Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 24/07/2019, 9:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Carabus (Carabus) granulatus interstitialis Duftschmid, 1812 cf. - Carabidae

6.III.2011 - ITALIA - Emilia-Romagna - MO, fiume panaro


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Pagina 2 di 3 [ 45 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Carabus granulatus
MessaggioInviato: 09/03/2011, 14:56 
Avatar utente

Iscritto il: 05/08/2009, 18:02
Messaggi: 2228
Nome: Marcello Benelli
conan ha scritto:
Per rispondere ad Alessio questa bestiolina l ho trovata dentro un tronco molto umido, mentre ero alla ricerca di qualche cerambicidae :)
L' ambiente circostante è lago , fiume, zona paludosa e molto fangosa. Si tratta di zone che in caso di piena fluviale vengono allagate.
ciao a presto!


occhio Omar che nei tronchi molto umidi e in generale decadenti larve di cerambicidi ne troverai pochine, al massimo qualche prionino e qualche lepturino banale...
Se cerchi larve di cerambicidi punta in prevalenza su legno in buono stato di conservazione, con corteccia saldamente attaccata e legno a malapena intaccabile con uno scalpello.
Privilegia i rami ancora attaccati alle piante piuttosto che quelli a terra, che spesso sono li' da tempo (almeno due stagioni: una per morire sulla pianta, l'altra per venire staccati dalle forze della natura e rovinare a terra...), anche se non sono da scartare a priori logicamente, sopratutto nei casi in cui il ramo abbia ceduto in forza dell'indebolimento causato da un attacco interno di xilofagi...

_________________
Marci
"S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo,
S'i fosse vento, lo tempesterei,
S'i fosse acqua, i' l'annegherei
s'i fosse dio, mandereil' en profondo" ( Cecco Angiolieri).


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 20:47 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
Quel tronco, oltre al carabus mi ha regalato ben 3 larve di cerambicide! e anceh grossine.
Purtroppo non posso postarle xchè ho forato in loco e rimesso in sede le larve.. quando nasceranno vi aggiornerò :)
stasera provo estrarre :)

_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 22:44 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
Ecco qua... dopo un' attenta lavorata, posto l'edeago dell esemplare in foto.
Che ne pensate?
ciao grazie!


IMG_2736pi.jpg

IMG_2735pi.jpg

IMG_2734pi.jpg

IMG_2738pi.jpg


_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O
Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 22:47 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2372
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
:ok: complimenti, estrazione edeago riuscita :D
:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 23:01 
Avatar utente

Iscritto il: 22/05/2009, 21:00
Messaggi: 2036
Località: Pergine Valsugana (TN)
Nome: Andrea Carlin
Mah, a me sembra "quello" del C.granulatus interstitialis.... :mrgreen:

:hi: :hi: :hi:

_________________
Andrea Carlin, Pergine Valsugana (TN) a.carlin(AT)inwind.it


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 23:16 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5178
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
il "ciccio" sembrerebbe quello di granulatus interstitialis anche per me... :roll: :roll: :roll:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 23:24 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
e io che vi avevo detto all inizio? ahahah poi avete deviato con l italicus...
anzi, ora potremmo battezzare la nuova specie... carabus eunucus ! ahahah
:)

_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 23:34 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5178
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
conan ha scritto:
...anzi, ora potremmo battezzare la nuova specie... carabus eunucus ! ahahah
:)


adesso che gli hai fatto il servizietto, si. :mrgreen: :mrgreen:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
MessaggioInviato: 09/03/2011, 23:57 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8579
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
scusate... ora non ho modo di fare confronti dettagliati, e domani sono via tutto il giorno :oooner: ... ma così a occhio, ho l'impressione che la forma uncinata sia quella del granulatus, e la lunghezza della lama apicale (la parte situata distalmente all'ostio) sia più quella dell'italicus :? ...

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/03/2011, 8:50 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:44
Messaggi: 2117
Località: Garbagnate Milanese
Nome: Augusto Franzini
Dalle schematiche descrizioni (e dalle ancor più schematiche figurine) della Fauna d'Italia, si direbbe un granulatus:
italicus: edeago grande e voluminoso, lobo mediano flesso nella sua metà prossimale, regolarmente ristretto fino alla regione distale, smussata ed ottusa.
granulatus: edeago gracile, allungato; lobo mediano stretto, ad apice corto, ottuso distalmente, incurvato ad uncino e flesso sulla destra in visione dorsale.
Rimangono due descrizioni del ca...volo, a parte le frasette sottolineate, e sono affermazioni che si applicano un po' a tutte le specie: ditemi voi quale edeago di Carabus non ha, più o meno, il lobo mediano flesso nella sua metà prossimale (cioè quella adiacente alla base) e molti (la maggior parte direi) sono regolarmente ristretti fino all'apice. In effetti queste descrizioni sono scarne, molto qualitative e "personali" e soprattutto accompagnate da figure poco dettagliate. Su questi dettagli ci sarebbe parecchio da fare con le moderne tecniche fotografiche...
Per questo esemplare, che per qul che si vede in foto NON ha il colore e l'aspetto tipico dei granulatus interstitialis di casa nostra, l'ipotesi dell'ibrido naturale resta valida (anche se non sarà facile arrivare alla certezza).

_________________
Augusto (aug)
Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr, fisico)


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/03/2011, 21:48 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
Qualche delucidazione sull' estrazione: cosa ve ne pare?
E' abbastanza cosi da conservare magari attaccato ad un cartellino o occore pulirli meglio? all apice c'è una specie di membranina ... è da togliere? se si come?
avete foto di edeagi di granulatus e italicus da postare qui di seguito ?
grazie
P.S. è la mia prima estrazione ufficiale :)

_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O


Top
profilo
MessaggioInviato: 10/03/2011, 22:25 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5178
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
conan ha scritto:
...E' abbastanza cosi da conservare magari attaccato ad un cartellino o occore pulirli meglio? all apice c'è una specie di membranina ...


non devi tegliere nulla; incolli l'edeago su un cartellino di misura adeguata, oppure sullo stesso cartellino su cui è incollato il carabo.
ricordati di incollarlo al contrario della figura n° 2, ovverosia con la base dall'edeago a dx e l'apice a sx, vedi i disegni su Fauna d'Italia.

ciao :ok:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/03/2011, 0:49 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
vinicio, grazie del consiglio...hai modo di postarmi un immagine da fauna d italia? io non ho il volume :(
grazie ciao
P.S. probabilmente il carabo verrà spillato in modo "impalatura" vampiresca, dove al posto del paletto di frassino c'è lo spillo.
:)

_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/03/2011, 1:11 
Avatar utente

Iscritto il: 09/11/2010, 19:52
Messaggi: 4218
Località: Brescia
Nome: Luca Bodei
conan ha scritto:
vinicio, grazie del consiglio...hai modo di postarmi un immagine da fauna d italia? io non ho il volume :(
grazie ciao
P.S. probabilmente il carabo verrà spillato in modo "impalatura" vampiresca, dove al posto del paletto di frassino c'è lo spillo.:)




Please... incollaloooooooo!!!! :cry: :cry: ,una cosi bella bestiolina impalata :bit ...noooooooo(gusti personali) :to: :hi: :hi: :birra: :birra:

_________________
Tc70


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/03/2011, 1:28 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5178
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
col permesso di cosmin...
Carabus_pustulifer_mirificoides_edeago.jpg



io sono abituato e "leggerli" così.

:mrgreen: :mrgreen:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Pagina 2 di 3 [ 45 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: