Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 26/06/2019, 22:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Cryptocephalus sericeus (Linnaeus, 1758) - Chrysomelidae

25.V.2016 - GRECIA - EE, Thessaly, Western slopes M. Olympus, E of Kryovrysi m1150


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 01/11/2018, 15:24 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2704
Nome: Marco Uliana
Oggi ero in vena fotografica e mi sono dedicato a questo bel criptocefalo greco.
Si riesce a dargli un nome?

Cryptosmall.jpg



Cryptosmall2.jpg



Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 15:36 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7887
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Glaphyrus ha scritto:
Si riesce a dargli un nome?


No, perchè gli hai alterato completamente il colore :D :D :D

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 17:03 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2704
Nome: Marco Uliana
Maurizio Bollino ha scritto:
No, perchè gli hai alterato completamente il colore


:?
Affermazione del tutto infondata


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 17:20 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7887
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Glaphyrus ha scritto:
Maurizio Bollino ha scritto:
No, perchè gli hai alterato completamente il colore


:?
Affermazione del tutto infondata

Conoscendo le bestie, FONDATISSIMA!!!!

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 17:34 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2704
Nome: Marco Uliana
Oddio, avendo l'animale davanti mi permetto gentilmente di insistere: sono abbastanza sicuro che ti sbagli.
Ma può pure essere che stia diventando daltonico...
Metto una fotina fatta al volo sul palmo della mia mano, magari così ti convinci.

Dimenticavo le dimensioni: 7 mm

Crypto3.jpg



Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 18:14 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7887
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Vedi che è molto più blu cobalto? Il disco elitrale della tua foto è Pantone 2725C (un viola), mentre nella foto sulla mano è Pantone Blue 072C (in pratica blu).

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 18:45 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2704
Nome: Marco Uliana
:?

Il confronto diretto (fatto fra le due metà con una luminosità comparabile) non sembra evidenziare una differenza così profonda nè significativa. Di certo non direi che il colore è "completamente alterato" o tale da rendere impossibile la determinazione, che era ciò che avevo chiesto.
Voglio sperare che la chiave non distingua le specie in base alle codifiche pantone.

E confemo che, rispetto alle abituali condizioni di osservazione alla scrivania, è assolutamente fedele la prima foto: guardandolo sotto l'illuminazione di un anello led oppure fluorescente l'esemplare ha esattamente la sfumatura violacea riprodotta. Verifico sempre il colore in questo modo.

Preciso che la foto fatta sulla mano è fatta in luce naturale (finestra), l'altra con lampada fluorescente.

confronto.jpg



Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 19:43 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7887
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Glaphyrus ha scritto:
:?

non direi che il colore è "completamente alterato" o tale da rendere impossibile la determinazione


Una volta che ho voglia di cazzeggiare vengo preso sul serio :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 19:47 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2704
Nome: Marco Uliana
Bando alle ciancie, gli possiamo dare un nome o va spisellato (ammesso che si possa...)?

:lov2:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 01/11/2018, 20:09 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7887
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Glaphyrus ha scritto:
Bando alle ciancie, gli possiamo dare un nome o va spisellato (ammesso che si possa...)?

:lov2:


E' una femmina, o almeno così mi sembra

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 04/11/2018, 11:19 
 

Iscritto il: 24/03/2010, 12:42
Messaggi: 1023
Nome: Lech Borowiec
I think this is a male (first segment of fore tarsi quit broad). Can you photo ventral side of abdomen and, if this is a male, prepare genitalia? It looks like a species from a pair sericeus-aureolus. I collected in Greece similarly coloured specimens of C. sericeus.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 04/11/2018, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7887
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Lech Borowiec ha scritto:
I think this is a male (first segment of fore tarsi quit broad).


Marco, in base a quello che dice Lech, spisella e vediamo che esce. Io con questo gruppo mi sono sempre litigato :x :x :x :x

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 04/11/2018, 13:23 
Avatar utente

Iscritto il: 03/07/2009, 21:19
Messaggi: 391
Località: Castelmarte (CO)
Nome: davide sassi
Se posso dire la mia, si tratta sicuramente di un maschio di Cryptocephalus sericeus. Il colore ... ehm...diciamo sul blu :) (io credo di essere mezzo ...discromico e non mi azzardo ad entrare nei dettagli delle sfumature) è meno comune del solito .... ehm ... verde, ma per nulla raro. Ho cercato negli anni di capire se esistono delle differenze geografiche, per lo meno nella frequenza delle due tipologie di colore, ma senza cavare un ragno dal buco. Sull'arco alpino il blu sembra abbastanza raro, mentre nei Balcani, e in Francia occidentale la frequenza sale un pochetto.

Marco, se ti serve una chiave per districarti nel gruppo specie, che non è facile, posso spedirti un lavoro che ho pubblicato qualche anno fa. Nel caso mandami il tuo indirizzo mail.

:hi:

_________________
"Non credo in Adamo ed Eva, credo nelle scimmie" (Ilaria, 8 anni)


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Cryptocephalus di Grecia
MessaggioInviato: 06/11/2018, 9:26 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2704
Nome: Marco Uliana
Thanks Lech :)
e grazie Davide. :)

Verificato l'identità sulla base della bella pubblicazione di Davide. Edeago e caratteri diagnostici indicati in chiave confermano indipendentemente C. sericeus.


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: