Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 23/10/2019, 23:28

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Carabus (Tomocarabus) convexus gracilior Géhin, 1885 (cf.) - Carabidae

XII.2011 - GRECIA - EE, VOLOS


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Pagina 1 di 4 [ 56 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 17/01/2012, 3:30 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
in trappola ad aceto
misura mm 20
Puo' essere un Preslii ? pero' ha il disegno elitrale differente dal Preslii tipico e la forma del corpo piu' tozza e convessa...
non so se si vede ma il protorace agli estremi e sui bordi e' bluastro metallico

car 2 p.JPG


carabus1.jpg


car 2.JPG


carabus2.jpg


_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: identificazione Carabidae 6
MessaggioInviato: 17/01/2012, 10:49 
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 10:53
Messaggi: 3162
Località: Matera
Nome: Domenico Cardinale
Marco, ti sei fatto una scorpacciata di Carabus!!! :D

Un consiglio: cerca di mettere la digitale perpendicolare al iano dell'insetto, altrimenti le forme (specialmente quella del pronoto) vengono falsate! ;)

Questo mi sembra ancora più convexus del 7! Ma non ne capisco niente di carabidi! :bit :bit

_________________
Saluti :hi: Mimmo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: identificazione Carabidae 6
MessaggioInviato: 17/01/2012, 11:26 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
Ciao Mimmo
dengo la digitale un po' in diagolanel perche' altrimenti con la luce che uso ( un neone sopra l'insetto diventa tutto nero cosi' facendo invece riesco a mostrare il disegno un po' meglio
quando arriva la Canon vedrai ahahah

Si' e' questo di cui parlavo e dicevo che somiglia al convexus non l'altro
ciao
MAPKOΣ

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: identificazione Carabidae 6
MessaggioInviato: 17/01/2012, 11:34 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31254
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
MAPKOΣ ha scritto:
Ciao Mimmo
dengo la digitale un po' in diagolanel perche' altrimenti con la luce che uso ( un neone sopra l'insetto diventa tutto nero cosi' facendo invece riesco a mostrare il disegno un po' meglio
quando arriva la Canon vedrai ahahah

Si' e' questo di cui parlavo e dicevo che somiglia al convexus non l'altro
ciao
MAPKOΣ

Per vitare quell'effetto, basterebbe tenere la digitale in verticale sopra l'insetto, e spostare lateralmente la luce.

Comunque malgrado la probabile alterazione delle proporzioi causa posizione della fotocamera, questo una certa somiglianza col convexus ce l'ha, ma non conosco quasi niente delle carabofauna greca per dirti che cosa possa essere. Vedrai che appena si collegherà il mio omonimo milanese, o qualche altro specialista di Carabidae, avrai una risposta.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: identificazione Carabidae 6
MessaggioInviato: 17/01/2012, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
Ok Maurizio provero' anche cosi'
io sono abituato a fare foto a mulinelli antichi e' la prima volta che mi cimento con esserini minuscoli e pieni di carenature e che causano :lol: :lol: ombre
tranq non ho fretta per l'identificazione ma sono molto curioso
ciao

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: identificazione Carabidae 6
MessaggioInviato: 17/01/2012, 12:23 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8644
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao ragazzi

è effettivamente un Carabus (Tomocarabus) convexus, di cui in grecia sono presenti tre sottospecie:

convexus dilatatus Dejean, 1826, diffuso dall'italia nord-orientale, lungo la ex jugoslavia, fino in albania e macedonia, oltre che in grecia

convexus gracilior Géhin, 1885, presente oltre che in grecia anche in bulgaria e turchia europea

e infine convexus moreanus Reitter, 1896, esclusivo di grecia, e suppongo :roll: (ma non lo so di sicuro :oooner: ) endemico del peloponneso

non conosco la distribuzione delle tre sottospecie in grecia; in base alla località, e a quel che c'è oltre i confini, propenderei :oops: per Carabus (Tomocarabus) convexus gracilior Géhin, 1885... ma sarà meglio lasciarci un "cf." fino all'arrivo di qualche carabaro "doc" :mrgreen: ...

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 12:32 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
Ciao Maurizio grazie !!
Avevo supposto fosse simile a un convexus credevo non ci fosse una ssp Greca ma mi sbagliavo e come per lo Oxypselaphus obscurus l'avevo quasi capito
mi esalto quando capisco ( QUASI ) COSA POSSA ESSERE NELLA MIA IGNORANZA DA AMATORE IN MATERIA E NE ME CONGRATULO DA SOLO :birra: :birra: ahah
E' per caso il primo sul forum ? sembra di si' che bello !! :hp: :hp:
ciaoo

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: identificazione Carabidae 6
MessaggioInviato: 17/01/2012, 14:10 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5225
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
gomphus ha scritto:
ciao ragazzi

è effettivamente un Carabus (Tomocarabus) convexus, di cui in grecia sono presenti tre sottospecie:

convexus dilatatus Dejean, 1826, diffuso dall'italia nord-orientale, lungo la ex jugoslavia, fino in albania e macedonia, oltre che in grecia

convexus gracilior Géhin, 1885, presente oltre che in grecia anche in bulgaria e turchia europea

e infine convexus moreanus Reitter, 1896, esclusivo di grecia, e suppongo :roll: (ma non lo so di sicuro :oooner: ) endemico del peloponneso

non conosco la distribuzione delle tre sottospecie in grecia; in base alla località, e a quel che c'è oltre i confini, propenderei :oops: per Carabus (Tomocarabus) convexus gracilior Géhin, 1885... ma sarà meglio lasciarci un "cf." fino all'arrivo di qualche carabaro "doc" :mrgreen: ...


secondo Brezina il gracilior Gehin, 1885 dovrebbe essere reperibile in Romania ed in Grecia solo nei territori nordorientali, limitrofi alla Bulgaria ed alla Turchia, mentre Deuve lo cita solo della Romania.
il moreanus Reitter, 1896 sembra sia limitato al Peloponneso.
vicino alla località indicata viene citato il perplexus Schaum, 1857, che però per Brezina sarebbe in sinonimia con dilatatus Dejean, 1826.
in sostanza non ci si capisce molto...fermo restando il fatto che la località ci porta plausibilmente a pensare al perplexus Schaum, 1857 e quindi ad un normalissimo dilatatus Dejean, 1826.
però credo sarebbe meglio verificare il parere di Ivan.

ciao :birra:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 14:30 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
in rete ho trovato pure queste altre ssp del convexus greco comprese di luogo di raccolta

-convexus miliusi Grèce : Florina
-convexus perplexus Grèce : Pindus, Evritania
-convexus pygmaeus Grèce : Macedonia

devo solo controllare su google dove si trovino questi posti

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 14:56 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5225
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
MAPKOΣ ha scritto:
in rete ho trovato pure queste altre ssp del convexus greco comprese di luogo di raccolta

-convexus miliusi Grèce : Florina
-convexus perplexus Grèce : Pindus, Evritania
-convexus pygmaeus Grèce : Macedonia

devo solo controllare su google dove si trovino questi posti


il miliusi Breuning, 1927 vive in Dalmazia ed isole limitrofe, in Albania e Montenegro...sinonimo di dilatatus Dejean, 1826.
il pygmaeus Gehin, 1885 vive in Romania ed è sinonimo di gracilior Gehin, 1885.
il perplexus Schaum, 1857 è quello che ho indicato io.

:ok:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 15:12 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
ok grazie
adesso non sono piu' perplexus riguardo la ssp :lol: :lol:

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 15:19 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
sono in chat con la mia ragazza e mi dice che Pindus e' vicino all'Albania... non so se tale ssp puo' spingersi fino a Volos
ma non sono esperto ho scritto quello che mi e' stato detto
non so se serva per l'identificazione

per me perplexus va oltre che bene .......

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 15:51 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31254
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
MAPKOΣ ha scritto:
sono in chat con la mia ragazza e mi dice che Pindus e' vicino all'Albania... non so se tale ssp puo' spingersi fino a Volos
ma non sono esperto ho scritto quello che mi e' stato detto
non so se serva per l'identificazione

per me perplexus va oltre che bene .......

Da quanto ho letto in questa discussione, perplexus è solo un sinonimo di dilatatus, quindi la stessa ssp. che c'è in Nord Italia.

Il Pindo non è solo vicino all'Albania, ma un complesso montuoso che dall'Albania si estende con continuità almeno fino alla linea Igoumenitza - Ioannina - Kalambaka. Non mi meraviglia molto che una specie che vive nei boschi di queste montagne possa raggiungere anche quelli della zona di Volos.
Florina è proprio attaccata al confine albanese e macedone. Ricordo di essere rimasto molto deluso da quella zona, perchè a fronte di bei posti, ci ho trovato molto meno che in altre zone della Grecia (però ci sono stato meno di un giorno!)
La macedonia greca si trova subito a sul del confine con la Macedonia, fino a Tessalonica (Salonicco).

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 16:01 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
si' l'ho visto il territorio ho risposto al volo quando me l'ha detto al telefono
a me sta benissimo perplexus cone dilatatus non voglio fare ammatire nessuno era solo per fornire ulteriori info e appunto non fare ammattire nessuno con l'identificazione
a proposito adesso su Pindus ci sono 23 sotto zero .... metto delle trappole la prox settimana . ??? innescate ad antigelo puro ?? :lol: :lol: ciao a tutti grazie

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/01/2012, 16:10 
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2011, 22:02
Messaggi: 1329
Località: Reggio Emilia
Nome: Malavasi Marco
Il paese Evrytania che e' il luogo di raccolta di quel convexus perplexus che ho trovato in rete e' sullo stesso parallelo di Volos
questo fa allora si' che indubbiamente sia un perplexus ( o dilatatus a questo punto )

_________________
http://www.entomoalex-gr.com


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Pagina 1 di 4 [ 56 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: