Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 03/06/2020, 12:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Blitopertha gracilipedes Baraud, 1990 - Rutelidae

III.2019 - MAROCCO - EE, Agadir


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 29 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 25/02/2020, 23:25 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2986
Nome: Marco Uliana
Ecco una specie decisamente poco nota: quello figurato è l'unico esemplare che io abbia mai visto. Anzi... mi domando se siano noti altri reperti oltre ai due maschi su cui è stata descritta in tempi relativamente recenti.
Più che per i tarsi gracili da cui prende il nome, la specie è molto caratteristica per le clave antennali gialle anzichè nere, che la rendono immediatamente riconoscibile.
Infatti, come ricorderà l'amico Gianfranco Giannini, non appena ho visto l'esemplare ignoto che mi stava consegnando ho detto :shock: "antenne gialle" e sono diventato così :26, uscendo brevemente di senno :D

Probabilmente, la rarità del taxon dipende anche dall'attività molto precoce, questo è stato raccolto nel periodo 11-17 marzo.

Bravi a Gianfranco e alla raccoglitrice Gabriella!

small.Blitopertha gracilipedes.jpg



Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 0:22 
Avatar utente

Iscritto il: 13/10/2010, 18:21
Messaggi: 1166
Nome: Andrea Liberto
Pur senza speranze, vado a riguardarmi tutte le Blitopertha magrebine che ho. Poche.


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 7:52 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8508
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Ullalà, molto bella :birra: . Qualche notizia su ambiente e modalità di cattura?

:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 10:03 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 5015
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Che bella! :sh:

_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 10:07 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2009, 14:59
Messaggi: 6452
Località: Casinalbo (MO)
Nome: Riccardo Poloni
Come dico sempre, si punta sempre ad andare a caccia nei periodi più fruttuosi e nel pieno della stagione, per trovare più bestie possibili, poi magari in periodi diversi pur trovando meno, si trova roba molto bella...

_________________
Riccardo Poloni
La dignità degli elementi
la libertà della poesia,
al di là dei tradimenti degli uomini
è magia, è magia, è magia...
Negrita, Rotolando verso sud


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 10:16 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2986
Nome: Marco Uliana
Clickie ha scritto:
Pur senza speranze, vado a riguardarmi tutte le Blitopertha magrebine che ho. Poche.


Blitoperte, poche. Speranze, niente.
Mette molta tristezza, sembra una storia di Dickens. (oLibert Twist? :roll: )


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 10:19 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2986
Nome: Marco Uliana
Fumea crassiorella ha scritto:
Qualche notizia su ambiente e modalità di cattura?

:hi:


Spero che intervenga il raccoglitore e possa darci delle informazioni più precise


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 19:42 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:47
Messaggi: 7185
Località: Cagliari
Nome: Piero Leo
Bella bestia! Mai vista.

:) Ciao
Piero


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 22:15 
Avatar utente

Iscritto il: 13/10/2010, 18:21
Messaggi: 1166
Nome: Andrea Liberto
Cita:
(oLibert Twist? :roll: )


oLibertrist :(


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 22:17 
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 0:24
Messaggi: 3831
Località: Asciano (Siena)
Nome: Andrea Petrioli
Questa è davvero bella!!!!! :o :o :o

_________________
:hi:
______
Andrea


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/02/2020, 23:42 
Avatar utente

Iscritto il: 13/10/2010, 18:21
Messaggi: 1166
Nome: Andrea Liberto
La Blitoperta della quinta strada, per farsi riconoscere dalle altre meretrici, s'è fatta le "mèches".

Ma dài, una finta bionda… A.

(Mannaggissima, che non ce l'ho)


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/02/2020, 9:38 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2986
Nome: Marco Uliana
Clickie ha scritto:
Cita:
(oLibert Twist? :roll: )


oLibertrist :(


:lol1:

In merito alle circostanze di raccolta, Gianfranco mi ha mandato questa foto, che ritrae la pianta su cui è stata fotografata.
È davvero povera di dettaglio ma probabilmente sufficiente per mettersi sulle tracce della bestiola se qualcuno capitasse nel posto giusto al momento giusto.
A me sembra una brassicacea.

fiori Blitopertha 1 (1).jpg



Top
profilo
MessaggioInviato: 27/02/2020, 11:36 
 

Iscritto il: 23/03/2014, 16:12
Messaggi: 22
Nome: Gianfranco Giannini
Ciao a tutti!
L'amico Marco che ci ha determinato questo scarabeide da noi trovato in Marocco, ci chiede di fornire ulteriori informazioni sulla sua cattura in quanto questa specie sembra interessare a molti.
L'esemplare è stato trovato su una piccola pianta erbacea (Marco deduce una Brassicacea dalla nostra foto) con piccoli fiorellini bianchi. La zona è un piccolo fazzoletto di terra tra una campo coltivato, terreni brulli e pietrosi intorno senza vegetazione e con qualche cespuglio, a lato della Nazionale n.1 che da Agadir va verso nord (direzione Esssaouira). le coordinate che abbiamo ricavato da Google Maps sono 30°28'48.5" N 9°39'57.5" W.
Sugli stessi fiorellini avevamo trovato delle Mylabris, delle Acmaeoderae e la Tituboea chobauti
Per noi la Blitopertha era una specie nuova ed essendoci resi conto che probabilmente si trattava della cosiddetta "bella bestia" abbiamo esteso le ricerche attorno, inutilmente, non è detto quindi che non sia atterrata in volo proveniente da altre zone. Buona fortuna quindi a chi avrà intenzione di provarci
Gianfranco e Gabriella


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/02/2020, 12:55 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2986
Nome: Marco Uliana
Grazie a Gianfranco e Gabriella per aver recuperato le coordinate esatte :ok:

In merito alla pianta, ho consultato Jean-Paul Peltier, autore di un bellissimo sito sulla flora del Marocco sud occidentale (teline.fr).

Ecco quanto mi ha risposto:

I think it is Heliotropium gr. bacciferum (Boraginaceae) ;

There are three species according to the number of nucula (dried fruit or akene): H. erosum Lehm with 2 nucula and H. antiatlanticum Emberger and H. crispum Desf. with 4 nucula. This character has not been verified, so it is impossible to attach the photo to one of the three species.


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/02/2020, 23:08 
Avatar utente

Iscritto il: 13/10/2010, 18:21
Messaggi: 1166
Nome: Andrea Liberto
A parte l'ovvia importanza del dato certo sulla pianta nutrice nel caso di questo reperto, già è tanto sapere che è floricola (nella foto non si vede bene il "muso", ma se è uguale a quello delle altre, che sono comprovatamente floricole, la sua antofilìa era da dare per scontata).

Magari è di bocca buona e si limita a frequentare quel che c'è di fiorito nella sua finestra fenologia da adulto, ma ho notato che B. lineolata in Grecia mostra una netta preferenza per Compositae, sia liguliflorae che tubuliflorae.

Ma poi, che vorranno dire quelle "mèches" ? I misteri si aggiungono ai misteri, evviva !

C'è da lavorare per un sacco di vite. A. :hi:


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 29 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: