Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 29/05/2020, 0:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Glaphyrus opulentus - Marocco

4.VII.1989 - MAROCCO - EE, Medio Atlante, Tizi-n-Tretten, 1950 m


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Glaphyrus opulentus - Marocco
MessaggioInviato: 16/01/2011, 19:09 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Visto che vi piacciono i Glaphyrus, beccatevi pure questo.

Io l'ho a suo tempo determinato come Glaphyrus opulentus (var. mesatlanticus, per quel che può valere), ed ovviamente è un maschio (le femmine hanno le zampe posteriori "normali"). Si trovano completamente infilati nei fiori. Al massimo spuntano le zampe posteriori.
Questa è una dellle specie meno variabili di colore in questo genere (al massimo, il protorace diventa bluastro o rossastro).

Marocco, Medio Atlante, Tizi-n-Tretten, 1950 m, 4.VII.1989, M. & D. Gigli legit
19 mm
Glaphyrus_opulentus_Moyen_Atlas_Tzi-n-Tretten_1950m_4-VII-1989_19mm.jpg


_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Glaphyrus opulentus - Marocco
MessaggioInviato: 16/01/2011, 19:13 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5828
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
:lov3: :lov3: :lov3: :p :p :p
wow, ache questa e bella (specie e foto)
:lov3:

_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Glaphyrus opulentus - Marocco
MessaggioInviato: 16/01/2011, 19:52 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2982
Nome: Marco Uliana
Bella foto Maurizio :ok:, per uno dei più bei Glaphyrus.
La sottospecie mesatlanticus è valida e si distingue facilmente per il tegumento delle elitre finemente corrugato in piegehette trasversali invece che liscio e lucido.
La sottospecie nominotipica, di cui ho visto pochi esemplari, è diffusa in Marocco orientale e Algeria; il Medio Atlante fa da confine fra le due. Mi pare di intuire dalla foto che le elitre siano corrugate, puoi confermare?

La colorazione, come giustamente osservi, è poco variabile. Più comunemente però le elitre sono verdi dorate, come il pronoto dell'esemplare illustrato


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Glaphyrus opulentus - Marocco
MessaggioInviato: 16/01/2011, 20:04 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Io ero arrivato a ssp. mesatlanticus unicamente per la distribuzione geografica indicata da Kocher (che la considerava una varietà).
Si, ci sono delle ondulazioni.
Quasi tutti i miei esemplari hanno questa colorazione elitrale. Qualcuno con leggeri riflessi verdastri.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Glaphyrus opulentus - Marocco
MessaggioInviato: 16/01/2011, 21:37 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2982
Nome: Marco Uliana
Non conosco la distribuzione "fine" delle due forme, ad ogni modo se le elitre sono un po' increspate si tratta certamente di mesatlanticus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: