Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 20/09/2019, 19:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Abax (Abax) parallelepipedus (Piller & Mitterpacher, 1783) - Carabidae

7.IX.2014 - ITALIA - Emilia-Romagna - PR, Bedonia


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 15/02/2017, 21:01 
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:05
Messaggi: 495
Località: Manerbio (BS)
Nome: Niccolò Massimo
Ho trovato questo carabide poco in profondità nel terriccio di un bosco. Il corpo è lungo 18 mm. Si riesce ad identificare da queste foto?

IMG_8484.JPG


IMG_8489.JPG


IMG_8492.JPG


IMG_8495.JPG


Se servono delle foto a dei particolari, ditemelo.
Grazie in anticipo!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 16/02/2017, 16:57 
Avatar utente

Iscritto il: 25/05/2011, 22:20
Messaggi: 399
Località: MILANO
Nome: FABIO SERENI
A me pare un Calathus fuscipes graecus, meglio però un parere più autorevole...
:hi:
Fabio

_________________
Fabio Sereni


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 16/02/2017, 17:17 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 4913
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
No, questo è senza dubbio un Abax. Però l'inclinazione dell'insetto gli da una forma del protorace diversa da quella reale.
Puoi guardare se l'onichio è glabro o provvisto di setole?

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 16/02/2017, 19:14 
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:05
Messaggi: 495
Località: Manerbio (BS)
Nome: Niccolò Massimo
Queste sono le foto migliori che sono riuscito a fare:
IMG_8518.JPG


IMG_8511.JPG


Le setole sono queste?
IMG_8511 - Copia.JPG



Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 16/02/2017, 19:24 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 4913
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Più che altro sono quelle nel lato inferiore che ci interessano (nelle tue foto si intravedono). Direi Abax parallelepipedus curtulus.

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 16/02/2017, 19:49 
Avatar utente

Iscritto il: 25/05/2011, 22:20
Messaggi: 399
Località: MILANO
Nome: FABIO SERENI
Sì, in effetti guardandolo meglio sembra un Abax. In questo caso anche io propendo per Abax parallelepipedus, considerando poi la zona dove è stato preso ssp. curtulus
:hi:
Fabio

_________________
Fabio Sereni


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 16/02/2017, 21:37 
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2016, 18:05
Messaggi: 495
Località: Manerbio (BS)
Nome: Niccolò Massimo
Grazie mille!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 17/02/2017, 0:28 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5448
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Occhio che in zona c'è anche il contractus ;)

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 17/02/2017, 1:18 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8619
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
altolà :mrgreen: premesso che l'ex. in sé non è determinabile se non in base alla località, dato che è una femmina, ed essendo che :mrgreen: la determinazione negli Abax si basa in larga parte sul sacco interno dell'edeago

nella stessa zona non possono esserci contemporaneamente contractus e curtulus, a meno di non ammettere che siano due specie, cosa possibile ma tutta da dimostrare :? ... ovviamente dando per scontato che siano realmente due ssp. distinte, cosa a sua volta tutta da dimostrare :to:

adesso sto praticamente già dormendo e non ho voglia (né sarei in grado) di verificare dove si trova bedonia rispetto agli areali dati sulla ckmap per i due

p.s. se qualcuno ha intenzione di mettersi a far ordine nelle ssp. (o presunte tali) dell'Abax "fu" :mrgreen: ater, è il benvenuto... sperando che il tutto non faccia la fine di quello sullo :hj: Pt. melas :hj:

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Carabidae da identificare
MessaggioInviato: 17/02/2017, 10:51 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5448
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
gomphus ha scritto:
altolà :mrgreen: premesso che l'ex. in sé non è determinabile se non in base alla località, dato che è una femmina, ed essendo che :mrgreen: la determinazione negli Abax si basa in larga parte sul sacco interno dell'edeago

nella stessa zona non possono esserci contemporaneamente contractus e curtulus, a meno di non ammettere che siano due specie, cosa possibile ma tutta da dimostrare :? ... ovviamente dando per scontato che siano realmente due ssp. distinte, cosa a sua volta tutta da dimostrare :to:

adesso sto praticamente già dormendo e non ho voglia (né sarei in grado) di verificare dove si trova bedonia rispetto agli areali dati sulla ckmap per i due

p.s. se qualcuno ha intenzione di mettersi a far ordine nelle ssp. (o presunte tali) dell'Abax "fu" :mrgreen: ater, è il benvenuto... sperando che il tutto non faccia la fine di quello sullo :hj: Pt. melas :hj:


Ma non hai letto il lavoro di Zanella 2016 [Microsystematic revision of the populations of Abax parallelepipedus (Piller & Mitterpacher, 1783) occurring in central-western Europe]

Ho voluto citare il contractus perché è riportato sia nel Magistretti che da Zanella dell'Appennino Piacentino e Parmense (Bedonia è molto vicina a quelle località), zona decisamente interessante per la presenza di alcune specie che si trovano solitamente nella Liguria Occidentale.

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: