Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 05/04/2020, 10:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Calosoma (Callisthenes) kuschakewitschi kuschakewitschi (Ballion, 1871) - Carabidae Carabinae

9.VI.1998 - UZBEKISTAN - EE, W Tien Shan, E slopes of Karzhantau R., oz. Susingen env., 2200 m, Puchkov leg.


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 21/01/2012, 21:16 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:47
Messaggi: 7180
Località: Cagliari
Nome: Piero Leo
Nel Cat. Pal. Col. Callisthenes è considerato sottogenere di Calosoma. Si tratta di bellissimi Carabini atteri e macrocefali, diffusi nell’Asia centrale e occidentale.
Calosoma (Callisthenes) kuschakewitschi kuschakewitschi (Ballion, 1871) è presente in Kazakhstan e Uzbekistan, sulle pendici più occidentali della grande catena del Tien-Shan.


Maschio, lunghezza 26 mm
Callisthenes m.jpg



Femmina, lunghezza 27 mm
Callisthenes f.jpg



:) Ciao
Piero


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 22:11 
Avatar utente

Iscritto il: 08/05/2010, 22:25
Messaggi: 1121
Località: Milano
Nome: Riccardo Sciaky
I Callisthenes sono un gruppo interessante e molto complesso dal punto di vista sistematico. Non esistono due autori che considerino le varie popolazioni allo stesso modo. I più "lumper" (ad esempio Bruschi sul suo sito) raggruppano svariate specie e declassano molte sottospecie a semplici sinonimi. Viceversa i più "splitter" (ad esempio il rimpianto Obydov, recentemente scomparso, nelle sue pubblicazioni) suddividono il gruppo in molte specie a loro volta divise in moltissime sottospecie.

Anche sulla sistematica a livello generico poi c'è molta discordanza: da Jeannel in poi alcuni hanno suddiviso Calosoma in numerosissimi generi, mentre altri continuano a mantenere Calosoma come grande genere con molti sottogeneri, anche molto distinti.

La specie qui raffigurata è una delle meno spezzettate, dovrebbe comprendere quattro sottospecie, più varie altre, recentemente messe in sinonimia. E' già piuttosto appariscente, con il suo colore blu profondo, ma la sua sottospecie più bella esteticamente è forse la ssp. plasoni Born, 1917, che presenta spesso colorazione verde dorata brillante.

Mi domando, è forse un genere nuovo per il forum?

Buona serata e scusate se sono stato un po' didascalico ;)

_________________
Riccardo


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 22:32 
Avatar utente

Iscritto il: 09/11/2009, 14:12
Messaggi: 4317
Località: Hradec Kralove,Czech republik
Nome: Jan Matějíček
Révision du genre Callisthenes
http://www.uschovna.cz/zasilka/G1GHN4KJNJFDD6Y4-ZWA

_________________
Research Fields
Taxonomy, ecology, biomonitoring , faunistic of Staphylinidae


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 22:56 
Avatar utente

Iscritto il: 08/05/2010, 22:25
Messaggi: 1121
Località: Milano
Nome: Riccardo Sciaky
Thanks a lot, Honza! :ok: :ok: :ok: :ok: :ok:

_________________
Riccardo


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 22:58 
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 10:53
Messaggi: 3163
Località: Matera
Nome: Domenico Cardinale
ricdoc57 ha scritto:
I Callisthenes sono un gruppo interessante e molto complesso dal punto di vista sistematico. Non esistono due autori che considerino le varie popolazioni allo stesso modo. I più "lumper" (ad esempio Bruschi sul suo sito) raggruppano svariate specie e declassano molte sottospecie a semplici sinonimi. Viceversa i più "splitter" (ad esempio il rimpianto Obydov, recentemente scomparso, nelle sue pubblicazioni) suddividono il gruppo in molte specie a loro volta divise in moltissime sottospecie.

Anche sulla sistematica a livello generico poi c'è molta discordanza: da Jeannel in poi alcuni hanno suddiviso Calosoma in numerosissimi generi, mentre altri continuano a mantenere Calosoma come grande genere con molti sottogeneri, anche molto distinti.

La specie qui raffigurata è una delle meno spezzettate, dovrebbe comprendere quattro sottospecie, più varie altre, recentemente messe in sinonimia. E' già piuttosto appariscente, con il suo colore blu profondo, ma la sua sottospecie più bella esteticamente è forse la ssp. plasoni Born, 1917, che presenta spesso colorazione verde dorata brillante.

Mi domando, è forse un genere nuovo per il forum?

Buona serata e scusate se sono stato un po' didascalico ;)

Scusa di che?!?! Tutte queste notizie sono interessantissime!!! ;) DEVI essere didascalico!!! :ok:

_________________
Saluti :hi: Mimmo


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 23:10 
Avatar utente

Iscritto il: 08/05/2010, 22:25
Messaggi: 1121
Località: Milano
Nome: Riccardo Sciaky
:D
Grazie, temo sempre di sembrare un vecchio che se la tira con quello che sa. La realtà è che mi piace condividere.

;) ;) ;)

_________________
Riccardo


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 23:13 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5406
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
ricdoc57 ha scritto:
...La realtà è che mi piace condividere.

;) ;) ;)


se tutti la pensassero come te, saremmo tutti molto meno ignorantoni.

:birra: :birra:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 23:29 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:47
Messaggi: 7180
Località: Cagliari
Nome: Piero Leo
ricdoc57 ha scritto:
Grazie, temo sempre di sembrare un vecchio che se la tira con quello che sa. La realtà è che mi piace condividere.
Riccardo, semmai l'unico appunto che potremmo farti è quello di non intervenire abbastanza spesso :D

:) Ciao
Piero


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 23:47 
Avatar utente

Iscritto il: 14/01/2010, 0:10
Messaggi: 3603
Località: Liguria, Genova
Nome: Giovanni Ratto
Tenebrio ha scritto:
ricdoc57 ha scritto:
Grazie, temo sempre di sembrare un vecchio che se la tira con quello che sa. La realtà è che mi piace condividere.
Riccardo, semmai l'unico appunto che potremmo farti è quello di non intervenire abbastanza spesso :D
:) Ciao
Piero

+1 :gh:

:hi:

_________________
ImmagineGiovanni
Pactolinus gigas (Paykull, 1811)


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/01/2012, 23:52 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31338
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Pactolinus ha scritto:
Tenebrio ha scritto:
ricdoc57 ha scritto:
Grazie, temo sempre di sembrare un vecchio che se la tira con quello che sa. La realtà è che mi piace condividere.
Riccardo, semmai l'unico appunto che potremmo farti è quello di non intervenire abbastanza spesso :D
:) Ciao
Piero

+1 :gh:

:hi:

Mi associo anche io!

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/01/2012, 9:44 
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2009, 20:54
Messaggi: 4683
Località: Pesaro
Nome: Marco Paglialunga
BELLISSIMI!! :o
Dunque son queste le famose "Perle dei Talebani" :lov3:

_________________
O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani
(InfeRRno - canto IX - vv. 61-63)


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/01/2012, 15:03 
Avatar utente

Iscritto il: 09/11/2009, 14:12
Messaggi: 4317
Località: Hradec Kralove,Czech republik
Nome: Jan Matějíček
Detailed catalogue of ground beetles of the genus Callisthenes Fischer von Waldheim, 1821

http://www.zin.ru/Animalia/Coleoptera/eng/callisth.htm

_________________
Research Fields
Taxonomy, ecology, biomonitoring , faunistic of Staphylinidae


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: