Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 28/11/2021, 4:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Carabus (Procrustes) coriaceus coriaceus Linnaeus, 1758 - Carabidae

29.IV.1993 - POLONIA - EE, Mikolajki


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 12/08/2011, 9:11 
Avatar utente

Iscritto il: 12/07/2010, 15:33
Messaggi: 1947
Località: Casale Marittimo (PI)
Nome: Stefano Cosimi
Direi che assomiglia moltissimo al C. coriaceus solo che a confronto coi nostri è molto più tozzo... che sia una differente sottospecie?


26c1.jpg


_________________
Stefano Cosimi
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: carabide polacco
MessaggioInviato: 12/08/2011, 16:52 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31565
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
In Polonia risultano esserci, da faunaeur, due sottospecie:
Carabus (Procrustes) coriaceus coriaceus Linne 1758
Carabus (Procrustes) coriaceus rugifer (Kraatz 1877)

A me pare identico a quelli che trovo qui intorno a Roma, quindi coriaceus coriaceus, però aspettiamo che ne dicono i carabari.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: carabide polacco
MessaggioInviato: 12/08/2011, 17:52 
Avatar utente

Iscritto il: 12/07/2010, 15:33
Messaggi: 1947
Località: Casale Marittimo (PI)
Nome: Stefano Cosimi
Julodis ha scritto:
In Polonia risultano esserci, da faunaeur, due sottospecie:
Carabus (Procrustes) coriaceus coriaceus Linne 1758
Carabus (Procrustes) coriaceus rugifer (Kraatz 1877)

A me pare identico a quelli che trovo qui intorno a Roma, quindi coriaceus coriaceus, però aspettiamo che ne dicono i carabari.


Ho postato la foto proprio perchè a me sembrava diverso dai miei che sono tutti di qui della Toscana. Questo è molto più tozzo dei miei...

_________________
Stefano Cosimi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: carabide polacco
MessaggioInviato: 12/08/2011, 19:20 
Avatar utente

Iscritto il: 07/08/2011, 21:38
Messaggi: 86
Località: Seveso
Nome: mirko galuppi
in lombardia i coriaceus trovati da me sono tutti simili a quello della foto ne trovai uno un po più affusolato solo in liguria non so se si tratta di endemismi locali o meno


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: carabide polacco
MessaggioInviato: 13/08/2011, 5:26 
 

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5758
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
a me sembra un coriaceus tipico, quello descritto di Polonia come aitercoriaceus Kolbe, 1925 in sinonimia con la forma tipica.
il Carabus (Procrustes) coriaceus rugifer (Kraatz 1877) mi risulta presente solo in alcune località della Romania e della Slovacchia.
secondo me si tratta di Carabus (Procrustes) coriaceus coriaceus Linnaeus, 1758.

:birra:


Top
profilo
MessaggioInviato: 13/08/2011, 8:46 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31565
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Del rugifer abbiamo una foto qui sul Forum.

A me francamente sembra uguale al coriaceus coriaceus, ma come sapete i carabidi non sono il mio campo. Tra l'altro è un maschio (il rugifer di Cosmin), quindi ho difficoltà a confrontarlo col tuo esemplare, che è una femmina.
Comunque basta guardare gli esemplari presenti sul Forum di coriaceus per rendersi conto della variabilità di forma e scultura elitrale.

:hi:

Ma tutti gli altri Carabari che fine hanno fatto? Sono andati in estivazione? Di solito appena arriva la foto di un carabo viene subissata di interventi!

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 13/08/2011, 15:06 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 9257
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao maurizio

non in estivazione vera e propria :hol ma in attività rallentata sì :mrgreen:

solo che le sottospecie del coriaceus e la loro validità sono un terreno un tantino minato; oltre a tutto, la foto è presa da un'angolazione in po' obliqua, il che non aiuta a capire qual è la sagoma reale dell'esemplare, io credo che in realtà sia un po' meno tozzo e panciuto di come appare dalla foto

cmq direi proprio anch'io che è un coriaceus coriaceus, pur nella sua grande variabilità, la scultura è del tipo frequente negli esemplari italiani (notare soprattutto gli intervalli primari abbastanza distinti), e piuttosto diverso dal rugifer di cosmin, che oltretutto mi sembra di capire ha tutt'altra distribuzione

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: