Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 13/11/2018, 5:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Phaeostigma cfr. italogallicum (Aspoeck H. & Aspoeck. U. , 1996) - Raphidiidae

14.XI.2010 - ITALIA - Marche - MC, San Vicino, Apiro 800mt


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 12/01/2011, 20:26 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6058
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Questa bella rafidia mi è sfarfallata da una larva presa tra legno marcio in faggeta sul monte San Vicino lo scorso Novembre.
L'adulto è comparso pochi giorni fa (mi sono accorto ieri :oops: :no1: )...

Dimensioni: 13mm (testa-addome, senza ovopositore)
IMGP8004.jpg


IMGP8006.jpg


IMGP8007.jpg


IMGP8003.jpg



Ciao :)

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 21:08 
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2009, 16:38
Messaggi: 3430
Nome: luigi lenzini
Complimenti!
Quanto era lunga la larva? Ne ho una anch'io lunga poco più di un centimetro; non capisco se è già sviluppata o manca ancora.
:hi: luigi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 21:13 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6058
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Mi cogli impreparato...
Non mi ricordo, ma credo si aggirasse sul centimetro e mezzo, due centimetri... :oops:

Ciao :)

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 21:36 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Tenevi la legna al caldo (non a temperatura ambiente)... vero? :gh:

Si tratta di una femmina di Phaeostigma, genere complesso. In questo caso dovrebbe trattarsi di P.galloitalicum (Aspoeck H. & Aspoeck. U. , 1996) o P.italogallicum (Aspoeck H. & Aspoeck. U. , 1996) [i nomi sono già un programma :) ]. Per l'ecologia dovrebbe essere la prima, ma non è certo una certezza!
Occorre un buon ingrandimento dell'apice dell'addome in visione laterale e ventrale.

:hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 22:02 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2009, 14:59
Messaggi: 5909
Località: Casinalbo (MO)
Nome: Riccardo Poloni
Ne ho due in alchool, vi interessano?

_________________
Riccardo Poloni
La dignità degli elementi
la libertà della poesia,
al di là dei tradimenti degli uomini
è magia, è magia, è magia...
Negrita, Rotolando verso sud


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 22:03 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6058
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Temperatura ambiente... solo che l'ambiente è camera mia!!! :lol:

Bellissimi i nomi! :mrgreen:

Nell'attesa degli ingrandimenti, ho ritrovato le foto della larva...
Canfaito 14-XI-2010.jpg


Canfaito 14-XI-2010 (2).jpg


Canfaito 14-XI-2010 (3).jpg


Canfaito 14-XI-2010 (4).jpg



Ciao :)

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 22:11 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Plagionotus ha scritto:
Ne ho due in alchool, vi interessano?


Che domande.... :lol1:


StagBeetle ha scritto:
Temperatura ambiente... solo che l'ambiente è camera mia!!! :lol:


E'andata bene che essendo una larva matura raccolta in natura quando già faceva freddo, è stata ingannata dalla temperatura, altrimenti in quelle condizioni sarebbe stato difficile ottenere l'adulto!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 22:24 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6058
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Tiè, eccoti accontentato:
IMGP8009.jpg


IMGP8015.jpg


IMGP8014.jpg


IMGP8011.jpg


IMGP8017.jpg



Ciao

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 12/01/2011, 23:38 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Davide non conosce le preferenze termiche di Giacomo :gh: . Ed adesso lo voglio a distinguere tra le due specie :mrgreen: .

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 13/01/2011, 0:06 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Hemerobius ha scritto:
Davide non conosce le preferenze termiche di Giacomo :gh: . Ed adesso lo voglio a distinguere tra le due specie :mrgreen: .


Perché? E' stenotermo? :gh:

Purtroppo il dettaglio morfologico è così piccolo che si intravede appena, evidentemente il microscopio di Giacomo non consente di visualizzarlo con sufficiente dettaglio. Si fa prima con il DNA :lol1:

:hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 13/01/2011, 0:16 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6058
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
A saperlo lo guardavo con il microscopio serio! :no1:

Ormai è spillato a seccare! :cry:

Per la prossima... quale è il particolare da guardare???

PS era specie interessante? :oops:

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 13/01/2011, 9:52 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Dilar ha scritto:
Perché? E' stenotermo? :gh:

Ahahahahaha, beccato :gh: !
Certo che è stenotermo, ma per quale temperatura?
Microtermo, caro Davide, microtermo.

Roberto :to:


PS: :lov2:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae marchigiano
MessaggioInviato: 13/01/2011, 10:26 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Visto che i caratteri morfologici (la placca subgenitale), da quel poco che si vede, corrispondono con quelli ecologici (trovato su latifoglie), mi azzardo a dire: Phaeostigma cfr. italogallicum (Aspoeck H. & Aspoeck. U. , 1996).

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 13/01/2011, 21:23 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6058
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Il freddo lo tollero benissimo, è il caldo che sopporto meno...
Però a casa mia non sono del mio parere, così i termosifoni sono accesi! :no:
Per fortuna quello di camera mia è rotto, e non ci penso proprio a ripararlo!!! ;)

Grazie! :D

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: