Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 25/03/2019, 23:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Osmylus multiguttatus (McLachlan, 1870) - Osmylidae - Turchia



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 04/07/2010, 12:05 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Vedi Dilar. Turchia centro orientale, Kurdistan, Erzincan, passo a nord di Pülümür, m. 1800 circa, 27.VI.2010, leg. G. Sama
Si capisce cos'é ?
Turchia 2010_Neurottero_622.jpg


_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 04/07/2010, 12:11 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
:lov3:

:lov3:

Un Osmylus forse il punctatissimus dovrei controllare. C'era un fiumiciattolo nella vicinanze?
Non è che lo avete anche preso :p ?

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 04/07/2010, 12:18 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Si, c'era un torrente. Certo, li ho anche presi (pensandovi) e alcuni sono finiti anche in trappole aeree per Cerambycidae. Ma li ho uccisi (i primi) in etere e trattati (tutti) come i coleotteri (sorry). Non credo, tuttavia, che siano particolarmente delicati. :oops:

_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 04/07/2010, 13:12 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
:mrgreen: Hemerobius ha fatto un minestrone :gh: tra O.multiguttatus McLachlan, 1870 e O.elegantissimus Kozhantshikov, 1951, il caldo!!

Vado a memoria (ho il testo a casa :cry: ) ma dovrebbe trattarsi del primo!!

Bellissimo!!!


Top
profilo
MessaggioInviato: 04/07/2010, 16:21 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Dilar ha scritto:
:mrgreen: Hemerobius ha fatto un minestrone :gh: tra O.multiguttatus McLachlan, 1870 e O.elegantissimus Kozhantshikov, 1951, il caldo!!

Vado a memoria (ho il testo a casa :cry: ) ma dovrebbe trattarsi del primo!!

Bellissimo!!!
Non è il caldo, è che il mio testo ce l'ha Davide (oh guarda, :P ). Lo vorrò vedere alla mia età come andrà a memoria ... anche perché già adesso si ricorda solo i nomi dei Neurotteri :gh: !

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 04/07/2010, 16:28 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Ah! Quel testo! Mi riferivo ad un altro!!

Comunque in Turchia vi sono ben 4 specie, non serve aspettare domani...

O.fulvicephalus Scopoli
O.multiguttatus McLachlan
O.cilicicus Krüger
O.elegantissimus Kozhantshikov

Ma questo dovrebbe proprio essere O.multiguttatus!


Top
profilo
MessaggioInviato: 04/07/2010, 16:32 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
La mia memoria non è poi così malmessa, il significato del nome era lo stesso :mrgreen: !

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 14/07/2010, 14:55 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Hemerobius ha scritto:
La mia memoria non è poi così malmessa, il significato del nome era lo stesso :mrgreen: !

Roberto :to:


Neppure la mia, infatti confermo l'identificazione: Osmylus multiguttatus McLachlan


Top
profilo
MessaggioInviato: 14/07/2010, 16:33 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Rinnovando i miei ringraziamenti a entrambi, confermo che i quattro esemplari di questa specie furono catturati sulle infiorescenze di una grossa ombrellifera a fiori gialli (un paio di metri di altezza) nel fitto intrico di erbe che contornava un torrente ombreggiatio da salici. Fra le erbe anche un'ortica di cui non conosco il nome, ma di cui porto ancora un forte e, per il momento, indelebile, ricordo. :x

_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: