Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 14/11/2019, 20:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Leiopus sp. - Cerambycidae

7.VII.2012 - ITALIA - Trentino-Alto Adige - BZ, Val di Vizze loc. Prati


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Leiopus sp. - Cerambycidae
MessaggioInviato: 16/08/2012, 17:28 
Avatar utente

Iscritto il: 23/04/2010, 15:29
Messaggi: 585
Località: Morgano (TV)
Nome: Michele Carraretto
Volevo introdurre questo argomento allegando una foto (indegna) di un esemplare di Leiopus che ho batezzato L. nebulosus nebulosus Linnaeus, 1758, ma che dopo aver letto il lavoro H. Wallin del 2009 pubblicato su Zootaxa 2010: 31-45 mi ha fatto riflettere.
Nel lavoro sopra citato viene descritta una nuova specie Leiopus linnei (ovvero possibile nuova specie) su esemplari del nord Europa.
Guardando meramente l'aspetto esteriore del mio esemplare, noto molte analogie estetiche (colore di base molto, molto più scuro del L. nebulosus "classico", 4 macchiette chiare sul pronoto, antenne e arti nei quali il rossiccio lascia il posto al grigio scuro, ecc.) con la "nuova specie" che l'autore cita anche di Austria (a pochi km dal punto di ritrovamento dell'esemplare postato).
Ora chiedo se qualcuno può darmi risposte in merito a:
- Effettivamente esiste una nuova specie Leiopus linnei? - ovvero - è stata riconosciuta come tale o è una semplice varietà come ne esistono tante?
- Se sì, è possibile che il mio esemplare possa essere L. linnei, considerando che l'areale di questa specie sembra essere concentrato al nord, ma con qualche puntatina sulle alpi?
Grazie a tutti per la collaborazione
:hi: michele


DSC_0005 (2).jpg

Top
profilo
MessaggioInviato: 16/08/2012, 17:39 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5818
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
michele.carraretto ha scritto:
esiste una nuova specie Leiopus linnei?


:ok: :ok: , esiste.
devi estrare per avere una certeza.

:hi:

_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/08/2012, 19:39 
Avatar utente

Iscritto il: 05/08/2009, 18:02
Messaggi: 2228
Nome: Marcello Benelli
qui trovi una discussione dove postai a suo tempo due esemplari a confronto. Entrambi italiani, il dubbio sul linnei sussiste.
In generale gli esemplari provenienti da quella zona dell'alto adige sembrano differire dai nebulosus tipici.

_________________
Marci
"S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo,
S'i fosse vento, lo tempesterei,
S'i fosse acqua, i' l'annegherei
s'i fosse dio, mandereil' en profondo" ( Cecco Angiolieri).


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/08/2012, 20:34 
Avatar utente

Iscritto il: 04/04/2010, 22:20
Messaggi: 998
Località: S.Giovanni al Natisone
Nome: Alessandro Drago
Titolo: Leiopus nebulosus nebulosus (Linnaeus, 1758) - Cerambycidae

Isotomus ha scritto:
Si Riccardo, era il L.linnei, ma fino a prova contraria li possiamo considerare L. nebulosus :ok:


per adesso, quindi, L. nebulosus, in attesa di novità :ok:

per Cosmiln: riguardo questo, hai avuto novità?

_________________
- SoNo un PoMpIeRe -


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/08/2012, 20:42 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5818
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
hpl ha scritto:
per Cosmiln: riguardo questo, hai avuto novità?


no per ora ;)
devo estrare quelo.

:hi:

_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/08/2012, 22:15 
Avatar utente

Iscritto il: 23/04/2010, 15:29
Messaggi: 585
Località: Morgano (TV)
Nome: Michele Carraretto
Grazie a tutti. Quindi se ho capito bene, senza l'intervento chirurgico non si riesce a determinare il paziente, che però è gia stecchito e pertanto rimarrà nel limbo della mia collezione. :sick:
Speravo si potesse riconoscere anche da particolari esterni, considerando le differenze cromatiche abbastanza evidenti.
Esistono delle chiavi relative alla nuova specie L. linnei, oppure non sono ancora state scritte?
Ciao :hi: a tutti e grazie
Michele


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/08/2012, 23:15 
Avatar utente

Iscritto il: 05/08/2009, 18:02
Messaggi: 2228
Nome: Marcello Benelli
Comunque la faccenda è nebulosa (per l'appunto). Invito ancora i partecipanti alla discussione ad osservare il link del mio primo messaggio a questo post, che mostra due foto di leiopus italiani da me allevati.
Confrontate la mia foto con quella dell'articolo indicato da Michele (non posso mettere il link, ma se mettete leiopus linnei su google è uno dei primi a comparire) e ditemi se le due non sembrano la stessa immagine.
Dal che se ne dovrebbe dedurre che i miei esemplari di Mules sono effettivamente dei linnei. Tuttavia Gianfranco, che li ha visti, non si è sbilanciato in tal senso a suo tempo.

_________________
Marci
"S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo,
S'i fosse vento, lo tempesterei,
S'i fosse acqua, i' l'annegherei
s'i fosse dio, mandereil' en profondo" ( Cecco Angiolieri).


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/08/2012, 7:16 
Avatar utente

Iscritto il: 23/04/2010, 15:29
Messaggi: 585
Località: Morgano (TV)
Nome: Michele Carraretto
Entomarci ha scritto:
Comunque la faccenda è nebulosa (per l'appunto). Invito ancora i partecipanti alla discussione ad osservare il link del mio primo messaggio a questo post, che mostra due foto di leiopus italiani da me allevati.
Confrontate la mia foto con quella dell'articolo indicato da Michele (non posso mettere il link, ma se mettete leiopus linnei su google è uno dei primi a comparire) e ditemi se le due non sembrano la stessa immagine.
Dal che se ne dovrebbe dedurre che i miei esemplari di Mules sono effettivamente dei linnei. Tuttavia Gianfranco, che li ha visti, non si è sbilanciato in tal senso a suo tempo.

Concordo con quanto dici Marcello. Ma è possibile che questa nuova specie non sia ancora molto conosciuta o più semplicemente sia sempre stata scambiata con la nebulosa e per questo probabilmente poco segnalata. Chissa quante ce ne saranno nelle varie collezioni! Battuta a parte ritengo possa essere interessante quanto meno verificarne la presenza in Italia.
:hi: michele


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/08/2012, 9:42 
Avatar utente

Iscritto il: 04/04/2010, 22:20
Messaggi: 998
Località: S.Giovanni al Natisone
Nome: Alessandro Drago
michele.carraretto ha scritto:
GEsistono delle chiavi relative alla nuova specie L. linnei, oppure non sono ancora state scritte?


sono a pagina 40 dell'articolo su Zootaxa :ok:

_________________
- SoNo un PoMpIeRe -


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Leiopus sp. - Cerambycidae
MessaggioInviato: 18/08/2019, 19:44 
Avatar utente

Iscritto il: 04/04/2010, 22:20
Messaggi: 998
Località: S.Giovanni al Natisone
Nome: Alessandro Drago
riesumo dalla polvere questo :no1: :no1:

_________________
- SoNo un PoMpIeRe -


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: