Forum Entomologi Italiani
http://www.entomologiitaliani.net/public/forum/phpBB3/

Benedetto Da Campo (1787-1851)
http://www.entomologiitaliani.net/public/forum/phpBB3/viewtopic.php?f=14&t=5203
Pagina 1 di 1

Autore:  Fumea crassiorella [ 05/02/2010, 13:51 ]
Oggetto del messaggio:  Benedetto Da Campo (1787-1851)

Benedetto Da Campo (1787-1851), era un nobile di origini tirolesi, esperto di botanica e zoologia. Al museo di scienze naturali di Verona sono custodite varie scatole della sua collezione entomologica.
Avendo visitato il museo di Verona l'estate scorsa e avendo scattato alcune foto, ne inserisco una di due teche realizzate da lui che mi avevano stupito per le eccellenti condizioni e per la qualità della preparazione degli insetti!

Allegati:
forum.jpg


Autore:  Livio [ 05/02/2010, 14:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Benedetto Da Campo (1787-1851)

Ho avuto il piacere di visitare quel Museo ormai troppo tempo fa, accompagnato dalla gentilezza straordinaria di Leonardo: sarebbe fantastico se potesse trovare il tempo per impreziosire ulteriormente il nostro magnifico forum con la sua partecipazione.

Autore:  Fumea crassiorella [ 05/02/2010, 15:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Benedetto Da Campo (1787-1851)

Preciso - se non ricordo male - che purtroppo lo schedario della collezione Da Campo è andato disperso e non è possibile risalire alla località e data di cattura delle varie specie. Però Giovanni Battista Da Persico, nel suo lavoro Descrizione di Verona e della sua provincia ci dice che

"il nob. sig. Benedetto da Campo s'è formato copiosa e scelta collezione di presso che tutti gl'insetti della nostra provincia, e gli ha si bene ordinati e disposti, che se ne può aspettare una lunga conservazione".

Quindi tutte le specie appartengono alla provincia di Verona.....vabbè è un dato un po' vago ma meglio di nulla.....

:hi:

Autore:  Isotomus [ 05/02/2010, 15:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Benedetto Da Campo (1787-1851)

Grazie Roberto,
hai per caso anche le scatole dei Cerambycidae ?
Ciao

G.Sama

Autore:  Fumea crassiorella [ 05/02/2010, 15:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Benedetto Da Campo (1787-1851)

Isotomus ha scritto:
Grazie Roberto,
hai per caso anche le scatole dei Cerambycidae ?
Ciao

G.Sama


Purtroppo no, :dead: , quella è l'unica foto che ho fatto. Ho controllato sul sito del museo di Verona; qui (http://213.171.96.209/qc4.html) si nota almeno una scatola di Cerambicidi; bisognerebbe chiedere al curatore del museo per ottenere foto di maggiore qualità!!

Autore:  fern [ 16/08/2019, 16:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Benedetto Da Campo (1787-1851)

Ricordavo di aver letto qualcosa in rete ma non ho recuperato molto. Ho cercato un articolo commemorativo che non poteva mancare negli atti/memorie dell'Accademia che lo ha avuto come direttore e alla fine l'ho trovato ma è solo un esercizio di retorica con poche informazioni. Se interessa, è l' Elogio del Nob. Benedetto Da Campo letto nella pubblica adunanza del 23 Marzo 1854 dal socio Antonio Manganotti (qui). Colpisce che lo abbiano commemorato dopo tre anni!
In compenso, in questa Bibliografia Veronese (2012-2015) ho trovato il seguente riferimento:
Cita:
CURI, Ettore
1851-1852: l’organizzazione del museo dell’Accademia di Agricoltura di Verona. - In “Chioggia”, Chioggia (Ve), n. 44 (apr. 2014). - p. 55-60.
Le risposte ad un quesito accademico dello scledense Lodovico Pasini, del bassanese Alberto Parolini, del padovano Achille De Zigno, del bolzanino Adolf Senoner, del bellunese Tommaso Catullo e dello zaratino Raffaele Morin. Il quesito mirava alla razionale organizzazione della collezione naturalistica di Benedetto Da Campo (1787-1851).

:hi:
fern

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/