Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 19/09/2019, 17:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Agonum (Punctagonum) sexpunctatum (Linnaeus 1758) - Carabidae

29.VI.2005 - ITALIA - Friuli-Venezia Giulia - UD, Tarvisio, laghi di Fusine


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 1 messaggio ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 12/03/2009, 9:05 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6718
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
(Messaggio del 29.01.2009)


Questo Carabidae dai bei riflessi bronzati è davvero molto caratteristico.
Misura 8 mm.
Immagino non sarà difficile, per chi conosce questo gruppo, arrivare alla specie ;)




FRIULI VENEZIA GIULIA
Tarvisio (UD): Laghi di Fusine
920 m., 29.VI.2005



Agonum sexpunctatum  Friuli_ 29.VI.2005 forum.jpg



Cita:
(aug,30/1/2009, 08:33)
Trattasi di maschio di Agonum sexpunctatum (L. 1758). E' una specie comune in luoghi erbosi ed umidi di montagna, da 800 m. in sù. Resta, a dispetto di essere comune, un bellissimo insetto.


Cita:
(pedux,30/1/2009, 10:01)
be, se si va nelle specie più o meno nere del genere Agonum non sarei così sicuro sul fatto del semplice riconoscimento. anche questa specie però spesso è nera ma sempre con i riflessi metallici, di solito blu o verdi. qui un esemplare catturato nei pressi del Lago di Lova, Borno (BS), a 1300 m c.a. il 29-04-2005.

33.jpg




Cita:
(gomphus,1/2/2009, 21:22)
ciao

in effetti è la forma cromatica tipica dell'A. sexpunctatum che è abbastanza caratteristica, le forme più o meno melaniche lo sono un po' meno

però mi dissocio sul "dagli 800 mt in su", io l'ho trovato p.es. a gaggiano (mi) e alla confluenza po-ticino (pv), entrambi un po' al di sotto degli 800 mt... vero?


Cita:
(aug,3/2/2009, 07:23)
Diciamo che è più comune nelle zone elevate? Per quanto riguarda il colore, anche se meno comuni della forma tipica, ne esistono esemplari molto variabili, dal tutto nero alla forma tipica, passando anche per esemplari bicolori scuri che sono pure molto suggestivi, e ogni volta che li trovi ti fanno prendere un mezzo colpo...
A proposito, quale è il limite meridionale della distribuzione? si trova sull'Appennino?


Cita:
(Entomo,3/2/2009, 19:23)
Ciao Augusto :D

io quì da noi non l'ho mai trovato e neanche visto in collezzioni locali, però penso ma non sono sicuro che possa esserci nell'appennino Ligure-Emiliano, ma sono zone che ho frequentato pochissimo.


Cita:
(pedux,4/2/2009, 18:36)
qua in Val Camonica si trova localmente comune anche sulle rive del fiume Oglio a poco più di 200 metri di quota. anche in Valtellina l'ho visto a metà novembre nascosto contro la base del tronco delle piante nei prati umidi.


Cita:
(gomphus,4/2/2009, 21:13)
in effetti io in pianura l'ho visto solo a nord del po; non si tratta di... pregiudizi leghisti , la fascia a nord del po, percorsa dai fontanili, anticamente era occupata da boschi igrofili, e in seguito da marcite, che fino alla loro estesa eliminazione in tempi recenti in quanto non più produttive hanno assicurato la sopravvivenza di una fauna igrofila "fredda" relitta di grande interesse... sapevate che fino a pochi anni fa nei pressi di milano, in piena pianura, esisteva una florida popolazione di Carabus clathratus, e addirittura ci si trovava la lucertola vivipara :( ? non è una leggenda metropolitana, anch'io l'ho trovata personalmente cercando il clathratus

nella pianura lombarda a sud del po non c'è mai stato niente di simile, c'erano invece, e qua e là ci sono ancora, ambienti umidi su suoli argillosi occupati da una fauna nel complesso decisamente più termofila


Cita:
(Hemerobius,4/2/2009, 21:46)
Aha mi inviti a nozze! Ma non ho tempo per contestarti!
La lucertola vivipara c'era e c'è anche a sud del Po così come un mucchio di fauna igrofila fredda che si è in gran parte estinta con la steppizzazione della pianura coltivata.
Ne avevo parlato in una oscura discussione su FNM.

Roberto


Cita:
(gomphus,4/2/2009, 22:41)
Cita:
(Hemerobius,4/2/2009, 21:46)
Aha mi inviti a nozze! Ma non ho tempo per contestarti!
La lucertola vivipara c'era e c'è anche a sud del Po così come un mucchio di fauna igrofila fredda che si è in gran parte estinta con la steppizzazione della pianura coltivata...

ma nella zona del delta e dintorni (che direttamente conosco molto poco...), o no?

io avevo detto che

Cita:
... nella pianura lombarda a sud del po non c'è mai stato niente di simile

la fascia di pianura in territorio lombardo a sud del po, tra il fiume e le prime collinozze preappenniniche, non mi risulterebbe che abbia mai avuto, almeno da quando ci sono entomologi e altri studiosi che hanno potuto documentare il tutto, caratteristiche analoghe a quelle che persino io ho fatto in tempo a vedere :( nella zona dei fontanili a sud di milano

se però mi sbaglio anche su questo, appena hai tempo di farmelo notare mi farà solo piacere :rolleyes: , sono sempre contento di correggere qualche errore che fino a quel momento avevo creduto che fosse un'informazione corretta :o:

p.s. nelle zone che dici tu il Carabus clathratus c'è tuttora, no


Cita:
(Hemerobius,5/2/2009, 09:11)
Può darsi che la parte di Pianura Padana di cui parli tu abbia caratteristiche da "pianura alta", più xeriche della "bassa pianura", che ricordano alla lontana l'alta pianura friulana (i magredi). E quindi che tu abbia ragione per il settore occidentale padano.

La lucertola vivipara (presa semplicemente come elemento "guida" di una fauna igrofila fredda) è presente ancora in piccole aree relitte di Mantova e Bologna (e forse Ferrara), mentre, ad esempio, il marasso è completamente estinto.

Argomento interessante che deve tener ben presente anche di un altro fattore di disturbo spesso poco considerato. Il trasporto passivo lungo i fiumi di elementi di quota sino in pianura.

Adesso lasciatemi alla mia burocrazia ( :cry: ).

Roberto

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 1 messaggio ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: