Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 24/08/2019, 20:30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Laemostenus (Actenipus) latialis (Leoni, 1907) - Carabidae

19.V.2019 - ITALIA - Marche - AN, Genga


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 26/05/2019, 17:16 
 

Iscritto il: 08/05/2019, 16:46
Messaggi: 34
Nome: Jules Domalain
Salve a tutti!

Ho trovato questo Laemostenus in una grotta nella gola di Frasassi, a Genga, molto vicino delle famose grotte di Frasassi.
Lui era sui guano di pipistrelli (spero che il mio livello d'italiano è abbastanza chiaro).

Ho provato a determinarlo con la chiave di Jeannel, e sono arrivato al subgenus Pristonychus. Ma dopo, c'è soltanto due specie nella chiave di Jeannel, terricola e algerinus...

In guardando foto, penso piuttosto a Laemostenus angustatus.

Che ne pensate?

Se dobbio prendere altre fotografie per determinarlo, dimmi!


IMG_20190526_165424307.jpg

IMG_20190526_165522274.jpg

IMG_20190526_165449894.jpg


_________________
Jules, studente francese a cui piacciono i coleotteri italiani
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Laemostenus?
MessaggioInviato: 26/05/2019, 19:49 
Avatar utente

Iscritto il: 08/05/2010, 22:25
Messaggi: 997
Località: Milano
Nome: Riccardo Sciaky
In realtà non sei andato lontano, solo che Laemostenus angustatus è endemico delle Alpi Marittime e Cozie. La specie che hai preso è quasi certamente Laemostenus (Actenipus) latialis (Leoni, 1907). Guarda anche qui.

Il genere Laemostenus è molto difficile come studio e certamente le specie endemiche italiane non ci sono nel testo di Jeannel. C'è però una bellissima monografia sull'intera tribù scritta da Achille Casale nel 1988 che tratta in modo molto preciso tutte le specie mondiali di questo gruppo, e non sono poche. :mrgreen:

Buona serata ;)

_________________
Riccardo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Laemostenus?
MessaggioInviato: 26/05/2019, 20:07 
 

Iscritto il: 08/05/2019, 16:46
Messaggi: 34
Nome: Jules Domalain
anzi, le Alpi Marittime sembrano un po 'lontane per venire lì a piedi di Angustatus...

Grazie per la determinazione, latialis mi sembra la specie giusta.

_________________
Jules, studente francese a cui piacciono i coleotteri italiani


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Laemostenus?
MessaggioInviato: 26/05/2019, 22:27 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8593
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ricdoc57 ha scritto:
In realtà non sei andato lontano, solo che Laemostenus angustatus è endemico delle Alpi Marittime e Cozie. La specie che hai preso è quasi certamente Laemostenus (Actenipus) latialis (Leoni, 1907)...

ciao jules

la forma degli angoli anteriori del pronoto e la zona di ritrovamento confermano senza dubbio latialis, possiamo togliere il "quasi"

in italia centro-meridionale ci sono solo due specie di Actenipus, entrambe endemiche della penisola italiana, questo e l'affine Laemostenus (Actenipus) acutangulus, il quale però, come dice il nome, ha angoli anteriori del pronoto acuti, non come in questo, e inoltre non arriva così a nord

il latialis, considerato un tempo sottospecie dell'acutangulus, ha diffusione più settentrionale, ma c'è un'ampia zona in cui si trovano tutti e due, anche se forse non negli stessi ambienti ;)

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: