Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 20/09/2019, 6:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Laemostenus (Pristonychus) algerinus (Gory, 1833) - Carabidae

9.XII.2016 - ITALIA - Sicilia - EN, Troina


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11/12/2016, 17:49 
 

Iscritto il: 11/03/2011, 16:55
Messaggi: 539
Località: Troina
Nome: Amata Ciro
chi mi aiuta? :hi:


IMG_5059.JPG


_________________
www.amatafoto.it
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 11/12/2016, 18:32 
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 19:04
Messaggi: 797
Località: Marina Romea (RA)
Nome: Nicola Cuffiani
Nebria andalusia???
:hi:Nik

_________________
Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita... (Inferno canto I)
:hi: Nik


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 11/12/2016, 18:38 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:44
Messaggi: 2125
Località: Garbagnate Milanese
Nome: Augusto Franzini
No. Questo è uno Sfodrino, Laemosthenus o Pristonychus...
:hi:

_________________
Augusto (aug)
Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr, fisico)


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 11/12/2016, 18:46 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:47
Messaggi: 7141
Località: Cagliari
Nome: Piero Leo
aug ha scritto:
Questo è uno Sfodrino, Laemosthenus o Pristonychus...
Magari tutt'e due :D : a me sembra proprio un Laemostenus (Pristonychus) algerinus (Gory, 1833).

:) Ciao
Piero


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 12/12/2016, 17:02 
 

Iscritto il: 11/03/2011, 16:55
Messaggi: 539
Località: Troina
Nome: Amata Ciro
grazie ancora, alla prossima :birra:

_________________
www.amatafoto.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 13/12/2016, 8:10 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31212
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Complimenti per la qualità delle foto, Ciro.
Volevo chiederti che attrezzatura usavi, ma l'ho visto sul tuo sito.
Una domanda: diversi dei soggetti che hai inviato ultimamente, soprattutto Carabidi, sono su un substrato di muschio su roccia. Sono foto in natura o naturalizzate in studio? O semplicemente li hai spostati su uno sfondo fotograficamente migliore?

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 13/12/2016, 23:11 
 

Iscritto il: 11/03/2011, 16:55
Messaggi: 539
Località: Troina
Nome: Amata Ciro
Julodis ha scritto:
Complimenti per la qualità delle foto, Ciro.
Volevo chiederti che attrezzatura usavi, ma l'ho visto sul tuo sito.
Una domanda: diversi dei soggetti che hai inviato ultimamente, soprattutto Carabidi, sono su un substrato di muschio su roccia. Sono foto in natura o naturalizzate in studio? O semplicemente li hai spostati su uno sfondo fotograficamente migliore?


Fotografo principalmente in natura, a volte pero quando mi trovo in giro senza attrezzatura macro qualche coleottero lo porto con me ma poi lo fotografo sempre in natura in posti che richiamano l'habitat dove sono stati trovati o a casa su legni vecchi o sassi e poi libero i soggetti. Nello specifico i due carabus che ho postato di recente sono stati fotografati in natura, ero in giro per cercare materiale per il presepe, uno(Carabus (Macrothorax) morbillosus alternans) era sotto un sasso ricoperto di muschio quindi quale posatoio migliore, l'altro (Carabus lefebvrei) dentro un tronco marcio ricoperto di muschio che ho spostato li vicino ad una luce migliore. Comunque in studio secondo me è il miglior modo per fotografare i coleotteri sia come gestione dei soggetti che come gestione della luce. Finora non sono stati i miei soggetti preferiti ma da un po mi stanno affascinando e sto cominciando a studiare i modi migliori per ritrarli al meglio.
Maurizio tu intanto tieniti pronto ad identificare una marea di coleotteri:D

_________________
www.amatafoto.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 13/12/2016, 23:25 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31212
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Grazie per le spiegazioni. Te lo chiedevo perchè spesso i Carabidi hanno il brutto vizio di iniziare a camminare proprio mentre si sta per fotografarli, oppure, se si fermano, lo fanno mentre stanno con parte del corpo infilato sotto qualche riparo. Per cui non sempre è facile fare foto decenti.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: richiesta id 3
MessaggioInviato: 14/12/2016, 0:18 
 

Iscritto il: 11/03/2011, 16:55
Messaggi: 539
Località: Troina
Nome: Amata Ciro
Julodis ha scritto:
oppure, se si fermano, lo fanno mentre stanno con parte del corpo infilato sotto qualche riparo.


infatti, se gli fornisci tu un piccolo riparo loro si fermano e ti danno il tempo di posizionarti poi togli il riparo e loro per un po rimangono bloccati ;) almeno con me ha funzionato

_________________
www.amatafoto.it


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: