Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 26/02/2020, 19:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Taurotagus impressus impressus Duffy, 1955 (cf.) - Cerambycidae

XII.2013 - GABON - EE, NE Gabon, Parc Nat. Ivindo, Ipassa - S. Biondi leg.


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 05/02/2014, 17:56 
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2010, 23:01
Messaggi: 5209
Località: Vicenza
Nome: Silvano Biondi
rectangle_New-Out99999 - Copia - Copia.jpg


rectangle_New-Out99999 - Copia.jpg



34 mm, esemplare unico, alla luce.

:hi:

_________________



Silvano


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cerambicide - Gabon
MessaggioInviato: 06/02/2014, 10:47 
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2010, 0:03
Messaggi: 1214
Località: Predore ( BG)
Nome: Claudio Deiaco
Gruppo difficile, ne ho uno anch'io ma specie diversa. Per ora dovrà attendere, perché sono incasinato con i piccoli Lamini.
:cry:
:hi:

_________________
Claudio Deiaco
_____________________________________


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cerambicide - Gabon
MessaggioInviato: 06/02/2014, 15:30 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6736
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Dopo una breve ricerca, penso di avere identificato questo Cerambicide a livello generico, mentre resta qualche dubbio a livello specifico (tre possibili candidati), anche se ritengo più probabile trattarsi di una femmina di Taurotagus impressus impressus Duffy, 1955.
Sul genere, come dicevo, penso non ci siano dubbi.
Qui, qui e qui trovate immagini di confronto, dove sono spiegate le differenze fra le due specie fra loro più simili: T. impressus e T. brevipennis.
Nella "Revision der Gattung Taurotagus" di K. Adlbauer (1998), viene segnalato per il Gabon solo T. impressus (vedi pag. 345 e fig. 16 a pag. 362).
Tuttavia lo stesso Adlbauer, nel 2005, ha descritto una nuova specie di Taurotagus, proprio del Gabon: Taurotagus gabonensis (vedi qui la citazione bibliografica).
Il lavoro non è disponibile sul web. Come immagine ce n'è solo una, piccolissima, di un maschio, tratta dalla copertina della rivista "Les Cahiers Magellanes" (vedi qui n. 90), che non permette alcuna osservazione.
Se qualcuno riesce a procurare il lavoro di Adlbauer, ogni dubbio sarà tolto.

_________________
:hi: Marcello Romano


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cerambicide - Gabon
MessaggioInviato: 06/02/2014, 16:52 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2010, 23:05
Messaggi: 2787
Località: San Godenzo (FI)
Nome: Carlo Massarone
Velvet Ant ha scritto:
.......Tuttavia lo stesso Adlbauer, nel 2005, ha descritto una nuova specie di Taurotagus, proprio del Gabon: Taurotagus gabonensis (vedi qui la citazione bibliografica).
Il lavoro non è disponibile sul web. Come immagine ce n'è solo una, piccolissima, di un maschio, tratta dalla copertina della rivista "Les Cahiers Magellanes" (vedi qui n. 90), che non permette alcuna osservazione.
Se qualcuno riesce a procurare il lavoro di Adlbauer, ogni dubbio sarà tolto.

Scusa Marcello, ma i lavori di Adlbauer sui quali sono riportati dati del Taurotagus gabonensis sono nei numeri 52 e 80 della rivista, e non sul numero 90.

Spero di trovarli a Praga l'1 e 2 marzo (sarò là per 4 giorni, dei quali uno intero dedicato alla Borsa).
:hi:

_________________
Carlo Massarone


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cerambicide - Gabon
MessaggioInviato: 06/02/2014, 17:37 
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2010, 23:01
Messaggi: 5209
Località: Vicenza
Nome: Silvano Biondi
Grazie Marcello, efficiente e preciso come sempre. Ho dato un'occhiata alle mandibole del mio esemplare e non dovrebbero esserci dubbi che siano più lunghe e con brusco cambiamento di curvatura, quindi tra impressus e brevipennis sembrerebbe il primo (ma tu su che caratteri ti basavi per affermarlo?). Resta ora da capire se potrebbe essere invece il più recente gabunensis.

:hi:

_________________



Silvano


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cerambicide - Gabon
MessaggioInviato: 06/02/2014, 22:21 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6736
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Sleepy Moose ha scritto:
Scusa Marcello, ma i lavori di Adlbauer sui quali sono riportati dati del Taurotagus gabonensis sono nei numeri 52 e 80 della rivista, e non sul numero 90. :hi:


Ovviamente hai ragione, Carlo.
Per errore ho scritto 90 invece di 80 :oops:

Apoderus ha scritto:
Ho dato un'occhiata alle mandibole del mio esemplare e non dovrebbero esserci dubbi che siano più lunghe e con brusco cambiamento di curvatura, quindi tra impressus e brevipennis sembrerebbe il primo (ma tu su che caratteri ti basavi per affermarlo?).[/i].
:hi:


La mia affermazione, che non è certo una determinazione, si basa solo sulla distribuzione nota per le due specie: ma sappiamo bene che la distribuzione nota non coincide necessariamente con quella reale e dunque solo l'esame dei caratteri morfologici, come tu hai fatto, può darci una risposta certa :)

_________________
:hi: Marcello Romano


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cerambicide - Gabon
MessaggioInviato: 19/02/2014, 10:34 
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2010, 23:01
Messaggi: 5209
Località: Vicenza
Nome: Silvano Biondi
Cerambicidari dove siete? ormai si era a un passo dall'identificazione :)

:hi:

_________________



Silvano


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cerambicide - Gabon
MessaggioInviato: 09/01/2020, 13:20 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4940
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Velvet Ant ha scritto:
Dopo una breve ricerca, penso di avere identificato questo Cerambicide a livello generico, mentre resta qualche dubbio a livello specifico (tre possibili candidati), anche se ritengo più probabile trattarsi di una femmina di Taurotagus impressus impressus Duffy, 1955.
Sul genere, come dicevo, penso non ci siano dubbi.
Qui, qui e qui trovate immagini di confronto, dove sono spiegate le differenze fra le due specie fra loro più simili: T. impressus e T. brevipennis.
Nella "Revision der Gattung Taurotagus" di K. Adlbauer (1998), viene segnalato per il Gabon solo T. impressus (vedi pag. 345 e fig. 16 a pag. 362).
Tuttavia lo stesso Adlbauer, nel 2005, ha descritto una nuova specie di Taurotagus, proprio del Gabon: Taurotagus gabonensis (vedi qui la citazione bibliografica).
Il lavoro non è disponibile sul web. Come immagine ce n'è solo una, piccolissima, di un maschio, tratta dalla copertina della rivista "Les Cahiers Magellanes" (vedi qui n. 90), che non permette alcuna osservazione.
Se qualcuno riesce a procurare il lavoro di Adlbauer, ogni dubbio sarà tolto.


Avendo raccolto anche io un Taurotagus nella recente spedizione in Gabon, sono capitato in questa discussione.
Per quanto riguarda il Taurotagus gabunensis descritto da Adlbauer, ho trovato la foto dell'olotipo, una femmina, all'interno del N. 52 della rivista "Les Cahiers Magellanes". Mi pare piuttosto di capire, da questa pagina che il T. gabunensis sarebbe stato descritto su una femmina proprio di Kinguélé, Monti di Cristallo. Questo ovviamente non esclude che le due specie possano convivere e a Kinguélé si possa trovare anche il T. impressus, ma sarebbe molto interessante recuperare la descrizione del T. gabunensis Adlbauer, 2005.
Taurotagus gabonensis.jpg


_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: