Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 29/09/2020, 6:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Cacoscelis marginata ssp. binotata Illiger, 1807 - Chrysomelidae Alticinae

IX.2011 - BOLIVIA - EE, Nov Yungas


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 13 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 06/10/2011, 18:41 
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2009, 0:06
Messaggi: 3416
Località: Feltre(BL)
Nome: Nicola Dal Zotto
Posto questa specie nella speranza di ricevere aiuto :D
Come sapete sono un apprendista di apprendista chrysomelidaro e quindi vi chiedo aiuto per poter imparare e crescere.
Di quesa specie ho diversi esemplari, appena ricevuti pensavo si trattasse di Trirhabda sp.
Oggi, aperto la bustina e preparati, mi sono reso conto che non centrano nulla per una serie di caratteri morfologici estriori e per forma dei genitali.
Sono quindi arrivato a credere siano di una spece del genere Caraguata, endemico della regione Neartica, di cui non ho però trovato nessuna notizia. Vi chiedo quindi se per caso ne avete sentito parlare o se avete a disposizione una lista delle specie, cosi da mettermi alla ricerca delle descrizioni. Per ora, l'unica cosa che ho trovato è questa e tra la bibliografia non vedo nulla che faccia al caso mio, se non
WILCOX, J.A. 1971. Coleopterorum Catalogus. Chrysomelidae: Galerucinae. Gravenhage, W. Junk, vol. 78, 2nd ed., p. 1-220
ma neppure ricerche su di lui mi han portato da nessuna parte :cry: :cry: :cry:
Scusate se vi ho tediato con questo lungo discorso, ma sto cercando di imparare :)

maschio
galeru-1.jpg

ed-gale.jpg

IMGP3618.jpg



femmina
galeru.jpg


_________________
Nicola Dal Zotto


Top
profilo
MessaggioInviato: 06/10/2011, 19:17 
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2009, 23:39
Messaggi: 1267
Località: Mirano (Venezia)
Nome: Enrico Ruzzier
giusto per iniziare ricercati questo :lol1: http://www.jstor.org/pss/25078847
prova a richiederlo all'autore

:hi:

_________________
«Discendiamo da scimmie evolute, non da angeli caduti» Robert Ardrey


Top
profilo
MessaggioInviato: 06/10/2011, 20:49 
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2009, 0:06
Messaggi: 3416
Località: Feltre(BL)
Nome: Nicola Dal Zotto
Allora, sono risucito a trovare delle foto di queste specie (tipi) qui e devo dire che non ha nulla a che fare con queste specie, almeno ho imparato quali sono le Caraguata.... Ora però si pone il grnadissimo problema di cosa possa essere... :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

_________________
Nicola Dal Zotto


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/10/2011, 10:52 
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2009, 0:06
Messaggi: 3416
Località: Feltre(BL)
Nome: Nicola Dal Zotto
Aggiornamenti: voglio condividere con voi esperti queste mie ricerche, cosi magari capisco se sto lavorando in modo corretto o meno:)
Allora, ero stato attirato dal genere Trirhabda per via dell' aspetto apparentemente molto simile vedi questa foto:
Immagine

Questo genere però, oltre a esere prevalentemente Nord Americano, è caratterizzato dall' avere 3 punti nel pronoto. Qui una revisione del genere se può essere utile a qualcuno.

A questo punto ho trovato questa immagine Immagine
In cui il numero 12 è molto simile alla mia, tranne per gli antenomeri 7 e 8 gialli e la forma del corpo, come riportato nella descrizione qui

Ho però poi trovato un altra Diabrotica dal nome simile, descritta di Brasile di cui qui la descrizione. Questa però ha le antenne ferruginee, quindi da scartare.

Vi pongo quindi una domanda, quanto vale un lines?

_________________
Nicola Dal Zotto


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/10/2011, 12:49 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6779
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Maw89 ha scritto:
..Vi pongo quindi una domanda, quanto vale un lines?


Trovi qui la risposta ;)

_________________
:hi: Marcello Romano


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/10/2011, 14:27 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 8002
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Questi problemi mi intrigano molto, così ho dedicato qualche minuto ad una ricerca sommaria. La risposta potrebbe essere trovata tra la produzione scientifica di Bechyné, e così, per impiegare l'attesa della cottura degli spaghetti, ho preparato questo PDF, dove le chiavi dicotomiche trattano i Galerucini del Brasile meridionale, la cui fauna non può essere molto diversa (almeno come generi) da quella delle Yungas boliviane.


Bechyne_Bechyne_1969-Galerucidengattungen Südbrasilien.pdf [8.22 MiB]
Scaricato 56 volte

_________________
Maurizio Bollino
Top
profilo
MessaggioInviato: 05/12/2011, 17:48 
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2009, 0:06
Messaggi: 3416
Località: Feltre(BL)
Nome: Nicola Dal Zotto
Grazie a Rob Westerduijn, che si è dimostrato gentilissimo, sono arrivato al genere :hp: :hp: :hp: :hp:
Facendo qualche ricerca... ho trovato un articolo: "98 Rev. Chil. Ent. 1951, 1: Genre Cacoscelis Chevrolat". Che trovate qui
che dice:
Cita:



Genre Cacoscelis Chevrolat.

Les espéces du présent genre sont encoré peu connues et je ne suis
pas convaincu si la variabilité extraordinaire des dimensions est vraie-
ment individuelle. Pour faciliter la détermination des espéces connues,
on peut les diviser — d'une maniere artificialle— aux groupes fondés sur
les caracteres secondaires (la coloration) (1):

I. Formes en majeu're partie testacées, munis parfois d'un ornement
sombre sur les élytres.

C. tibialis Jac, C. flava Clark, et. C. testacea Clark.
II. Formes a élytres métalliques ou noirs, ornes d'une bordure mar-
gínale testacée. Dessous testacé.
C binotata Illig., C. marginata Oliv., et C. compta Er.


III. Testacé, élytres entiérement noirs ou métalliques.

C. fimbriata Clark, C. jacobyi Csiki, C. walteriana n. sp., C. argen-
tiniensis n. sp. et C. lucens Er.

IV. Au dessous, c'est au moins l'abdomen qui est noir. Élytres noirs
ou métalliques.

C. nigripennis Clark. C melanoptera Germ., C. opacipennis Jac,
C pectoralis Har., C. abdominalis Jac, C. coeruleipennis Clark, C.
bicolorata Clark, et. C. varipes Jacoby.

Cacoscelis binotata Illiger (nov. comb.).

C'est une espéce distincte qui a été décrite bien exactement par
M. Jacoby sous le nom de C. guianensis. Elle différe du C. murginata
faciliment par la coloration et par l'absence de l'échancrure antéapicale
des tibias posterieurs. Les varietés de couleur (fasciatocollís Clark, et
circiimscripta Weise) viennent se placer également chez le C. binotata.
C. marginata est fortement variable suivant les localités diverses.

Groupe III du genre Cacoscelis.

1 (4) Prothorax éparsement mais distinctement ponctué.

2 (3) Pattes presque entiérement testacées, élytres noirs immétalli-

ques. Taille petite, de 7 á 8 mm

Cacoscelis fimbriata Clark.

BOLIVIE.


Quindi...il campo si restringe

Cacoscelis compta Erichson, 1847
Immagine


Cacoscelis guianensis Jacoby, 1902

Immagine
Immagine

Cacoscelis marginata ssp. binotata Illiger, 1807
Immagine

Data la presenza nella mia della "l'échancrure antéapicale des tibias posterieurs" o almeno di quella che a me sembra lei, direi
Cacoscelis cf. marginata ssp. binotata Illiger, 1807

_________________
Nicola Dal Zotto


Top
profilo
MessaggioInviato: 05/12/2011, 17:57 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 8002
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Bravo, Nicola!!

Anche io ho tentato di mettermi in contatto con Rob, ma attendo ancora sue nuove.

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/09/2012, 19:01 
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2012, 17:41
Messaggi: 63
Località: L'Aquila
Nome: Maurizio Biondi
Caro Nicola,
posso confermarti, anche se in ritardo, ma mi sono appena iscritto al forum, che si tratta effettivamente di Cacoscelis marginata binotata (Illiger, 1807). Per quel che se ne sa risulta essere una sottospecie a distribuzione NW-Neotropicale, mentre quella tiponominale è più orientale. I tuoi esemplari da dove arrivano?
Un saluto,
Maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/09/2012, 19:09 
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2009, 0:06
Messaggi: 3416
Località: Feltre(BL)
Nome: Nicola Dal Zotto
Maurizio Biondi ha scritto:
Caro Nicola,
posso confermarti, anche se in ritardo, ma mi sono appena iscritto al forum, che si tratta effettivamente di Cacoscelis marginata binotata (Illiger, 1807). Per quel che se ne sa risulta essere una sottospecie a distribuzione NW-Neotropicale, mentre quella tiponominale è più orientale. I tuoi esemplari da dove arrivano?
Un saluto,
Maurizio

Maurizio, quale onore averti sul forum!!!!!!!!!
Mi sento quasi intimorito a dati il mio più grande benvenuto!
Un' altro dei grandi Chrysomelidari che si unisce a noi sul forum da cui imparare, è fantastico!!!!!
I miei esemplari sono cartellinati IX.2011 - BOLIVIA - EE, Nov Yungas

_________________
Nicola Dal Zotto


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/09/2012, 19:35 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 5142
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Maurizio Biondi ha scritto:
Caro Nicola,
posso confermarti, anche se in ritardo, ma mi sono appena iscritto al forum, che si tratta effettivamente di Cacoscelis marginata binotata (Illiger, 1807). Per quel che se ne sa risulta essere una sottospecie a distribuzione NW-Neotropicale, mentre quella tiponominale è più orientale. I tuoi esemplari da dove arrivano?
Un saluto,
Maurizio


Anche io faccio il benvenuto a Maurizio!!! :birra:

_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/09/2012, 20:10 
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2012, 17:41
Messaggi: 63
Località: L'Aquila
Nome: Maurizio Biondi
Cari Nicola e Daniele, grazie di cuore per il vostro gradito benvenuto. Sono convinto che passerò con tutti voi piacevoli momenti di entomologia vissuta con entusiasmo e passione.
Un caro saluto,
Maurizio

PS: Nicola grazie per i dati di Cacoscelis.


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/09/2012, 20:28 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2010, 22:31
Messaggi: 4043
Località: Follonica (GR)
Nome: marco bastianini
Ciao Maurizio
benvenuto sul forum
:birra: :birra: :birra: :birra:

_________________
:to: Marco


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 13 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: