Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/08/2019, 19:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Copris hispanus cavolinii (Petagna,1792) - Sarabaeidae

16.IV.2018 - ITALIA - Calabria - CS, Santa Domenica Talao, Sovareta


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 11 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 27/04/2018, 9:19 
 

Iscritto il: 11/11/2017, 13:00
Messaggi: 109
Località: Golfo di Policastro
Nome: Luigi Campagna
Dimensione: 24 mm circa
"investita/o" da un decespugliatore.
Propenderei per un esemplare femmina, corno arretrato e più piccolo.
Tarsi: 5-5-5 , Tibie c/ unico sperone apicale.
Sotto la testa, lato ventrale, nel pronoto, sono visibili alcune "sfere" ovoidali raggruppate. Più sporgenti e grandi quelle centrali rispetto ai 2 gruppi laterali. Mi potreste dire cosa sono?

Grazie, :hi:


coprisDet1.jpg

detail3_copris.jpg

detail2_copris.jpg

Copris1F.jpg

coprisDet3.jpg

side1_copris.jpg

Top
profilo
MessaggioInviato: 27/04/2018, 9:37 
 

Iscritto il: 17/12/2015, 11:17
Messaggi: 195
Località: Manduria(TA)
Nome: Andrea Marino
Confermo la tua determinazione: si tratta di una femmina di Copris hispanus cavolinii (Petagna,1792).
Le "sfere" ovoidali sono deutoninfe di acari, comuni sugli Scarabaeidae coprofagi.

_________________
Ciao :hi:
Andrea


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/04/2018, 13:59 
Avatar utente

Iscritto il: 06/11/2011, 23:59
Messaggi: 1035
Località: Casola Valsenio
Nome: Carlo Arrigo Casadio
Femmina con un corno così :?
Le "sfere" dovrebbero essere acari.

_________________
Carlo Arrigo

"Solo un entomologo può capire il piacere da me provato nel cacciare per ore in qua e in là, sotto il sole cocente, tra i rami e i ramoscelli e la corteccia degli alberi caduti"
Alfred Russel Wallace


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/04/2018, 14:05 
 

Iscritto il: 11/11/2017, 13:00
Messaggi: 109
Località: Golfo di Policastro
Nome: Luigi Campagna
Entoandrea ha scritto:
Confermo la tua determinazione: si tratta di una femmina di Copris hispanus cavolinii (Petagna,1792).
Le "sfere" ovoidali sono deutoninfe di acari, comuni sugli Scarabaeidae coprofagi.


Grazie Andrea :D :hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/04/2018, 16:55 
 

Iscritto il: 23/02/2011, 15:57
Messaggi: 306
Nome: fabrizio fabbriciani
Carlo A. ha scritto:
Femmina con un corno così :?
Le "sfere" dovrebbero essere acari.

Ciao a tutti.La femmina di solitonon ha un corno cefalico così sviluppato.Il corno nella femmina ha sezione triangolare molto larga alla base.Inoltre lo sviluppo del pronoto e la sua incavatura mi fa pensare ad un maschio
Copris hispanus cavolinii maschio :hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/06/2018, 8:25 
 

Iscritto il: 11/11/2017, 13:00
Messaggi: 109
Località: Golfo di Policastro
Nome: Luigi Campagna
fabry80 ha scritto:
Carlo A. ha scritto:
Femmina con un corno così :?
Le "sfere" dovrebbero essere acari.

Ciao a tutti.La femmina di solitonon ha un corno cefalico così sviluppato.Il corno nella femmina ha sezione triangolare molto larga alla base.Inoltre lo sviluppo del pronoto e la sua incavatura mi fa pensare ad un maschio
Copris hispanus cavolinii maschio :hi:


Ciao Fabrizio (e Carlo), è un corno che lascia perplessi!
Ho visto altre immagini sul web ed ho notato che il corno del maschio e' piu' ricurvo all'indietro e grande con margine superiore del pronoto con pieghe decise, ma ne esistono più forme.. e c'è quella meridionale: http://www.societaentomologicaitaliana.it/Coleotteri%20Scarabeoidea%20d%27Italia%202014/scarabeidi/CHIAVI%20SCARABEIDI.htm ...22 - Maschio con la carena del pronoto che forma un angolo concavo nel mezzo (freccia rossa), con un solo anglo dentiforme ai lati (freccia bianca). Italia peninsulare e Sicilia

L'angolo dentiforme sembra esserci :)


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/06/2018, 10:17 
 

Iscritto il: 23/02/2011, 15:57
Messaggi: 306
Nome: fabrizio fabbriciani
Ciao a tutti.Luigi come giustamente , hai fatto riferimento alle chiavi del lavoro sugli scarabaeoidi d'Italia.A vederlo così a me continua a sembrare un maschio.Tieni presente che per esperienza ho notato che vi è una notevole variabilità di dimensioni del corno in cavolinii e in lunaris che di solito vanno di pari passo alla grandezza del maschio.Le femmine anche di grandi dimensioni non hanno mai un corno così pronunciato che si rovescia verso l'interno del pronoto.Inoltre lo sviluppo cefalico non è mai così marcato.Per fugare ogni dubbio basterebbe estrarlo.
P.S: le chiavi a cui fai riferimento servono per capire la differenza,che nei maschi è più marcata,fra la specie nominale( hispanus hispanus ) e l'hispanus cavolinii. :ok:


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/06/2018, 15:09 
 

Iscritto il: 11/11/2017, 13:00
Messaggi: 109
Località: Golfo di Policastro
Nome: Luigi Campagna
fabry80 ha scritto:
Ciao a tutti.Luigi come giustamente , hai fatto riferimento alle chiavi del lavoro sugli scarabaeoidi d'Italia.A vederlo così a me continua a sembrare un maschio.Tieni presente che per esperienza ho notato che vi è una notevole variabilità di dimensioni del corno in cavolinii e in lunaris che di solito vanno di pari passo alla grandezza del maschio.Le femmine anche di grandi dimensioni non hanno mai un corno così pronunciato che si rovescia verso l'interno del pronoto.Inoltre lo sviluppo cefalico non è mai così marcato.Per fugare ogni dubbio basterebbe estrarlo.
P.S: le chiavi a cui fai riferimento servono per capire la differenza,che nei maschi è più marcata,fra la specie nominale( hispanus hispanus ) e l'hispanus cavolinii. :ok:


Fabry80 ora mi fai incuriosire.. estraendo il corno si può scoprire se M o F?
"sotto il vestito niente" ma sotto il corno... cosa si trova? :gh:
:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/06/2018, 18:23 
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2011, 22:48
Messaggi: 431
Località: Bollate (Milano)
Nome: Massimo Plumari
Entoandrea ha scritto:
Confermo la tua determinazione: si tratta di una femmina di Copris hispanus cavolinii (Petagna,1792).
Le "sfere" ovoidali sono deutoninfe di acari, comuni sugli Scarabaeidae coprofagi.

:) :)

:shock: :sh: :sh:

Non tutti! Quelli più piccoli sono effettivamente deutoninfe di Uropodina, ma i cinque più grandi al centro...sono macrochelidi del genere Neopodocinum! E molto probabilmente N. caputmedusae! Si vedono bene le setole lunghe. Avevo accennato a questa specie in questa discussione. É associata proprio a C. hispanus.

Luigi, riusciresti per favore, a raccogliere questi acari con un pennellino e a conservarli in etanolo 70 %? :birra:

Si tratta di una specie che non ho mai avuto occasione di raccogliere :p :p

:hi:

_________________
Massimo Plumari
________________________________________

Rerum natura nusquam magis quam in minimis tota est - Plinio il vecchio (Hist. Nat., XI, 1)


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/06/2018, 22:50 
 

Iscritto il: 11/11/2017, 13:00
Messaggi: 109
Località: Golfo di Policastro
Nome: Luigi Campagna
Raubmilbe ha scritto:
Luigi, riusciresti per favore, a raccogliere questi acari con un pennellino e a conservarli in etanolo 70 %?

Si tratta di una specie che non ho mai avuto occasione di raccogliere


Massimo mi dispiace, purtroppo l'esemplare è andato perso!
Lo terrò a mente.. chissà
Ti ringrazio per la precisazione.
A presto :hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/06/2018, 7:57 
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2011, 22:48
Messaggi: 431
Località: Bollate (Milano)
Nome: Massimo Plumari
golfopolikayak ha scritto:
Raubmilbe ha scritto:
Luigi, riusciresti per favore, a raccogliere questi acari con un pennellino e a conservarli in etanolo 70 %?

Si tratta di una specie che non ho mai avuto occasione di raccogliere


Massimo mi dispiace, purtroppo l'esemplare è andato perso!
Lo terrò a mente.. chissà
Ti ringrazio per la precisazione.
A presto :hi:


Pazienza, non preoccuparti :ok:

:hi:

_________________
Massimo Plumari
________________________________________

Rerum natura nusquam magis quam in minimis tota est - Plinio il vecchio (Hist. Nat., XI, 1)


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 11 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: