Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 20/07/2019, 8:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Abax (Abax) parallelepipedus (Piller & Mitterpacher, 1783) - Carabidae

11.V.2018 - ITALIA - Veneto - PD, Colli Euganei


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29/12/2018, 0:11 
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2018, 9:53
Messaggi: 128
Località: USA
Nome: Andrea Quaroni
Non sono sicuramente un esperto, ma penso questo sia un Abax ater (o forse oggi si chiama parallelepipedus ?). Avendolo trovato sui Colli Euganei, mi e' stato detto che dovrebbe essere la sottospecie euganensis, ma non la ho trovata sul Forum. Confermate la identificazione ? E la sottospecie valida ? Lunghezza 19-20 mm


Abax ater.jpg

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abax ater (parallelepipedus ?)
MessaggioInviato: 29/12/2018, 13:01 
 

Iscritto il: 14/11/2009, 21:02
Messaggi: 53
Nome: Lorenzo Zanella
Ciao Batocerino.

ti confermo essere un Abax parallaelepipedus.
Nei Colli Euganei esiste una popolazione isolata e collegata ai Colli Berici, entrambe provenienti con ogni probabilità dai Lessini, dove si trova una forma che si pone come morfotipo di passaggio tra inferior e lombardus.
Inizialmente descritta come sottospecie euganensis è poi stata sinonimizzata a inferior senza una pubblicazione dedicata.
Personalmente ho proposto uno studio delle razze di questa specie, molto plastica e ad ampia distribuzione, particolarmente rognosa. Il problema richiederebbe anche uno studio genetico che non ho le risorse per affrontare. Comunque, sulla base della morfologia, euganensis è una della razze più isolate e differenziate, assieme al gruppo ligurinus-curtulus, che popola le Alpi Marittime e l'Appennino. Pertanto, ne ho proposto la ri-validazione tassonomica. Anche il gruppo ligurinus-curtulus richiederebbe uno studio dedicato perchè sembra politipico, con alcune popolazioni meridionali abbastanza differenziate. E' un'impresa che lascerei agli specialisti accademici che hanno la possibilità di sequenziare il dna.
Se sei interessato ad approfondire la questione puoi scaricare il contributo dal seguente link (scusa la lunghezza, devi copiarlo tutto ed incollarlo nella barra di navigazione :D )

https://www.researchgate.net/publicatio ... _AvLZOCH_w

:hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abax ater (parallelepipedus ?)
MessaggioInviato: 29/12/2018, 20:15 
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2018, 9:53
Messaggi: 128
Località: USA
Nome: Andrea Quaroni
Ottimo lavoro, che ho letto con mol :birra: :birra: to interesse. E veramente una esauriente risposta !

Grazie ! :birra:


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: