Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 20/10/2019, 3:30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Oestrus ovis Linnaeus 1758 - Diptera, Oestridae

7.XII.2008 - ITALIA - Sardegna - OT, Oschiri


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 18 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 25/08/2009, 17:17 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4745
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Ha l'aspetto di una cicalina, ma non ho la minima idea di cosa sia. Oschiri, in spaccatura di roccia, 07.12.08, 5 mm di lunghezza circa.


IMGP7363mod.jpg


_________________
:hi:
Mauro
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo Homoptera (?)
MessaggioInviato: 25/08/2009, 17:34 
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2009, 12:23
Messaggi: 4085
Località: Anzio (RM)
Nome: Vittorio Risoldi
e' sicuramente un Dittero....se non ci ho preso mi ritiro dal forum :gh: ...

_________________
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ciao
Vittorio


http://www.flickr.com/photos/phecrew/

https://www.facebook.com/soken.phecrew


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo Homoptera (?)
MessaggioInviato: 25/08/2009, 17:51 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Mi butto io: Oestrus ovis!
Se non è lui è qualcosa di simile, ma non so quanto ci sia da sbagliare.
Ah sì, Diptera Oestridae!

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo Homoptera (?)
MessaggioInviato: 25/08/2009, 18:12 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4745
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Caspita, se è lui è tra i principali responsabili delle miasi umane; un simpaticone :dead:

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo Homoptera (?)
MessaggioInviato: 25/08/2009, 19:43 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Mauro ha scritto:
Caspita, se è lui è tra i principali responsabili delle miasi umane; un simpaticone :dead:

Beh come definizione sarà anche corretta, ma certamente che le pecore la considererebbero un po' sbilanciata ...

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo Homoptera (?)
MessaggioInviato: 25/08/2009, 22:10 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6723
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Per chi volesse saperne di più..
Alcune immagini di confronto su Le Monde des Insectes
Un caso di miasi congiuntivale umana da Oestrus ovis, con interessanti informazioni sul ciclo biologico di questo dittero.
Un video (interessante, ma abbastanza impressionante :dead: ) che mostra questa, nell'uomo, poco frequente patologia.

_________________
:hi: Marcello Romano


"PERIODICI EUROPEI ATTIVI "OPEN ACCESS" CONTENENTI ARTICOLI ENTOMOLOGICI"


Top
profilo
MessaggioInviato: 25/08/2009, 22:23 
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2009, 12:23
Messaggi: 4085
Località: Anzio (RM)
Nome: Vittorio Risoldi
a me una volta mi ha ''morso'' un Tabanus autumnalis, ho sentito un forte pizzico sul piede, e ho notato che c' era lui a succhiarmi il sangue !!....avrei immaginato tutto tranne un Tabanus :o !!

_________________
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ciao
Vittorio


http://www.flickr.com/photos/phecrew/

https://www.facebook.com/soken.phecrew


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/08/2009, 18:20 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:05
Messaggi: 2107
Località: Alghero
Nome: Pietro Niolu
Da noi la miasi congiuntivale umana da Oestrus ovis é comune ed é praticamente routine presso il pronto soccorso della clinica oculistica, quasi una malattia professionale dei nostri pastori.

_________________
Ciao
Pietro


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/08/2009, 18:25 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Mi dicevano alcuni studenti la cui famiglia possedeva aziende zootecniche ovine che le larvette che la femmine "spruzza" nel naso alle pecore, quando arrivano negli occhi dell'uomo causano una cecità temporanea di tre giorni, ma che poi passa da sola. Non conosco però l'attendibilità di queste notizie.

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/08/2009, 18:35 
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2009, 12:23
Messaggi: 4085
Località: Anzio (RM)
Nome: Vittorio Risoldi
Hemerobius ha scritto:
le larvette che la femmine "spruzza" nel naso alle pecore


...scusate la mia ignoranza, ma anche nell' uomo entrano dal naso ?

_________________
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ciao
Vittorio


http://www.flickr.com/photos/phecrew/

https://www.facebook.com/soken.phecrew


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/08/2009, 18:59 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:05
Messaggi: 2107
Località: Alghero
Nome: Pietro Niolu
Non ho esperienza personale ma so per aver raccolto diverse testimonianze che il dittero mira agli occhi dell'uomo (alcuni pastori mungono regolarmente con gli occhiali) ed in una frazione di secondo lancia/depone le uova/larve sulla congiuntiva, la congiuntivite che ne deriva determina una intensa lacrimazione ed una visione velata.
Un tempo l'oculista asportava le larve con una pinzetta sotto visione steromicroscopica, attualmente si limita soltanto a fare la diagnosi, esistono dei colliri molto efficaci nell'eliminare il problema.
Non appena incontrerò un oculista vedrò di raccogliere informazioni più precise e più recenti.

_________________
Ciao
Pietro


Top
profilo
MessaggioInviato: 26/08/2009, 19:05 
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2009, 12:23
Messaggi: 4085
Località: Anzio (RM)
Nome: Vittorio Risoldi
Ti ringrazio Pietro, ho trovato qualcosa anch' io, ed e' proprio come dici tu:

''...In Italia le segnalazioni si hanno soprattutto in estate [Pampiglione 1958a, 1958b] mentre il parassitismo si realizza specialmente nelle ore pomeridiane laddove la mosca è più attiva ed il pastore si presenta disimpegnato nel riposo post-
prandiale. Un altro momento della giornata in cui il pastore facilmente viene parassitato è il tardo pomeriggio, allorché,
essendo impegnato con le mani, ad esempio, nella mungitura, non presta attenzione al dittero che a distanza anche persino di 15 cm “spara” le sue larve “al volo” nelle cavità del viso; talora le larve non raggiungono le cavità in quanto “sparate” sulla cute: se non prontamente eliminate, possono comunque riuscire a guadagnare le cavità del viso specie se la cute si presenta umida o bagnata [Pampiglione, 1958b]...''

_________________
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ciao
Vittorio


http://www.flickr.com/photos/phecrew/

https://www.facebook.com/soken.phecrew


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2009, 9:19 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2796
Nome: Marco Uliana
E dire che con l'Oestrus ovis in Europa ci va di "lusso"... se volete farvi un'idea di cosa vuol dire essere mangiati vivi dalle mosche, vi segnalo questo articolo che descrive cosa poteva succedere a fine ottocento negli Stati Uniti, prima che la mosca responsabile venisse localmente eradicata (meglio lontano dai pasti).

http://psyche.entclub.org/4/4-027.html

Probabilmente l'identificazione della specie trattata è errata, in quanto C. macellaria è una mosca che mangia tessuto necrotico pulendo le ferite, mentre la responsabile è C. hominivorax. Molte interessanti informazioni si trovano in questa pagina di wikipedia:

http://en.wikipedia.org/wiki/Cochliomyia


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2009, 9:22 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Grazie Marco, ma non ci guardo! Qualcuno ricorda la relazione ad invito che il Prof. Luciano Suss tenne ad Udine nel 1996 al Congresso Italiano di Entomologia? Mi è bastato per sempre.

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/08/2009, 9:37 
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2009, 12:23
Messaggi: 4085
Località: Anzio (RM)
Nome: Vittorio Risoldi
:dead: :sick: orribilante !!...ti sei andato a cercare proprio il ''peggio'' articolo, e perlopiu' con storia a fine drammatica !! :sick:

_________________
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ciao
Vittorio


http://www.flickr.com/photos/phecrew/

https://www.facebook.com/soken.phecrew


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 18 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron