Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 18/02/2020, 8:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Carabus (Procrustes) coriaceus Linnaeus, 1758 - Carabidae

12.VI.2011 - ITALIA - Lazio - RM, Pomezia, Parco del Sughereto


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 24/06/2011, 14:55 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2011, 12:39
Messaggi: 1355
Nome: Fabio turchetti
Stessi dati del precedente

se non sbaglio dovrebbe trattarsi di un Carabus coriaceus

Lunghezza: 38 mm


DSC00535.JPG


_________________
Fabio Turchetti
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Identificazione secondo carabide
MessaggioInviato: 24/06/2011, 15:03 
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2009, 0:06
Messaggi: 3416
Località: Feltre(BL)
Nome: Nicola Dal Zotto
Credo sia lui,ma per la conferma aspetta chi ne capisce di queste bestie :D
Volevo solo dirti che i carbus sarebbe meglio prepararli piu compatti e con le antenne sopra le zampe al fine di evitare rotture ;)

_________________
Nicola Dal Zotto


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Identificazione secondo carabide
MessaggioInviato: 24/06/2011, 15:04 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2011, 12:39
Messaggi: 1355
Nome: Fabio turchetti
quindi meglio posizionare le zampe più aderenti al corpo?

_________________
Fabio Turchetti


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Identificazione secondo carabide
MessaggioInviato: 24/06/2011, 15:04 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31306
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Senza dubbio Carabus coriaceus

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Identificazione secondo carabide
MessaggioInviato: 24/06/2011, 15:10 
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2009, 0:06
Messaggi: 3416
Località: Feltre(BL)
Nome: Nicola Dal Zotto
Fabio Turchetti ha scritto:
quindi meglio posizionare le zampe più aderenti al corpo?

Esatto ;) Altrimenti, dato che essendo grossi "girano" piu facilmente, é un attimo che salti qualcosa, in particolare le antenne.
Questo é un esempio di cosa intendo
viewtopic.php?f=143&t=19182&hilit=Carabus

_________________
Nicola Dal Zotto


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Identificazione secondo carabide
MessaggioInviato: 24/06/2011, 19:12 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3842
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Concordo con Nicola ;) Io i carabidi li preparo esattamente come Cosmin.

_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Identificazione secondo carabide
MessaggioInviato: 24/06/2011, 19:29 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2011, 12:39
Messaggi: 1355
Nome: Fabio turchetti
ok provvederò a preparare i prossimi esemplari in questo modo grazie :ok:

_________________
Fabio Turchetti


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron