Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 26/01/2020, 17:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Zerynthia (Zerynthia) polyxena (Denis & Schiffermuller, 1775), larva - Papilionidae

27.V.2012 - ITALIA - Emilia-Romagna - RE, Area di riequilibrio ecologico valli di Novellara e Reggiolo


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29/05/2012, 20:28 
 

Iscritto il: 10/05/2012, 18:01
Messaggi: 25
Nome: Enrico Belpoliti
Domenica siamo andati nelle valli di Novellara e Reggiolo, una zona umida molto bella parte di un SIC_ZPS nella bassa reggiana. Ci siamo andati perché qui Aristolochia clematitis L. è molto più diffusa di Aristolochia rotunda L. e volevamo trovare qualche bruco di Zerynthia cassandra Geyer. E infatti eccolo qui; ne abbiamo trovati tantissimi tutti su A. clematitis anche nei siti dove era presente A. rotunda. Così abbiamo provato a trasferirne qualcuno su A. rotunda, ma dopo qulche tempo se ne sono ritornati tutti su A. clematitis. Esperimento che avevamo già tentato al contrario qualche tempo fa con lo stesso risultato. Sembrerebbe che, quasi come in una sorta di "imprinting" alimentare, la larva si abitua a nutrirsi esclusivamente della pianta nutrice sulla quale nasce??? Grazie dell'attenzione e saluti a tutti. Enrico&Piero.


Zerynthia cassandra.jpg

Top
profilo
MessaggioInviato: 30/05/2012, 11:02 
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2010, 22:10
Messaggi: 486
Nome: stefano tito
Veramente interessante!! :ok: Si era sempre detto che le popolazioni di Z. cassandra rifiutassero l'A. clematis!!!! :no: A quanto pare la scelta della pianta nutrice, è frutto di una scelta, in micropopolazioni della specie, a noi ancora sconosciute.....
ciao
Stefano


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/05/2012, 21:33 
 

Iscritto il: 10/05/2012, 18:01
Messaggi: 25
Nome: Enrico Belpoliti
Ciao, sembra proprio così. Per quest'anno ormai è tardi, ma per la prossima primavera potremo indagare di più e meglio e chissa...!!!! Enrico&Piero


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/05/2012, 22:49 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7944
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Enrico&Piero ha scritto:
Sembrerebbe che, quasi come in una sorta di "imprinting" alimentare, la larva si abitua a nutrirsi esclusivamente della pianta nutrice sulla quale nasce???


Il quesito però è un'altro: perchè nella maggior parte delle popolazioni le femmine di cassandra NON depongono su A. clematitis, e in alcune popolazioni, invece, lo fanno?

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: