Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/09/2019, 1:13

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Asaphidion curtum (Heyden 1870) - Carabidae

25.IV.2003 - ITALIA - Sicilia - PA, Bosco di Ficuzza


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 17 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 09/02/2009, 20:52 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6718
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Continuo qui a mostrarvi le piccole specie ancora da determinare e continuo, per ora, con i Carabidae.
Questa volta si tratta di un esemplare raccolto dall'amico, mio omonimo, Marcello Arnone, al quale ho chiesto di portarmi un po' di robetta della sua collezione per condividerla con voi ;)
La bestiola misura intorno ai 5 mm.
Credo appartenga al genere Elaphrus




SICILIA
Bosco Ficuzza (PA), 25.IV.2003

M. Arnone leg.


Immagine

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/02/2009, 22:45 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5448
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Ciao Marcello :D ,
questo Carabidae non appartiene al Gen. Elaphrus, ma bensì al Gen. Asaphidion, la specie mi sembra o l' A. flavipes o l' A. curtum, ma essendo ora al lavoro :oops: non posso dirtelo con precisione.
Aspetta Maurizio che arriverà prima di mè, io smetto di lavorare alle 24 :x .
Ciao

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 8:35 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:44
Messaggi: 2125
Località: Garbagnate Milanese
Nome: Augusto Franzini
Dato il colore delle antenne (uniformemente giallo, o quasi) e l'aspetto delle elitre (più corte e larghe) sembrerebbe Asaphidion curtum Heyd.
Attenzione che non sono proprio facili da distinguere. Come al solito: è solo lui o ci sono altri exx.?
PS: Assumo che anche i palpi, che qui non si vedono, siano gialli.
Ciao
Augusto (aug)

_________________
Augusto (aug)
Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr, fisico)


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 12:30 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1255
Località: Val Camonica (BS)
Nome: Davide Pedersoli
in Val Camonica dovrebbe esserci solo il flavipes, quindi questo della foto che proviene dal fondo valle di Darfo Boario Terme sarà un flavipes. Al nord non c'è il curtum, almeno non è segnalato sulla checklist. comunque mi sembra leggermente meno allungato del flavipes e come hanno già detto ha anche le antenne tutte gialle. sul sito http://www.coleo-net.de/coleo/texte c'è la chiave, in tedesco però per riconoscere anche gli Asaphidion.

_________________
Pedux Camuno


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 12:38 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1255
Località: Val Camonica (BS)
Nome: Davide Pedersoli
[img]C:\Documents%20and%20Settings\computer\Documenti\Immagini\Copia%20di%20Asaphidion%20flavipes.jpg[/img]


Copia di Asaphidion flavipes.jpg


_________________
Pedux Camuno
Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 15:04 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5448
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Allora la differenza principale che c'è tra curtum e flavipes risiede nella porzione di protorace (bordo laterale che parte dal poro soperiore e arriva all'angolo superiore) evidenziata qui sotto, il curtum ha la porzione del bordo diritta il flavipes ce l'ha arcuata.
Inoltre la colorazione delle antenne e delle zampe nel curtum è quasi completamente chiara, alle volte però vi sono esemplari con gli ultimi articoli delle antenne e gli apici dei tarsi un po oscurati, ma mai quanto quelli del flavipes.


tn_1.JPG


_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org
Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 15:18 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5448
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Ciao Davide, :D
secondo mè il tuo esemplare dovrebbe essere un A. curtum ;)

Ciao

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 15:27 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8617
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao ragazzi, procediamo con ordine

1) marcello: è chiaramente un Asaphidion curtum, infatti:

le elitre hanno contorno un po' ovalare con omeri sfuggenti, il che esclude A. stierlini, che ha elitre a lati subparalleli con omeri più "quadrati"

il pronoto ha punteggiatura ben distinta e forte anche sul disco, il che indica sicuramente A. curtum; A. flavipes ha punti sul disco non distinti, in quanto ampiamente confluenti in rughe irregolari confuse

Asaphidion festivum, molto raro ma di possibile rinvenimento (però ci vorrebbe un c...aso eccezionale), avrebbe antenne e zampe parzialmente metalliche

2) passiamo a davide... che devo contraddire

non è vero che in val camonica fatto così c'è solo il flavipes: c'è sicuramente anche l'Asaphidion austriacum Schweiger, 1975, presente in varie località prealpine e dell'alta pianura... e il tuo, anche se la foto non è bellissima, dalla punteggiatura del pronoto che sembra ben definita (se ho ragione, dovrebbe essere regolare, ma più fine e superficiale che nel curtum di marcello) sembra proprio un austriacum

anche la località, o meglio l'ambiente, se è come me l'immagino in un fondovalle prealpino dovrebbe essere da austriacum, il flavipes è più da substrati limosi-argillosi o ricchi di componente organica (humus), le rive fluviali sabbiose o sabbiose grossolane con poco o niente limo hanno spesso una presenza dominante o esclusiva di austriacum

p.s. augusto-entomo :D , ho visto ora la tua risposta... A. curtum a nord dovrebbe arrivare fino a toscana e romagna, al limite emilia

_________________
*****************
Immagine maurizio


Ultima modifica di gomphus il 10/02/2009, 15:43, modificato 1 volta in totale.

Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 15:32 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4352
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
pedux ha scritto:
in Val Camonica dovrebbe esserci solo il flavipes

Mi risulta anche A. caraboides caraboides (Schrank 1781)
(Netolitzky in Magistretti 1965)

_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 15:39 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8617
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
Liangi ha scritto:
pedux ha scritto:
in Val Camonica dovrebbe esserci solo il flavipes

Mi risulta anche A. caraboides caraboides (Schrank 1781)
(Netolitzky in Magistretti 1965)


se è per quello, è del tutto possibile anche A. pallipes (Duftschmid, 1812), ma sono entrambi molto diversi come sagoma, occhi più piccoli, il capo occhi compresi largo circa come il pronoto, il caraboides anche con zampe (almeno i femori) estesamente metalliche... noi ci riferivamo tutti al "gruppo flavipes", e di questi a me quello di davide continua a sembrare un austriacum

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 16:03 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
gomphus ha scritto:
Asaphidion festivum, molto raro ma di possibile rinvenimento (però ci vorrebbe un c...aso eccezionale), avrebbe antenne e zampe parzialmente metalliche

Ah sì ? :gh:

Roberto :to:


PS: non chiedermelo l'ho già dato ad Achille (non Costa!).

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 16:41 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8617
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
Hemerobius ha scritto:
... non chiedermelo l'ho già dato ad Achille (non Costa!)

COMPLIMENTI :hp: ! non è che potresti recuperarlo giusto il tempo di fargli una foto e presentarcelo? è una specie che credo ben pochi anche carabidologi abbiano mai visto dal vero...

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 19:15 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Tentar non nuoce!


Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/02/2009, 21:54 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5448
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Cita:
p.s. augusto-entomo , ho visto ora la tua risposta... A. curtum a nord dovrebbe arrivare fino a toscana e romagna, al limite emilia


OK Maurizio :D ,
e visto che quello fotografato da pedux è un maschio magari gli si può fare l'estrazione ;).

Un'altra cosa, siccome penso tu abbia a disposizione diversi esemplari di A. austriacum gli puoi controllare quella porzione laterale di pronoto (che ho evidenziato nelle foto che ho postato), per vedere se anche loro li hanno diritti ?, io ne ho solo 3 esemplari 2 maschi e 1 femmina, e non hanno proprio i lati diritti. :roll:

Ciao

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/02/2009, 18:48 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1255
Località: Val Camonica (BS)
Nome: Davide Pedersoli
be sia il pallipes che il caraboides li catturo abbastanza frequenti sulle rive del Dezzo a Dezzo di Scalve: appena finite le tre gallerie della via Mala, salendo da Angolo terme, sulla destra c'è un ampia riva sabbiosa e ciottolosa. li si trova oltretutto numerosa Cicindela hybrida. comunque controllerò se si tratta dell'austriacum, è che sulle chiavi dicotomiche che ho non era ancora stato descritto probabilmente. a chiavi si giungeva a un flavipes. grazie mille dell'indicazione.

_________________
Pedux Camuno


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 17 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron