Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 16/10/2019, 17:32

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Erebidae Lymantrinae sp. con larva urticante

SEYCHELLES - EE, Mahé


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 17/03/2015, 11:08 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 22:59
Messaggi: 1368
Località: Rocca di Papa (Roma)
Nome: Paolo Mazzei
Pat Matyot (attivo nella Island Conservation Society delle Seychelles, nella Seychelles Islands Foundation, nella Seychelles National Environment Advisory Commission e in diverse altre organizzazioni di tutela e di ricerca naturalistica e ambientale) mi manda queste foto di un limantride (Erebidae Lymantriinae), recentemente trovato sia a Mahé che a Praslin, sicuramente importato, e responsabile di rash cutanei e di sintomatologie sul tipo delle nostre processionarie, tanto da aver già comportato la chiusura temporanea di scuole. L'adulto assomiglia alla nostra Euproctis (Sphrageidus) similis, la larva è abbastanza diversa. Qualcuno è in grado di aiutarci a determinare il nuovo invasore?

La larva sembra amare particolarmente i ricini (anch'essi importati e invasivi) ma si nutre anche di molte altre specie botaniche, incluse piante da frutta.

EupXxxA001HR.jpg


image002.jpg


Euproctis_mod.jpg


_________________
Paolo Mazzei
leps.it: Moths and Butterflies of Europe and North Africa
herpetology.eu: Amphibians and Reptiles of Europe
serifoswildlife.net: Serifos wildlife
seychelleswildlife.info: Seychelles Wildlife


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/03/2015, 18:01 
Avatar utente

Iscritto il: 21/08/2014, 12:35
Messaggi: 816
Nome: Stefano Scivola
Ciao Paolo,

purtroppo non ti posso essere utile per l’identificazione della specie, però mi fa piacere comunque rispondere al tuo topic. Anche se non ho un’esperienza particolare in questo genere (tra l’altro mi sembra di aver capito che non si conosce nemmeno il paese di provenienza e forse è proprio lì il problema), ho provato comunque a cercarlo su internet, ma il bruco proprio non riesco a trovarlo, ho trovato invece l’articolo che espone il "problema" (anche se lo avevi già riassunto tu): http://www.seychellesnewsagency.com/articles/2420/Stinging+hairy+caterpillars+Seychelles+seeks+overseas+analysis+to+confirm+invasive+species

Strano che da febbraio ancora non si è riusciti a determinare questo (questo o questa?) Lymantriinae.

Ciao

Stefano

_________________
In dubium veritas


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/03/2015, 18:34 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 22:59
Messaggi: 1368
Località: Rocca di Papa (Roma)
Nome: Paolo Mazzei
Ci sono anche queste pagine, che però non aiutano nella determinazione:

http://www.seychellesweekly.com/Februar ... _rash.html
https://www.facebook.com/todayinsey/pho ... 433923902/

Ho aperto una discussione anche sul forum 1 di lepiforum.de:

http://lepiforum.de/1_forum.pl?page=1;md=read;id=112664

ma per ora nessuna risposta :( ; credo che chiederò ad Alberto Zilli il nome di qualche "limantridologo" che ne sappia qualcosa...

_________________
Paolo Mazzei
leps.it: Moths and Butterflies of Europe and North Africa
herpetology.eu: Amphibians and Reptiles of Europe
serifoswildlife.net: Serifos wildlife
seychelleswildlife.info: Seychelles Wildlife


Top
profilo
MessaggioInviato: 19/03/2015, 16:29 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 22:59
Messaggi: 1368
Località: Rocca di Papa (Roma)
Nome: Paolo Mazzei
La questione è ancora più complicata di quello che sembrava: alle Seychelles esiste una specie endemica del genere Euproctis, Euproctis pectinata (Fryer, 1912), della quale inserisco la descrizione originale:

Descr_E_pectinata.jpg


Descr_E_pectinata_A.jpg


Pat Matyot riporta che Hugh Scott trovò, nel 1908-1909, 2 maschi e 2 femmine a Silhouette e che la specie non era stata più incontrata fino al 2002, quando Justin Gerlach l'avrebbe ritrovata, sempre a Silhouette. Gli stadi preimmaginali non sono mai stati descritti.

Ora, dei bruchi come questi non erano mai stati segnalati alle Seychelles prima del 2015, e tantomeno il problema dell'esistenza di bruchi urticanti. Non si può escludere la possibilità che si tratti di una esplosione demografica di Euproctis pectinata, ma Pat Matyot ritiene comunque più probabile che si tartti di una specie alloctona di Euproctis o di un genere vicino...

_________________
Paolo Mazzei
leps.it: Moths and Butterflies of Europe and North Africa
herpetology.eu: Amphibians and Reptiles of Europe
serifoswildlife.net: Serifos wildlife
seychelleswildlife.info: Seychelles Wildlife


Top
profilo
MessaggioInviato: 19/03/2015, 18:28 
Avatar utente

Iscritto il: 21/08/2014, 12:35
Messaggi: 816
Nome: Stefano Scivola
...ciao Paolo, una foto di Euproctis pectinata l'avevo anche trovata sul WEB, il problema rimaneva la larva, ma alla luce di quanto scrivi, la faccenda adesso è più chiara (anche se la vera questione di per se rimane più complicata di quello che sembrava)

:hi: Stefano

_________________
In dubium veritas


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: