Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 20/10/2019, 3:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Richiesta aiuto classificazione "raro" coleottero fossile in ambra dominicana.

REPUBBLICA DOMINICANA - EE


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Pagina 1 di 3 [ 31 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 23/08/2013, 17:04 
 

Iscritto il: 14/03/2011, 20:00
Messaggi: 25
Nome: Cristian Pella
Ciao a tutti.
Ho appena aggiunto nella mia collezione questo piccolo coleottero in ambra dominicana.
Dimensioni 5 mm.
Periodo: Miocene-Oligocene 20-25 milioni di anni.
Mi sapete dare una mano nella classificazione della famiglia e se possibile anche della specie?
Grazie mille.


008.JPG

001.JPG



Ultima modifica di CRISTIAN83 il 23/08/2013, 17:09, modificato 1 volta in totale.
Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 17:06 
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2011, 15:25
Messaggi: 3663
Località: Montecchio Emilia (RE)
Nome: Violi Michele
Azzardo Tenebrionidae Ulomino :roll: Ma prendila come una giocata alla lotteria, ho una possibilità su chissà quante di aver sbagliato :gh:

_________________
Michele :D


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 17:10 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7921
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Mikiphasmide ha scritto:
prendila come una giocata alla lotteria, ho una possibilità su chissà quante di aver sbagliato


semmai hai una possibilità su chissà quante di aver indovinato ;) ;)

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 17:45 
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2009, 23:39
Messaggi: 1195
Località: Mirano (Venezia)
Nome: Enrico Ruzzier
Ciao Cristian

Le antenne mi fanno propendere per un Tenebrionidae (inizialmente per la forma generale avevo pensato ad un Trogossitidae Peltini).Dalla visione dorsale mi par di intravedere una carena omerale sulle elitre, sarei propenso verso il genere Ulomina o qualcosa di similare. Sarebbe utile vederlo in dettaglio sopratutto la parte ventrale

:hi:

_________________
«Discendiamo da scimmie evolute, non da angeli caduti» Robert Ardrey


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 17:47 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31251
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Mikiphasmide ha scritto:
Azzardo Tenebrionidae Ulomino

L'impressione a prima vista è quella e mi sentirei di appoggiare la tua ipotesi, ma ci possono essere anche altre famiglie con specie con quell'aspetto.

Andiamo per gradi.
Sei in grado di contare gli articoli tarsali delle zampe (anteriori, mediane e posteriori)? Sempre che ci siano, almeno da un lato, e che siano visibili.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 18:31 
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2009, 23:39
Messaggi: 1195
Località: Mirano (Venezia)
Nome: Enrico Ruzzier
Forse ho un candidato. Potrebbe trattarsi di un Nesocyrtosoma Marcuzzi, 1976
Attualmente (fonte Arrilo &Ortuno, 2005) dovrebbero essere note 5 specie da ambra dominicana

:hi:

_________________
«Discendiamo da scimmie evolute, non da angeli caduti» Robert Ardrey


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 20:04 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6723
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Qui c'è un lavoro del 2008, che contiene fra l'altro la checklist aggiornata a quella data di tutti i Tenebrionidi fossili descritti, comprese le cinque specie di Nesocyrtosoma cui accennava Enrico.

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 20:08 
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2011, 15:25
Messaggi: 3663
Località: Montecchio Emilia (RE)
Nome: Violi Michele
Mi chiedo se per descrivere queste specie fossili magari estinte incluse in ambra lo facciano tenendo l'esemplare nell'ambra o se la sciolgono in alcool per estrarre l'esemplare e prepararlo :roll:

_________________
Michele :D


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 20:50 
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2009, 23:39
Messaggi: 1195
Località: Mirano (Venezia)
Nome: Enrico Ruzzier
L'ambra è fossile, non si scioglie ma si taglia e si lucida.
Ovviamente il coleottero si descrive lasciandolo incluso... e per chi ha tanti soldi da spendere
o agganci altolocati anche con tomografia (risonanza magnetica)

:hi:

_________________
«Discendiamo da scimmie evolute, non da angeli caduti» Robert Ardrey


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/08/2013, 22:13 
 

Iscritto il: 21/09/2009, 9:34
Messaggi: 1523
Località: Padova
Nome: Gianfranco Salvato
Mi scuso per la domanda da scettico e ignorante: ma come si distingue un fossile in ambra originale da un altro insetto odierno inserito in ambra fusa?
Io, più modestamente, ho fatto delle bellissime inclusioni di insetti in resina di Albicocco :mrgreen:
Ciao
Gianfranco


Top
profilo
MessaggioInviato: 24/08/2013, 0:30 
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2009, 23:39
Messaggi: 1195
Località: Mirano (Venezia)
Nome: Enrico Ruzzier
Innanzitutto nelle ambre fasulle gli invertebrati inclusi sono ben sistemati, diversamente da quelli veri che son più o meno disposti a casaccio.
Inoltre le ambre fasulle solitamente costituite di resine acriliche, diversamente dall'ambra, non galleggiano in acqua.

:hi:

_________________
«Discendiamo da scimmie evolute, non da angeli caduti» Robert Ardrey


Top
profilo
MessaggioInviato: 24/08/2013, 1:30 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5224
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
Enrico Ruzzier ha scritto:
...Inoltre le ambre fasulle solitamente costituite di resine acriliche, diversamente dall'ambra, non galleggiano in acqua.

:hi:


ciao Enrico, io ne ho una decina di pezzi, provenienza Baltico, e non galleggiano...me le ha date per buone un amico.
leggendo in rete ho provato a trattarle con etere acetico e non si sciolgono.
magari te le porto a vedere ad entomodena.

:ok: :ok:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
MessaggioInviato: 24/08/2013, 7:13 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31251
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Forse non è una cosa molto nota, ma le ambre autentiche si sciolgono in alcool etilico. Me ne sono accorto per caso mentre pulivo dei pezzetti di ambra ancora grezzi, perchè mi ero stufato di lucidarli a mano con la carta vetrata e cercavo un sistema più comodo.
Non so se succede con tutte le ambre, perchè magari il processo di fossilizzazione, più o meno spinto, potrebbe modficarne le caratteristiche.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 24/08/2013, 11:15 
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2009, 23:39
Messaggi: 1195
Località: Mirano (Venezia)
Nome: Enrico Ruzzier
Personalmente non ho mai utilizzato alcool e me ne guardo bene dall'impiegarlo sui rari materiali che ho studiato.
In generale credo (non son un Paleontologo esperto in Ambre) che la solubilità in alcool dipenda proprio dal grado
di fossilizzazione.

Vinicio credo che ad entomodena non potrei dirti gran che sui tuoi materiali, menchemeno se non contengono i
gruppi che studio. Prova a mandarmi qualche foto casomai

:hi:

_________________
«Discendiamo da scimmie evolute, non da angeli caduti» Robert Ardrey


Top
profilo
MessaggioInviato: 24/08/2013, 15:42 
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2009, 22:25
Messaggi: 5224
Località: Brescia
Nome: Vinicio Salami
Enrico Ruzzier ha scritto:
...Vinicio credo che ad entomodena non potrei dirti gran che sui tuoi materiali, menchemeno se non contengono i
gruppi che studio. Prova a mandarmi qualche foto casomai

:hi:


vedo se riesco a convincere mia figlia a farmi delle foto decenti...in ogni caso non ci sono coleotteri inclusi.

ciao e grazie :ok:

_________________
ciao, Vinicio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Pagina 1 di 3 [ 31 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron