Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 20/09/2019, 19:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Calosoma (Campalita) maderae maderae (Fabricius, 1775) - Carabidae

6.VI.1979 - ITALIA - Sicilia - RG, Foce Irminio


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/07/2010, 15:57 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6718
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Nel prelevare, per fotografarla, dalla cassetta entomologica dove era conservata, la Calosoma (Caminara) olivieri di Lampedusa, mi sono ritrovato un altro esemplare, dello stesso genere, raccolto il 6 VI 1979 alla foce del Fiume Irminio (RG).
L'incontro con questa bella ed attivissima femmina, lo ricordo bene, è avvenuto lungo un sentiero in pieno giorno, dove si spostava velocemente.
Se, a suo tempo, l'ho determinata correttamente, dovrebbe trattarsi di Calosoma (Campalita) (o Caminara?) algiricum Gehin 1885.
Anche in questo caso, se non sbaglio, si parla, per l'Italia, di reperti occasionali.

In particolare, leggo:

"...I pochissimi esemplari finora osservati sono da attribuire a dispersione attiva o passiva dal Nordafrica: due in Sicilia, una femmina rinvenuta vivente ad Eloro (SR) l' 1 maggio 1969 (ALIQUO' & ROMANO, 1976) ed un maschio rinvenuto morto (resti quasi completi) a Castelvetrano (TP), l' 1 maggio 1983 (MONASTRA, 1984), ed uno in Toscana, una femmina rinvenuta vivente ad Orbetello (GR) il 23 aprile 1983 (BANDINELLI, 1984). L'esemplare di Lampedusa, una femmina di piccole dimensioni, certamente rinvenuto vivente date le ottime condizioni di conservazione, è stato identificato recentemente dall'amico Maurizio Pavesi in coll. Barajon (attualmente in coll. Rosa), dove era collocato come olivieri; quello di Linosa, il quinto finora rinvenuto in territorio politicamente italiano, è stato trovato morto (vuoto, ma integro) sul litorale della "Cava di Pozzolana di Ponente", presumibilmente spiaggiato, allo stesso modo come i numerosi esemplari dell'Acridide Schistocera gregaria, che spesso in aprile raggiungono dall'area saharo-saheliana le coste italiane. E' da notare che il reperto di Eloro è del 1° maggio, come quello di Castelvetrano, quello di Orbetello del 23 aprile (e per di più dello stesso anno del precedente), quello di Lampedusa del 10 aprile, quello di Linosa del 29 aprile, cioè tutti nello stesso periodo metà aprile-inizio maggio che coincide con le invasioni di cavallette sahariane e che, proprio in quegli anni, ha coinciso con forti venti di scirocco ad "abbondante ricaduta di sabbia sahariana", avvalorando l'ipotesi di diffusione in volo già avanzata da CASALE et alii (1982), da MONASTRA (1984) e da ALIQUO' & CASTELLI (1991).

(fonte: VIGNA TAGLIANTI, A. 1995. Coleoptera Carabidae. In: Arthropoda di Lampedusa, Linosa e Pantelleria (Canale di Sicilia, Mar Mediterraneo). Massa B. (Ed.) Il Naturalista siciliano, (n.s.) 19 (Suppl.): 357-421)

Noto comunque che il mio esemplare è stato raccolto nel mese di giugno.
Che voi sappiate, ci sono altre segnalazioni più recenti di catture in territorio italiano?

Ecco intanto il mio esemplare.

Calosoma algiricum_01.jpg



Immagine





P.S. - L'esemplare qui fotografato è una Calosoma (Campalita) maderae maderae (Fabricius, 1775) (M. Pavesi det.) - Vedi intervento successivo.

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/07/2010, 16:18 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8619
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao marcello

non vorrei fare il guastafeste :oops: ... cioè, non vorrei ma lo faccio lo stesso :to: ... beh, il fatto è che questo è un Calosoma (Campalita) maderae maderae (Fabricius, 1775)

il C. algiricum ha elitre larghe e tozze, a tegumento fortemente tegulato ma nero lucente, non sericeo come qui, e con fossette nere come il resto, non metalliche verdi o dorate

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/07/2010, 16:26 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6718
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Grazie Maurizio :)
Da trent'anni l'avevo in collezione erronemante (da me) determinata.
Ci voleva il forum per restituirle la sua reale identità ;)
Vado a correggere il titolo....

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: