Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 23/10/2019, 23:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Anomala vitis (Fabricius, 1775) - Rutelidae

8.VIII.2016 - ITALIA - Campania - CE, Diga di Ailano - 130 m slm


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 11 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 20/07/2017, 23:14 
Avatar utente

Iscritto il: 26/01/2010, 5:27
Messaggi: 114
Località: Alife, CE
Nome: Giovan Battista Girardi
Salve amici del forum
Chiedo aiuto nella determinazione di questa Anomala (tarsi nitidamente bifidi). Rinvenuta lo scorso agosto in ambiente planiziale in prossimità di un corso d'acqua. Non avendo materiale per il raffronto vi sottopongo questo esemplare per certezza. Allego foto clipeo, antenne, femori posteriori.
Grazie infinite anticipatamente

G.B. G.


1500585244277.jpeg

1500585017568.jpeg

1500585073605.jpeg

PSX_20170720_224419.jpg

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 13:23 
Avatar utente

Iscritto il: 29/06/2013, 11:53
Messaggi: 333
Località: Capannori (LU)
Nome: Michael Tronchetti
Il clipeo mi sembra da dubia, ma aspettiamo gli esperti :no1:

_________________
*******************************
Michael :hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 17:00 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2386
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
Io non sono un esperto, ma seguendo la chiave dei Coleotteri Scarabeoidei d'Italia (basandomi principalmente sul colore della clava antennale) direi Anomala vitis (Fabricius, 1775). Anche la bionomia sembra corrispondere.
Quelle poche che ho in collezione, le ho determinate allo stesso modo.

Le differenze nella forma del bordo anteriore del clipeo sono caratteri che non riesco ad osservare, quindi approfitto dell'occasione per chiedere lumi agli autori, agli specialisti, o a chiunque è più bravo di me a leggere le chiavi dicotomiche (perché con queste ci faccio quasi sempre a botte :lol1: ).

:hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 17:06 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2386
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
P.S. Se puoi inserisci sempre le dimensioni degli insetti da identificare!
In questo caso è un elemento che aiuta.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 17:49 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2796
Nome: Marco Uliana
Probabilmente A. ausonia, considerando la clava chiara e i femori glabri.

Alessio89 ha scritto:
approfitto dell'occasione per chiedere lumi


Il clipeo è tendenzialmente piàù allungato e con angoli anteriori più marcati (meno arrotondati) in A. dubia, ma è un carattere con una certa variabilità. Personalmente non ci ho mai prestato molta attenzione.

Anche la clava può essere più variabile di quanto faccia intendere la chiave: conosco esemplari di A. vitis di colore blu in cui marrone scurissimo, praticamente nera.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 18:06 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2386
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
Grazie mille Marco per la spiegazione :lov2: , ora finalmente trovo un riscontro nelle immagini della chiave.

Quindi per la determinazione ho toppato :no1: .
Mi toccherà ricontrollare gli esemplari in collezione.

:hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 20:22 
Avatar utente

Iscritto il: 26/01/2010, 5:27
Messaggi: 114
Località: Alife, CE
Nome: Giovan Battista Girardi
chiedo venia e non ho alcuna pretesa di contrariare chi di ben più esperto mi è venuto in soccorso; però se non erro lacombinazione femori glabri ed antenna chiara dovrebbe essere distintiva di A. vitis e non A. ausonia che invece dovrebbe averli pubescenti. Questo secondo quanto leggo dal Pesarini e dal bellissimo lavoro online pubblicato sul sito della società entomologica italiana. Mi sbaglio?
Cordialmente


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 21:40 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2796
Nome: Marco Uliana
Non erri infatti!
sono io che ho pensato una cosa e ne ho scritto un'altra :bit
Riprovo :D : si tratta di Anomala vitis (Fabricius, 1775)

Del resto A. ausonia, per quanto ne so, è generalmente legata alle coste e le circostanze di raccolta che riferisci sono meglio compatibili con A. vitis.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anomala dubia o vitis?
MessaggioInviato: 21/07/2017, 22:06 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2386
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
Ora tutto torna :mrgreen:


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/07/2017, 1:37 
Avatar utente

Iscritto il: 26/01/2010, 5:27
Messaggi: 114
Località: Alife, CE
Nome: Giovan Battista Girardi
Grazie infinite ancora per la rettifica. Mi sento più sollevato anch'io dopo un più autorevole parere.


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/07/2017, 17:48 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2796
Nome: Marco Uliana
cerambyx1 ha scritto:
autorevole parere.

seee... troppo buono... hai visto tu che autorevolezza nel mio primo intervento :mrgreen:


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 11 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: