Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/11/2018, 18:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chrysoperla pallida Henry et al., 2002 - Chrysopidae - Sardegna



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 07/03/2009, 14:03 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4686
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Sardegna (NU) Seui M.Tonneri m.955, 3/VIII/2007 al lume legit D.Sechi

La butto lì, se si può capire qualcosa bene, altrimenti... :birra:


IMG_0054.jpg

IMG_0055.jpg

IMG_0056.jpg


_________________
:hi:
Daniele
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Crisopa Sardegna
MessaggioInviato: 07/03/2009, 14:22 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Non ci crederà nessuno ma è una Chrysoperla pallida Henry et al., 2002.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Crisopa Sardegna
MessaggioInviato: 07/03/2009, 14:23 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Io mi fermo a Chrysoperla sp.
Sentiamo il capo :)

Ciao


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Crisopa Sardegna
MessaggioInviato: 07/03/2009, 14:24 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Visto? Ancora più veloce del pensiero!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Crisopa Sardegna
MessaggioInviato: 07/03/2009, 21:35 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:17
Messaggi: 993
Località: Roma
Nome: Agostino Letardi
Hemerobius ha scritto:
Non ci crederà nessuno ma è una Chrysoperla pallida Henry et al., 2002.


Devo proprio essere "nessuno" perché io ci credo in pieno :lol: :lol:

_________________
agostino letardi
http://neurotteri.casaccia.enea.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Una bestiola per Roberto
MessaggioInviato: 16/07/2009, 11:36 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4171
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
Sabato scorso mi sono concesso una pausa rifugiandomi per qualche ora sull'Altopiano Cariadeghe (Serle, Brescia) dove, per miracolo di Dio, i telefonini non prendono ;)
Ho raccolto, tra le altre cosette (prima uscita dell'anno!!! :cry: ) anche questa bella bestiola.
Conservo in alcol? in questo momento è ancora nel flacone con l'etere.
Grazie.
Un salutone


Cariadeghe.jpg


_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Una bestiola per Roberto
MessaggioInviato: 17/07/2009, 11:57 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Foto di testa e pronoto dall'alto, foto ingrandita della metà basale dell'ala anteriore, e subito in alcool. Ma come si fa a tenere in etere un Neurottero :shock: ?

Scommessa: Chrysoperla pallida. Per sapere se è vinta ci vogliono però le foto di cui sopra.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Una bestiola per Roberto
MessaggioInviato: 17/07/2009, 13:00 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4171
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
Hemerobius ha scritto:
Ma come si fa a tenere in etere un Neurottero :shock: ?

Ciao Roberto, grazie per la risposta.
La tengo in etere proprio perchè non ho la più pallida idea di dove cacchio tenerla (... infatti l'ho chiesto :D ).
Sinceramente: non l'avrei raccolta (ne ho viste solo due) ma la tentazione, per poi postarla qui, è stata troppo forte.
Oggi eseguo.
Ciao

_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Una bestiola per Roberto
MessaggioInviato: 17/07/2009, 15:50 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4171
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
Eccomi con le foto (le meno peggio che sono riuscito a fare: se non vanno bene chiedo venia ... :oops: ).


ala.jpg

dorso1.jpg


_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Una bestiola per Roberto
MessaggioInviato: 17/07/2009, 23:44 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
:ok: Scommessa vinta !

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 18/07/2009, 10:14 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4171
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
Grazie Roberto :D
Una ... ehm ... domandina: la livrea è molto variabile? l'altro esemplare che ho visto, ad un metro di distanza, era ... "azzurrino" (se mi passi il termine :oops: ) mentre questo era del "solito" verde; questo era più vicino e mentre lo raccoglievo l'altro ha pensato bene di dileguarsi.

_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.


Top
profilo
MessaggioInviato: 18/07/2009, 18:59 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:17
Messaggi: 993
Località: Roma
Nome: Agostino Letardi
Magari Roberto ti dice pure la specie :lol1: ma mi ci diverto pure io e dico che la specie che hai visto ad un metro di distanza era una Chrysopa sp. :gel1: :gel2: :gel3: :gel4: :gel5:

Buone cose

_________________
agostino letardi
http://neurotteri.casaccia.enea.it


Top
profilo
MessaggioInviato: 19/07/2009, 23:59 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4171
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
neurottero ha scritto:
Magari Roberto ti dice pure la specie :lol1:

Evidentemente le mie capacità espressive sono messe peggio di quanto sospettavo ... :oops:
La mia modesta "domandina" era volta semplicemente a conoscere se questa specie manifesta della variabilità nella colorazione, dato che a circa ... etc ... etc ..
Vedrò in futuro di esprimermi con più chiarezza ;)

_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.


Top
profilo
MessaggioInviato: 20/07/2009, 8:41 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
La variabilità delle specie del genere Chrysoperla (la variabilità intraspecifica intendo) è generalmente molto bassa in un determinato comprensorio mentre è molto alta se prendi in considerazione tutto l'areale (spesso assai vasto). Tieni presente però che la situazione è ancora confusa ed è quasi certa la presenza di un piccolo numero di esemplari ibridi anche in natura.
Vi è inoltre una variabilità di colorazione nello stesso individuo quando questo entra ed esce dalla diapausa (variabilità più o meno eclatante a seconda della specie).
Il tuo individuo "diverso" poteva essere difficilmente la stessa specie. Siamo infatti lontani dal periodo della diapausa.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: