Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 16/10/2018, 8:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Phalacropterix apiformis siculella (Bruand, 1852) (cf.) - Psychidae

23.IV.2011 - ITALIA - Sicilia - TP, Partanna


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 13 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 24/04/2011, 9:26 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2009, 20:08
Messaggi: 1427
Località: Paceco - Trapani
Nome: Luigi Barraco
Non so se si tratta della specie che ho indicato, di certo le piante, di cui la specie da me indicata si nutre, non mancavano, avendola trovata in un tratto di terreno con vegetazione erbacea xerofila a graminacee cespitose con Ampelodesmos mauritanicus, Psoralea bituminosa, Veccia, radi olivastri
ridK7P7688.jpg


_________________
:D Gigi


Ultima modifica di gigi58 il 24/04/2011, 11:33, modificato 1 volta in totale.

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 24/04/2011, 10:07 
Avatar utente

Iscritto il: 09/02/2010, 19:31
Messaggi: 434
Nome: Zerun Zerunian
Scusa ma se fosse una P. morio saresti il primo a trovarla in Italia negli ultimi 50/60 anni. Non credo sia lei, credo piuttosto ad uno Psychide, tipo Phalacropteryx o Ptilocephala. Ciao, Zerun.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 24/04/2011, 10:13 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2009, 20:08
Messaggi: 1427
Località: Paceco - Trapani
Nome: Luigi Barraco
Certo non sarebbe male :lol: , grazie del tuo parere

_________________
:D Gigi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 25/04/2011, 9:41 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2009, 20:08
Messaggi: 1427
Località: Paceco - Trapani
Nome: Luigi Barraco
ho dato un'occhiata sul web e i generi indicati non mi convincono a pieno, nel primo: Phalacropterix le ali hanno un colore contrastante con il resto del corpo, i rappresentanti del secondo sono più simili, ma presentano secondo me un aspetto più tozzo e le ali quasi trasparenti, mentre il mio soggetto non le aveva trasparenti.
Se può servire posso aggiungere che misurava circa 7-8 mm

_________________
:D Gigi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 25/04/2011, 10:21 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8264
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Davvero magnifica, a me ricorda questa: http://www.lepiforum.de/cgi-bin/lepiwik ... raslinella ma bisogna vedere se è segnalata in Sicilia. C'è anche la Phalacropterix apiformis siculella ma non l'ho mai vista e non so come sia fatta..........


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 25/04/2011, 11:03 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2009, 20:08
Messaggi: 1427
Località: Paceco - Trapani
Nome: Luigi Barraco
Grazie Roberto

_________________
:D Gigi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 25/04/2011, 19:02 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Come sapete io di Lepidotteri manco le famiglie, ma ce ne sono alcuni (come questo) che mi ricordano troppo i miei amati Neurotteri ed allora mi incuriosisco.
Che sia un Psichide direi proprio di sì, la Pentophera moria sembra (dal poco che ho visto in rete) abbia le antenne simmetriche (le due spazzole interna ed esterna delle stesse dimensioni).
Cosa sia questa non so. Sicuramente cercando su Google immagini la Pentophera morio salta fuori una foto identica a quella di Gigi qui. Così come salta fuori quando si cerca per Leptopterix plumistrella che dovrebbe essere questa e non questa (che è quella di Gigi).
Ai lepidotterologi l'ardua sentenza.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 25/04/2011, 19:40 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7763
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Di Eteroceri ne capisco poco, ma Pentophera è comunque un Lymantridae, non uno Psychidae, e l'esemplare illustrato sembra proprio uno Psychidae.
A parte questo, riporto la corologia di Pentophera morio secondo Porcelli & Parenzan (2005-2006):

2281. - Pentophera morio (Linnaeus, 1761)
Nota - È citata come probabilmente presente in Liguria: (218) e Lombardia: (319); non si hanno segnalazioni per queste regioni. La citazione generica per l’Umbria: (2732) è da confermare. Le citazioni generiche per il Lazio: (2142), (2732) probabilmente sono dovute alla
citazione in (772) dove è detto che è tratta da Calberla che la riporta da Curò; ma Curò segnala la presenza della specie nella “zona centrale d’Italia”, che comprende anche la Liguria. Le citazioni per l’Abruzzo : (2732), (3007) si rifanno a (448), ma anche in questo caso è citata solo genericamente l’Italia centrale. Le citazioni per la Campania: (70) e la Basilicata: (218) sono molto dubbie.
Piemonte: 1901-1925; ex (736); Alto Adige: 1851-1950; (170); (1038); Venezia Giulia: 1901-1950; (3007); To scana: 1751-1800; 1851-1900; (19); (206).

Per il genere Phalacropterix, invece, i suddetti autori riportano solo apiformis (Rossi, 1790) come presente in Sicilia.

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 25/04/2011, 20:20 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6685
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Per me il genere è Ptilocephala.
In Sicilia sono segnalate P. kahri e P. sicheliella.

Qui la Pentophera morio (Linnaeus, 1767) (Lymantriidae Orgyiinae).

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Pentophera morio?
MessaggioInviato: 25/04/2011, 20:27 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8264
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Mi pare che Edgardo Bertaccini (o Gabriele Fiumi, ora non ricordo bene) fossero interessati alle Ptilocephala. Se facessero un salto da queste parti potrebbero sbrogliare questa matassa psycologica :gh:

P.s. Se fosse la P. sicheliella sarebbe un bel colpo....


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ptilocephala sp.? - Psychidae
MessaggioInviato: 25/04/2011, 22:58 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2009, 20:08
Messaggi: 1427
Località: Paceco - Trapani
Nome: Luigi Barraco
wooo... che vespaio ho sollevato :lol: , mi piace, spero proprio che sia un colpaccio, è da un pò che non trovo qualcosa di strano o raro, e questa inusuale me sembrata sin dall'inizio.
Aspettiamo speranzosi

_________________
:D Gigi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ptilocephala sp.? - Psychidae
MessaggioInviato: 14/06/2011, 15:52 
 

Iscritto il: 29/10/2010, 21:11
Messaggi: 3
Nome: Edgardo Bertaccini
trattasi certamente di Psychidae appartenente al genere Phalacropterix. Anche se la prospettiva dell'immagine (tra l'altro bellissima) falsa un poco la forma dell'ala rendendola più appuntita, dovrebbe trattarsi di P.apiformis f. siculella (Bruand, 1852). Nella f. siculella (= forma melanica) i peli di un bel fulvo intenso che genericamente ornano nella forma nominale alcune parti del corpo (addome soprattutto) sono sostituiti in maniera più o meno accentuata da peli neri (dipende dal grado di melanismo).

Cordiali saluti
Edgardo Bertaccini


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Ptilocephala sp.? - Psychidae
MessaggioInviato: 17/06/2011, 12:22 
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2009, 20:08
Messaggi: 1427
Località: Paceco - Trapani
Nome: Luigi Barraco
Grazie per la determinazione e per i complimenti Edgardo, puoi dirmi qualcosa sulla biologia?

_________________
:D Gigi


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 13 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: