Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 02/12/2020, 18:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Lebia nigripes Dejean, 1825 - Carabidae

1.VI.2009 - ITALIA - Calabria - RC, Gambarie


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 13 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 26/08/2009, 18:36 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:46
Messaggi: 69
Nome: Mathia Coco
Calabria (RC) - Gambarie
01 giugno 2009
1350 mt

Prato pascolo in prossimità di un corso d'acqua.

Lebia nigripes 01.jpg


_________________
Mathia


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 26/08/2009, 20:00 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 5190
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Bella! Però quello spillo è come se me l'avessi puntato al cuore :( :cry: Sono un fanatico dei cartellini... :mrgreen:

_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 26/08/2009, 20:15 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:44
Messaggi: 2330
Località: Garbagnate Milanese
Nome: Augusto Franzini
E' chiaro che i particolari sulla faccia ventrale si vedono meglio senza il cartellino, ma in questo caso Daniele ha ragione: quello spillo è distruttivo!

_________________
Augusto (aug)
Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr, fisico)


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 26/08/2009, 20:50 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8994
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
Lebia nigripes detrita nova ssp. :cry: :x

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 26/08/2009, 22:09 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:44
Messaggi: 2330
Località: Garbagnate Milanese
Nome: Augusto Franzini
No, non è la ssp. detrita. E' certamente ssp. perforata!

_________________
Augusto (aug)
Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr, fisico)


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 26/08/2009, 22:23 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:47
Messaggi: 7205
Località: Cagliari
Nome: Piero Leo
Mathia non prendertela: in tantissimi un tempo preparavamo così.
Io conservo ancora gelosamente alcuni Pogonus, Xanthogaleruca, e altri "piccoletti" , tutti infilzati (alcuni con spillo da sarto).
Ciao


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 26/08/2009, 22:37 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Le foto non verranno bene, ma vuoi mettere per studiarli ...
questi stanno sempre ad incollare e scollare :gh: !

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 27/08/2009, 11:59 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:46
Messaggi: 69
Nome: Mathia Coco
Avete tutti perfettamente ragione.
Esteticamente il catellino è molto più "pulito" ed elegante per presentare un esemplare preparato, ma per lo studio e la determinazione, nonchè eventuali osservazioni, non potete negarmi che la comodita dello spillo non ha pari.

In questo momento il fine primo della preparazione di queste specie è proprio lo studio e l'osservazione dei vari caratteri, per questo motivo preferisco aver già pronto l'esemplare per eventuali "comode" osservazioni. :)

Perdonatemi questo sacrilegio :D ;)

:hi:

_________________
Mathia


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 27/08/2009, 12:21 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 8:59
Messaggi: 305
Località: Sassari
Nome: Laura Loru
Mathia ha scritto:
per lo studio e la determinazione, nonchè eventuali osservazioni, non potete negarmi che la comodita dello spillo non ha pari.

:hi:


Concordo con te Mathia e con il mio capo (emerobius/Roberto)!
io mi stò occupando di eterotteri, e ricordo bene il momento in cui, pochi anni fà, Roberto mi suggerì di spillare le mie bestie. All'inizio lo feci ed effettivamente quegli esemplari sono proprio orrendi. Poi decisi di "disubbidire" così mi ritrovo ora con le mie bestioline incollate e sempre pronte per un servizio fotografico, ma tremo al pensiero di doverne scollare anche solo una per controllare il particolare di turno situato sul suo ventre :cry:

P.S. è stato divertente leggere le reazioni provocate dal tuo spillo. Mi chiedo però in quanti lo avrebbero notato se quel perfido di Daniele :devil: (scherzo, siamo amici!) non avesse innescato tutto ciò!!
Ciao LAURA


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 27/08/2009, 13:08 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 5190
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Ranatra ha scritto:
Mi chiedo però in quanti lo avrebbero notato se quel perfido di Daniele :devil: (scherzo, siamo amici!) non avesse innescato tutto ciò!!
Ciao LAURA


Eravamo... :P

Per Mathia, ok per la comodità nello studio ma ho idea che se una scatola piena di carabidini preparati così prende un colpetto (inevitabile prima o poi), si dovranno contare i cocci... :D
Sui carttellini son più protetti anche se hai fretta e li prepari in 3 secondi netti ognuno.
Io ne incollo qualcuno a pancia in su, cosa che consiglio anche alla Ranatra disubbidiente... :lol:

_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Lebia nigripes (Dejean, 1825)
MessaggioInviato: 27/08/2009, 13:22 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 8:59
Messaggi: 305
Località: Sassari
Nome: Laura Loru
Daniele Sechi ha scritto:

Eravamo... :P

:lol:

e poi abbiamo pure il coraggio di dire in giro che non è vero che noi sardi siamo permalosi :lol: !!!!!

Daniele Sechi ha scritto:

Sui cartellini son più protetti anche se hai fretta e li prepari in 3 secondi netti ognuno.
Io ne incollo qualcuno a pancia in su, cosa che consiglio anche alla Ranatra disubbidiente... :lol:


Tu che sei un mostro sacro delle collezioni li preparerai di certo in tre secondi netti ognuno!
Io invece, povera me, ci metto ancora un pò troppo tempo e, a meno di un auspicato intervento del caro amico Molinu che preso da compassione interviene in mio aiuto, rischio di passare la mia vita incollando e sistemando zampe!!!
Comunque farò tesoro del consiglio della pancia in sù!!!
Ciao Laura


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2009, 17:07 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:44
Messaggi: 2330
Località: Garbagnate Milanese
Nome: Augusto Franzini
Questo fatto che NOI SARDI siamo permalosi è una leggenda...se trovo chi lo ha detto gli spacco la testa, ajò.
Comunque, dopo avere infilzato con uno spillo (spero non del #4) le Lebia, non rimane che provare con qualcosa di più eccitante. Che ne dite di uno Scotodipnus o un Anillus? Mathia, non te la prendere, siamo un gruppo di burloni!

_________________
Augusto (aug)
Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr, fisico)


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2009, 18:42 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:46
Messaggi: 69
Nome: Mathia Coco
aug ha scritto:
Mathia, non te la prendere, siamo un gruppo di burloni!

E perchè mai dovrei prendermela ?!? :D
Io per primo sono un gran burlone :mrgreen: :hp:

Riguardo agli spilli avrò modo di stupirvi nelle prossime discussioni. :gh:

:hi:

_________________
Mathia


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 13 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Honza, wgliinsetti e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: