Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 25/02/2021, 1:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

"Mamma è matta, papà è ubriaco": torna in libreria Fredrik Sjöberg



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/01/2020, 11:00 
 

Iscritto il: 17/01/2013, 13:22
Messaggi: 219
Nome: Enzo Funghini
Ciao a tutti!
Come resistere alla tentazione di segnalarvelo anche stavolta? ;)
Freschissimo di stampa, è appena stato sfornato questo "Mamma è matta, papà è ubriaco", l'ultimissimo libro di Fredrik Sjöberg, l'autore del best-seller mondiale "L'arte di collezionare mosche".
Come per i precedenti, l'editore è Iperborea, un nome e una garanzia nell'universo della letteratura nordica.
Ho letto la sinossi e varie recensioni e, come sempre, ho avuto l'impressione di una lettura avvincente e affascinante. Tornano di nuovo i temi cari all'autore: entomologia, arte, personaggi "bizzarri" caduti nell'oblio e, soprattutto, l'irresistibile "droga" del collezionismo, l'onnipresente "demone custode" che ormai da sempre accompagna costantemente la vita dello scrittore.
Allego qui sotto alcuni link:

https://iperborea.com/titolo/541/
https://www.lastampa.it/tuttolibri/rece ... 1.38372039
https://www.illibraio.it/fredrik-sjober ... o-1274520/
http://www.liberovolo.it/2020/01/21/mam ... a-ubiraco/
https://suldivanodeipigri.wixsite.com/l ... nnaio-2020
https://www.estetica-mente.com/ora-in-l ... rea/81326/

E per concludere, un'interessantissima intervista all'autore:

https://ricerca.repubblica.it/repubblic ... ano15.html

Buona lettura!

Enzo :hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/01/2020, 11:32 
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2010, 23:01
Messaggi: 5737
Località: Vicenza
Nome: Silvano Biondi
Grazie della segnalazione, Enzo. Avevo già visto che stava per uscire, ma poi me l'ero scordato. Corro in libreria!

:hi:

_________________



Silvano


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/01/2020, 14:37 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:25
Messaggi: 4879
Località: Zola Predosa (BO)
Nome: Loris Colacurcio
...grazie per la segnalazione.
Ammetto di aver preferito "l'arte della fuga" , anche se di contenuti meno entomologici :oops:

Sjöberg è così strano da leggere, da risultare alla fine affascinante :D

_________________
Loris


Top
profilo
MessaggioInviato: 02/02/2020, 15:22 
 

Iscritto il: 17/01/2013, 13:22
Messaggi: 219
Nome: Enzo Funghini
Apoderus ha scritto:
Grazie della segnalazione, Enzo. Avevo già visto che stava per uscire, ma poi me l'ero scordato. Corro in libreria!

:hi:


Ciao Silvano,
infatti, mi era sembrato strano che non lo avessi ancora recensito tu. ;)
Tanto è vero che avevo pensato di mandarti un MP, ma poi mi sono detto "aspettiamo ancora qualche giorno".
Non l'ho ancora letto, spero di farlo prossimamente.
Quando lo avrai letto, facci sapere le tue impressioni.

Enzo :hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 03/02/2020, 9:20 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:25
Messaggi: 4879
Località: Zola Predosa (BO)
Nome: Loris Colacurcio
Nel frattempo, la Feltrinelli vicino a casa mia ne aveva solo una copia....già venduta, mannaggia :(

_________________
Loris


Top
profilo
MessaggioInviato: 03/02/2020, 14:04 
 

Iscritto il: 17/01/2013, 13:22
Messaggi: 219
Nome: Enzo Funghini
Loriscola ha scritto:
Nel frattempo, la Feltrinelli vicino a casa mia ne aveva solo una copia....già venduta, mannaggia :(


Ciao Loris,
strano che una libreria a grande distribuzione come la Feltrinelli ne abbia una sola copia.
Ho dato un'occhiata al sito della Ubik di Trento (dove ho occasione di capitare spesso), che permette di verificare in tempo reale la disponibilità e il numero di copie presenti: al momento ne hanno ben 17 copie. Non so come funzionino le cose, ma immagino che i distributori provvedano a fornire un numero di copie in base al numero di abitanti del comune o alle dimensioni della libreria. Misteri ;) ...
Comunque puoi sempre ordinarlo, sia online che alla tua libreria di fiducia.

Enzo :hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/02/2020, 13:44 
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2010, 23:01
Messaggi: 5737
Località: Vicenza
Nome: Silvano Biondi
Considerato che gli altri suoi libri li ho letti tutti d'un fiato, la dice lunga che questa volta, dopo un mese, sia arrivato faticosamente a metà (e dubito che proseguirò). Insomma: mamma è matta, papà è ubriaco, ma nemmeno Sjöberg mi sembra tanto in forma. Un personaggio del mondo del cinema (Woody Allen? Meryl Streep?) ha confessato che alcuni suoi film sono puramente "alimentari" (tradotto, fatti perché bisogna anche mangiare). Ho la netta impressione che questo libro risponda proprio a tali esigenze. Poiché ho appreso che l'autore ha da poco divorziato, forse "alimenti" può essere letto nei due sensi. Fatto sta che si occupa di personaggi della pittura scandinava del secolo scorso (che di per sé non mi sembra un argomento così caldo, se non per pochissimi specialisti), segue le vicende di alcuni di loro usando la sua peculiare tecnica delle digressioni esasperate. Dopo poche pagine non capivo più di chi stava parlando, confondevo i nomi dei tanti personaggi e, detto tra noi, non me ne importava quasi nulla. Peccato, mi sento come se uno dei miei migliori amici si fosse rivelato improvvisamente molto meno interessante di quanto l'avevo giudicato. Possiamo sempre sperare che si tratti di un incidente di percorso e che presto si possa tornare a leggere qualcosa di affascinante come "L'arte di collezionare mosche".

:hi:

_________________



Silvano


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/02/2020, 16:00 
 

Iscritto il: 17/01/2013, 13:22
Messaggi: 219
Nome: Enzo Funghini
Ciao Silvano,
grazie per aver condiviso la tua esperienza.
Visto che purtroppo mi sono perso i precedenti, considerando la tua opinione credo che darò la precedenza a qualche altro libro dell'autore, lasciando da parte quest'ultima "fatica": almeno per il momento.
Avevo letto anch'io qualcosa a proposito del divorzio di Sjöberg, ma mi sembra di aver capito che si tratta di un evento piuttosto datato e che attualmente l'autore dovrebbe vivere con una nuova compagna...certo è che, nel momento che si entra in certi meccanismi contrattuali ed editoriali, è molto probabile che, da una scrittura figlia dell'ispirazione ci si trovi costretti a passare a una scrittura "su commissione", costretti a "sfornare" un numero X di libri ogni X anni: insomma, in qualche modo bisogna pur "campare" ;) ... Speriamo davvero nel risorgere di una rinnovata ispirazione! :)

Enzo :hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2020, 0:42 
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 1:47
Messaggi: 636
Località: Bellano (LC)
Nome: Martino Salvetti
Non ho ancora acquistato il libro ma leggendo i commenti mi sta passando la voglia, considerando che vengono da gente che se ne intende. Dopo i primi due libri che ho molto apprezzato, gia' dal terzo ho notato (a parer mio) un certo scadimento. Pazienza, credo che anche la passione per l' entomologia dell' autore sia leggermente scemata per lasciare spazio ad una passione per il collezionismo sui generis. Dopo un po' ti viene proprio da dire : ma che me ne importa di tutte queste storie...


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: