Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/12/2018, 12:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Ochrilidia nuragica (Massa 1994) - Acrididae - Sardegna

2.VI.2009 - ITALIA - Sardegna - SS


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 05/06/2009, 11:22 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Scusate se mi faccio i complimenti da solo, ma da qualche anno inseguivo questa specie, prima senza sapere cosa fosse, poi reso edotto dall'amico Paolo Fontana, ed infine incoraggiato dal suo descrittore Bruno Massa. Sempre che sia lei (Marcello puoi mostrarla a Bruno ?).
Fatto sta che, ipotizzando sia lei, credo sia il secondo ritrovamento dalla descrizione. In realtà l'ho trovata in ben tre località della Sardegna sud-occidentale. Il canto è uno Tz-tz-tz-tz-tz metallico e leggero, ma molto udibile. L'habitat mi pare siano esclusivamente le piante di Ammophila delle spiagge e le sabbie circostanti.

Scusate ma tengo le località per il momento segrete !!!
Cattura 2 e 3 giugno 2009.

Maschio
image169.jpg


Parte posteriore della femmina, si notino le tibie color ciclamino
image170.jpg




I colori in natura sono leggermente meno contrastati che nelle foto, fatte un po' di corsa.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 06/06/2009, 12:22 
 

Iscritto il: 05/06/2009, 19:16
Messaggi: 2
Nome: Bruno Massa
Bravo, Roberto! Dal punto di vista ortotterologico (e non solo) la Sardegna è ancora da esplorare, c'è proprio tanto lavoro da fare ancora. L'Ochrilidia nuragica era nota solo della località tipica (Villasimius), e quindi mi aspettavo che qualcuno la trovasse in qualche altra spiaggia; adesso sembra che sia distribuita almeno in tutte le coste meridionali della Sardegna, sia a est che a ovest. Non credo si spinga molto a nord, appartenendo ad un genere molto termofilo. Sarebbe interessante registrare il canto, per confrontare il sonogramma con quelli dell'Ochrilidia sicula (Sicilia) e dell'Ochrilidia geniculata (ampia distribuzione mediterranea fino all'Arabia).
Mi aspetto ancora tante altre belle scoperte in Sardegna, in particolare tra gli Ensiferi, quindi non indugiare, continua a cercare e raccogliere. Un salutone. Bruno.


Top
profilo
MessaggioInviato: 06/06/2009, 13:26 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Caro Bruno,
è un piacere averti tra di noi qui nel forum !
Avevo trovato questa specie nel 2003, mi aveva subito incuriosito e poi ... ho perso gli esemplari.
Qualche anno dopo (forse 2006) avevo spedito l'amico Paolo Fontana nella stessa località, ma era agosto ed ha raccolto solo ninfe. Quest'anno mi sono tolto la soddisfazione di ritrovarla.
Si tratta di una specie molto bella ed interessante per uno, come me, appassionato di dune. Adesso che l'abbiamo individuata ed "ascoltata" faremo sicuramente qualche verifica in spiagge vicine a Sassari con ammofila. Purtroppo non sono attrezzato per la registrazione del canto.
Per qualunque suggerimento o richiesta non farti scrupoli.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: