Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 24/02/2020, 14:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Orthoptera - Neanidi - ETIOPIA

14.VIII.2011 - ETIOPIA - EE, DAWRO ZONE - GASSA CHARE


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Orthoptera - Neanidi - ETIOPIA
MessaggioInviato: 21/08/2011, 15:32 
Avatar utente

Iscritto il: 08/12/2010, 18:27
Messaggi: 26
Località: Giussano -MB-
Nome: Lorenzo Tettamanzi
Ciao! di ritorno dal sud Etiopia vi porto un souvenir.
Questa volta non è un fossile.
Si trovavano a gruppi su di una siepe di rosmarino, nello stato del Dawro, a circa 2300 metri di altitudine.Stagione delle piogge.
Il seccume delle foglie può essere merito loro?


Senza nome.jpg

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: DALL'ETIOPIA
MessaggioInviato: 21/08/2011, 16:37 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Neanidi gregaria di una qualche specie di cavalletta (quale :? ). I danni che vedo sulle foglie sono compatibili (parlo come i RIS :gh: ) con asportazioni per scopi alimentari di insetti ad apparato boccale masticatore (traducendo: possono benissimo essere stati causati dalle neanidi di ortottero).

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: DALL'ETIOPIA
MessaggioInviato: 21/08/2011, 20:54 
Avatar utente

Iscritto il: 08/12/2010, 18:27
Messaggi: 26
Località: Giussano -MB-
Nome: Lorenzo Tettamanzi
grazie!

come si fa a capire che sono neanidi?

ciao!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: DALL'ETIOPIA
MessaggioInviato: 21/08/2011, 21:10 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Bella domanda :? :)

A risponderti che vado ad occhiometro non farei bella figura :oops: ma non sarei tanto lontano dal vero !

Presumo che siano neanidi dalla mancanza di ali e dalla contemporanea presenza di un accenno di abbozzi alari (quindi la prossima muta diventeranno ninfe), dal comportamento gregario e dalle piccole dimensioni (per essere un Acridide). Fossero adulti atteri non si vedrebbe l'abbozzo alare e non avrebbero il comportamento gregario (e molto probabilmente sarebbero più grandi).

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: