Laboratory of Applied Entomology
Graduate School of Horticulture, Chiba University
Matsudo , Chiba 271- 8510 Japan

Tel / Fax: +81-47-308-8828

Associate Professor Masashi NOMURA
e-mail: nomuram (@ faculty.chiba-u.jp)

Io comincerei contattando il Prof. Nomura. (togli parentesi e spazi dall'indirizzo prima di usarlo!)

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/09/2010, 6:15 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Grazie Maurizio,
in realtà il gruppo di ricerca lo conosco già (che lavoriamo sui Neurotteri nel mondo siamo proprio quattro gatti), quello che non conoscevo era il sito, soprattutto la bella parte sui Crisopidi.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: