Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 30/09/2020, 23:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Acupalpus (Acupalpus) elegans (Dejean 1829) (cf.) - Carabidae

23.IV.2016 - ITALIA - Emilia-Romagna - FE, Bosco della Mesola


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 16/07/2016, 12:18 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4220
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
Per questo Acupalpus sono incerto fra parvulus ed elegans.
Se ho capito bene, in elegans il terzo articolo dei protarsi è bilobo, mentre in parvulus è semplice in entrambi i sessi.
Dalla dilatazione dei protarsi, mi verrebbe da dire che questo è maschio, e dato che l'articolo è semplice, arriverei a parvulus.
Mi confermate che è maschio, e di conseguenza parvulus?
Se trovo femmine cosa posso guardare per togliermi il dubbio? Sulla chiave vedo che parvulus ha il prosterno glabro, e mi sembra (coi limiti del "mio" microscopio :oops: ) che in questo lo sia; in elegans è glabro o con peluzzi?

L'ambiente è una zona del Bosco della Mesola a prevalenza di leccio ma semiallagata, con forte presenza di ciperacee; l'ho raccolto che scorrazzava (con altri carabidini di altre specie) sul fango vicino all'acqua stagnante.

Lunghezza: circa 4mm (la prima foto è molto sfocata ma ha un colore più "naturale")
Acupalpus 1b.JPG


Acupalpus 1a.JPG



Grazie :birra:

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 17/07/2016, 22:16 
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2009, 12:59
Messaggi: 2583
Località: Milano
Nome: Gabriele Franzini
Ciao, di nuovo, inutile correre rischi: si fa prima a estrarlo e a contare i denti del sacco interno, che tanto si vedono. Se sono 7-8 è un parvulus , se sono il doppio elegans.

:hi: :hi: G.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 18/07/2016, 1:36 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4220
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
Grazie mille, ci provo al più presto.
Ma devo ammettere di non aver mai fatto osservazioni sul sacco interno... Va fatta qualche preparazione particolare? O basta incollare l'edeago normalmente (in inclusione)?

Grazie della pazienza!

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 18/07/2016, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2016, 23:42
Messaggi: 124
Località: Foligno
Nome: Angelo Pennisi
A vederlo cosi sembra piu' un elegans che fra l'altro e' il piu comune(dato che la colorazione del protorace e' variabile e si trovano anche elegans con il protorace nero) ma per la certezza segui le istruzioni che ti ha dato Gabrilele Ciao.

_________________
"La vita e' bella specialmente quando si ha la possibilita'
di dedicarla alle proprie passioni."


Angelo Pennisi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 18/07/2016, 12:00 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4220
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
Grazie mille Angelo!

Fermo restando che appena posso estraggo ;) (anche se come dicevo non ho idea di come guardare il sacco interno... :oops: ); giusto per capire almeno nella teoria quali caratteri esterni sono migliori... Cosa ti porta a dire che sembra più un elegans? Il carattere del terzo tarsomero bilobato nei maschi non vale?

:hi:

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 18/07/2016, 18:50 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2016, 23:42
Messaggi: 124
Località: Foligno
Nome: Angelo Pennisi
L'aspetto generale e l'esperienze ne ho visti tanti e ne ho una lunga serie in collezione

_________________
"La vita e' bella specialmente quando si ha la possibilita'
di dedicarla alle proprie passioni."


Angelo Pennisi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 18/07/2016, 19:23 
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2009, 12:59
Messaggi: 2583
Località: Milano
Nome: Gabriele Franzini
Ciao, in questo caso gli aculei del sacco interno si vedono in trasparenza senza fare niente.

:hi: :hi: G.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 18/07/2016, 21:31 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2016, 23:42
Messaggi: 124
Località: Foligno
Nome: Angelo Pennisi
Be ho specificato MI SEMBRA per essere sicuri al 100% c'e senz'altro bisogno di un esame più approfondito

_________________
"La vita e' bella specialmente quando si ha la possibilita'
di dedicarla alle proprie passioni."


Angelo Pennisi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Acupalpus sp.
MessaggioInviato: 18/07/2016, 23:43 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4220
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
Angelo2 ha scritto:
Be ho specificato MI SEMBRA per essere sicuri al 100% c'e senz'altro bisogno di un esame più approfondito

Si si certo, avevo capito :ok: Ero solo curioso di capire anche le caratteristiche esterne, ma restando consapevoli che non danno la certezza :ok:

Grazie mille a entrambi per consigli e spiegazioni :birra: Appena posso estraggo, sono curioso di vedere come sono fatti questi aculei :oops: :D

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: