Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 22/11/2019, 8:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Phyllocnistis citrella Stainton, 1856 - Gracillaridae

21.VIII.2019 - ITALIA - Friuli-Venezia Giulia - GO, Ronchi dei Legionari


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 27/08/2019, 15:57 
Avatar utente

Iscritto il: 24/04/2010, 8:24
Messaggi: 3834
Nome: Lucio Morin
Specie orientale ma oramai presente in America ed Europa, nonostante le minuscole dimensioni i danni alle culture sono rilevanti tanto da portare la pianta alla morte :dead: molto prolifica con generazioni continue con temperature idonee, cicli completi in una ventina di gg.....
Quest'anno prima di fare il trattamento alla mia pianta di limone con grande disappunto di mia moglie :gun: l' ho lasciata al naturale e naturalmente è stata attaccata.
La farfalla ha dimensioni veramente piccole con esemplari da 3,5 a 5mm.
La preparazione non è stata semplice, non ci sono due tentativi per alzare le ali e neppure per posizionare il microspillo :D
Inserisco la foglia minata con la caratteristica forma a zig zag ed i danni sulle foglie giovani e la crisalide dim: 2mm
spero interessante.
La data si riferisce alla schiusa degli esemplari raccolti 5 - 8 gg prima in crisalide o larva matura
Ciao Lucio
adulto aa 4,5mm
P. citrella 005.JPG

foglia minata
Phyllocnistis citrella 012.JPG

danni alle foglie giovani
Phyllocnistis citrella 015.JPG

il bruco esce dalla mina e si incrisalida in una piega della foglia che si costruisce
Phyllocnistis citrella 018.JPG

crisalide 2mm pronta alla nascita dell'adulto di cui si intravede il disegno alare
Phyllocnistis citrella 009.JPG


PS: naturalmente ho già fatto il trattamento ;)

_________________
A VOLTE E' MEGLIO TACERE E SEMBRARE STUPIDI CHE APRIR BOCCA E TOGLIERE OGNI DUBBIO Oscar Wilde


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2019, 16:00 
 

Iscritto il: 04/06/2017, 17:26
Messaggi: 133
Località: Veneto
Nome: Giacomo Imbalzano
Ciao, che metodo usi per montare così bene esemplari così piccoli?


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2019, 19:14 
Avatar utente

Iscritto il: 24/04/2010, 8:24
Messaggi: 3834
Nome: Lucio Morin
DarthJackius ha scritto:
Ciao, che metodo usi per montare così bene esemplari così piccoli?

40 anni di pratica. ;) a parte gli scherzi, ma non troppo, c'è una tecnica o almeno io uso la mia, per montare i micro lepidotteri ma è un po' troppo lunga da spiegare bisogna vedere e poi tutto diventa più semplice.
Ciao Lucio

_________________
A VOLTE E' MEGLIO TACERE E SEMBRARE STUPIDI CHE APRIR BOCCA E TOGLIERE OGNI DUBBIO Oscar Wilde


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2019, 20:56 
 

Iscritto il: 04/06/2017, 17:26
Messaggi: 133
Località: Veneto
Nome: Giacomo Imbalzano
Sarei felice di vederla un giorno!


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: