Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 29/05/2020, 16:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Carabus (Carabus) granulatus granulatus Linnaeus, 1758 - Carabidae

AUSTRIA - EE, St. Aegyd


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 23 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus da Id
MessaggioInviato: 03/03/2011, 20:06 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
gomphus ha scritto:
eurinomio ha scritto:
...questo dato ci porterebbe verso granulatus granulatus o granulatus interstitialis, molto colorato.

se è austria inferiore (cioè la parte più lontana dai nostri confini) l'interstitialis lo escluderei :? ...

Infatti, per quel che mi ricordo, non ha nulla del granulatus (le elitre dilatate / arrotondate verso l'apice); tu lo avevi escluso, ma io sarei piuttosto per un cancellatus, anche se 19 mm sono pochini (ma lo sono anche per il granulatus ). Ma qui lo dico e qui lo nego :mrgreen:

_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus da Id
MessaggioInviato: 03/03/2011, 21:03 
 

Iscritto il: 30/07/2010, 8:40
Messaggi: 567
Nome: vittorino.monzini
Ciao Gianfranco, concordo con te che i cromatismi piuttosto vivaci contribuiscono a farlo sembrare un cancellatus, ma il pronoto quadrangolare e soprattutto i lobi basali pochissimo pronunciati, contrariamente ai cancellatus che li hanno sempre molto marcati, confermerebbero, secondo me, che si tratta proprio di un granulatus. Per quanto riguarda la sottospecie aspettiamo di capire meglio la decodifica del cartellino, io avrei ipotizzato hibernicus proprio per i cromatismi vivaci e satinati.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus da Id
MessaggioInviato: 03/03/2011, 22:03 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2010, 22:31
Messaggi: 3963
Località: Follonica (GR)
Nome: marco bastianini
Chissà, anche quel modo "particolare" in cui è preparato l'insetto può dare qualche indicazione;magari è riconducibile ad una certa "scuola"(sicuramente non recente) che potrebbe dare altri indizi sulla provenienza.

_________________
:to: Marco


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus da Id
MessaggioInviato: 04/03/2011, 2:27 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5456
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
il mistero si infittisce. :to: :to:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus da Id
MessaggioInviato: 14/03/2011, 9:23 
Avatar utente

Iscritto il: 12/07/2010, 15:33
Messaggi: 1754
Località: Casale Marittimo (PI)
Nome: Stefano Cosimi
Con un po di ritardo ma ecco il cartellino...


10_03_11 003.jpg


_________________
Stefano Cosimi
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus da Id
MessaggioInviato: 14/03/2011, 10:42 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1263
Località: Val Camonica (BS)
Nome: Davide Pedersoli
mi sa che è proprio austriaco, sarà andato a farsi una sciata...... :D
http://www.staegyd.at/

_________________
Pedux Camuno


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus da Id
MessaggioInviato: 14/03/2011, 13:38 
Avatar utente

Iscritto il: 09/12/2009, 14:24
Messaggi: 341
Località: Cialla - Udine
Nome: Ivan Rapuzzi
Dal cartellino leggo anch'io St. Aegyd e N. Ö. é l'abbreviazione normalmente utilizzata per indicare l'Austria Inferiore, questo è quello che si può desumere dalla fotografia. Altre utili info potrebbero derivare dalla "storia" dell'esemplare, vale a dire da che collezione proviene o da chi è stato ceduto. La tecnica di preparazione è quella "classica" dell'Europa centrale.
L'immagine dell'esemplare indica che si tratta di Carabus granulatus L. ed in particolare della sua forma tipica (che ci sta anche con la sua probabile località). Per la forma generale e la forma dei tubercoli primari della scultura elitrale escludo anche C. menetriesi Hummel, 1827 e sue sottospecie.
Ciao, Ivan


Top
profilo
MessaggioInviato: 14/03/2011, 15:44 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5456
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
allora lo accendiamo come granulatus granulatus (prima impressione di Maurizio gomphus).

:ok: :ok:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 23 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: