Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 31/03/2020, 16:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

richiesta determinazione efemerotteri

28.VIII.2011 - ITALIA - Lombardia - MI, milano


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: richiesta determinazione efemerotteri
MessaggioInviato: 29/08/2011, 17:20 
 

Iscritto il: 16/06/2011, 13:15
Messaggi: 11
Località: Cormano
Nome: stefano ubbiali
Mi scuso per la pessima qualità delle due " foto" ma non avendo a disposizione qui solo una digitale questo è il massimo... vorrei solo capire perchè ogni tanto il soggiorno della mia ragazza si riempie di questi efemerotteri ( al ritorno dalle ferie ieri ne ho contati 54).


.jpg

.jpg


_________________
"Quando avrete abbattuto l'ultimo albero,quando avrete pescato l'ultimo pesce,quando avrete inquinato l'ultimo fiume,allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro."(Toro seduto)
Top
profilo
MessaggioInviato: 30/08/2011, 0:11 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31337
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Immagino che la casa sia vicino a un fiume, fosso, canale, stagno od altro. Gli Efemerotteri, come dice anche il nome, hanno una vita molto breve (da qualche ora ad alcuni giorni) una volta raggiunto lo stadio adulto. Quindi devono necessariamente sincronizzare i cicli vitali, in modo che gli adulti escano tutti assieme e possano incontrarsi ed accoppiarsi. Di solito i maschi muoiono poco dopo l'atto sessuale, e non molto più tardi, dopo aver deposto, o mentre lo fanno, muoiono pure le femmine.
Di conseguenza per lunghi periodi non ne vedi nessuno in giro, poi capitano dei momenti in cui sfarfallano tutti gli adulti assieme. e volando alcuni finiscono nel salotto della tua ragazza.

Tra l'altro, nella seconda foto si vede bene una peculiarità unica delle specie di questo Ordine tra tutti gli insetti: esistono due stadi alati, non uno (quella nella foto è l'esuvia di quello che potremmo chiamare pre-adulto).

Quando la ninfa è pronta a trasformarsi in adulto, in genere sale a pelo d'acqua, si apre a cominciare dal dorso e ne esce un individuo alato, che vola dalla superficie dell'acqua, si posa da qualche parte e dopo un po' muta nuovamente, diventando l'adulto alato definitivo. In tutti gli altri insetti è in grado di volare solo l'ultimo stadio, ovvero l'adulto (a parte quelli atteri).

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/08/2011, 8:53 
 

Iscritto il: 16/06/2011, 13:15
Messaggi: 11
Località: Cormano
Nome: stefano ubbiali
Grazie per la risposta. La zona di milano è Barona, ci sono delle risaie vicino. Da un laboratorio fatto qualche anno fa ( studio scienze ambientali) ricordo che sono indicatori di un livello buono di qualità ambientale.

_________________
"Quando avrete abbattuto l'ultimo albero,quando avrete pescato l'ultimo pesce,quando avrete inquinato l'ultimo fiume,allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro."(Toro seduto)


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: