Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 05/12/2019, 22:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Silpha tristis Illiger, 1798 Dettagli della specie

12.VI.2004 - ITALIA - Marche - MC, Pievetorina


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 24/03/2012, 18:22 
Avatar utente

Iscritto il: 02/10/2009, 17:40
Messaggi: 633
Località: Osimo
Nome: Alberto Strocchi
Ecco un altro simpatico dilemma.
Viene dai prati collinari di Pievetorina (MC) bassa quota, con una dimensione (torace+elitre) di circa 16 mm.
Alberto


S 29.jpg

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Quarto Silphidae da id
MessaggioInviato: 24/03/2012, 20:30 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6314
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Non si vede bene la punteggiatura elitrale, ma credo Silpha obscura (Linnaeus, 1758).

Ciao! ;)

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Quarto Silphidae da id
MessaggioInviato: 25/03/2012, 0:09 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31259
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
A me sembra più Silpha tristis Illiger, 1798, ma come ha detto Giacomo, non si riesce a distinguere la punteggiatura elitrale, che in foto come questa è l'unico carattere su cui basarsi, per cui potrebbe anche essere la obscura.
Sarebbe il caso di vedere una foto un po' più grande, e abbastanza nitida da distinguere la punteggiatura.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Quarto Silphidae da id
MessaggioInviato: 28/03/2012, 15:37 
Avatar utente

Iscritto il: 02/10/2009, 17:40
Messaggi: 633
Località: Osimo
Nome: Alberto Strocchi
Non che siano foto eccezionali ... ma forse aiutano (lo spero).
A seguito delle vostre supposizioni ho controllato in qua e in la e paragonato al mio esemplare.
Noto che il mio esemplare ha:
- lo scutello molto grande
- un leggero solco longitudinale nel protorace
- e ai lati delle elitre presenta un "doccia" abbastanza stretta
Paragonandola alle foto che ho visto di vari esemplari (obscura e tristis), direi che forse assomiglia più ad una S. tristis, che alla S. obscura.
Però se mi chiedete il particolare dei punti sulle elitre ... un motivo ci dev'essere!
E siccome non riesco a valutare bene ... ecco qua.
Ciao e grazie
Alberto


Silpha-3.jpg

Silpha-2.jpg

Silpha-1.jpg

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Quarto Silphidae da id
MessaggioInviato: 28/03/2012, 15:41 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4783
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
Direi Silpha tristis Illiger, 1798 - Silphidae :)


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Quarto Silphidae da id
MessaggioInviato: 28/03/2012, 15:53 
Avatar utente

Iscritto il: 02/10/2009, 17:40
Messaggi: 633
Località: Osimo
Nome: Alberto Strocchi
:ok:
Grazie Andricus!
Alberto


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: