Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 06/06/2020, 23:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Fico e fori di sfarfallamento

8.I.2013 - ITALIA - Lombardia - VA


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 19 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 17:03 
 

Iscritto il: 09/01/2013, 14:53
Messaggi: 4
Nome: Damiano Villa
Buongiorno ragazzi,
purtroppo sto avendo in questi giorni un grosso problema sulle mie piante di fico che hanno oltre 30anni e che già in questa primavera ho dovuto pesantemente potare a causa di una moria di rami della quale non ho mai capito la causa ma che forse era un avvertimento di quello che stava succedendo nonostante le piante abbiano comuqneu fruttificato in estate.
Ad ogni modo, ho notato in questa settimana l'aprirsi di numerosi fori che credo siano di sfarfallamento di qualche insetto, qualcuno sa indicarmi la specie ed eventualmente come combatterli?
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 17:06 
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2011, 15:25
Messaggi: 3737
Località: Montecchio Emilia (RE)
Nome: Violi Michele
Forse è il Cerambycidae alieno Psacothea hilaris (Pascoe, 1858) :roll:

_________________
Michele :D


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 17:11 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2010, 23:05
Messaggi: 2820
Località: San Godenzo (FI)
Nome: Carlo Massarone
Può darsi che mi sbagli, però nelle prime tre foto più che fori di sfarfallamento mi sembrano fori fatti da un picchio per raggiungere le larve nel legno.
E di larve ce ne sono (o ce n'erano) come si vede dalle gallerie subcorticali dell'ultima foto.

_________________
Carlo Massarone


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 17:23 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Quello che ho cerchiato è l'unico foro di insetto che vedo (forse un altro nell'ultima foto).

fico.jpg


E' un foro di Coleottero xilofago, probabilmente qualche Cerambycidae. Potrebbe essere Psacothea hilaris, come dice Miki, ma non so cosa facciano le larve di questa specie. O magari Mesosa curculionoides (anche in questo caso, non ho mai trovato le larve, ma solo adulti, quindi non so se scavano così).

Gli altri fori sono tutti di quaalche picchio che ha scavato per trovare le larve, di cui si vedono le tracce tra legno e corteccia, in parte piene di rosura, in parte no.

Il foro di prima viene invece scavato dalla larva subcorticicola quando deve farsi la celletta pupale. In questo caso scende nel legno, di solito per non più di qualche cm, si scava una camera e si impupa. L'adulto esce nella sua stagione (primavera-estate), in qualche caso scavando un foro ad alcuni cm da quello di entrata (in genere preparato in precedenza dalla larva e riempito di rosura), oppure uscendo dal foro da cui la larva è entrata nel legno (in questo caso la larva si rigira prima di impuparsi).

Vedo che ne frattempo Carlo è arrivato alle stesse conclusioni.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 18:15 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9245
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Julodis ha scritto:
Quello che ho cerchiato è l'unico foro di insetto che vedo (forse un altro nell'ultima foto).

fico.jpg

E' un foro di Coleottero xilofago, probabilmente qualche Cerambycidae. Potrebbe essere Psacothea hilaris, come dice Miki, ma non so cosa facciano le larve di questa specie. O magari Mesosa curculionoides (anche in questo caso, non ho mai trovato le larve, ma solo adulti, quindi non so se scavano così).

Gli altri fori sono tutti di quaalche picchio che ha scavato per trovare le larve, di cui si vedono le tracce tra legno e corteccia, in parte piene di rosura, in parte no.

Il foro di prima viene invece scavato dalla larva subcorticicola quando deve farsi la celletta pupale. In questo caso scende nel legno, di solito per non più di qualche cm, si scava una camera e si impupa. L'adulto esce nella sua stagione (primavera-estate), in qualche caso scavando un foro ad alcuni cm da quello di entrata (in genere preparato in precedenza dalla larva e riempito di rosura), oppure uscendo dal foro da cui la larva è entrata nel legno (in questo caso la larva si rigira prima di impuparsi).

Vedo che ne frattempo Carlo è arrivato alle stesse conclusioni.


Foro grosso non da Mesosa che conosco bene.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 18:26 
 

Iscritto il: 13/09/2009, 18:04
Messaggi: 807
Nome: Pierpaolo Rapuzzi
Ciao Damiano,
secondo me sono gallerie di Xylorechus stebbingi. Giustamente alcuni fori sono stati allargati dal picchio.
Ciao
Pierpaolo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 18:44 
 

Iscritto il: 09/01/2013, 14:53
Messaggi: 4
Nome: Damiano Villa
Dunque intanto vi ringrazio per le numerose risposte, un picchio effettivamente in giardino lo ho da anni ma fino ad ora non si era mai "divertito" cosi a lungo anche perchè ci sono 3 gatti che girano per casa.
Domani provvedo a farvi qualche foto più accurata della situazione con la reflex, quelle qui presenti sono fatte tramite cellulare e la qualità è quello che è(vedesi la seconda che non è manco a fuoco).
da perfetto ignorante posso chiedervi come escludete la possibilità che diversi siano fori di insetti? struttura coneiforme del foro e quindi da attribuirsi al picchio? in tal caso domani almeno so cosa fotografare. :)

Altra cosa anche se forse non è il lido più adatto, ammesso e non concesso che si tratti di Xylorechus stebbingi o di Cerambycidae come li debello? ulteriore potatura delle parti attaccate?


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 19:01 
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2009, 16:38
Messaggi: 3915
Nome: luigi lenzini
Tra i sospettati, forse ci potrebbe essere anche Aclees taiwanensis?
:hi: luigi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 19:08 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9245
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Damiano ha scritto:
Dunque intanto vi ringrazio per le numerose risposte, un picchio effettivamente in giardino lo ho da anni ma fino ad ora non si era mai "divertito" cosi a lungo anche perchè ci sono 3 gatti che girano per casa.
Domani provvedo a farvi qualche foto più accurata della situazione con la reflex, quelle qui presenti sono fatte tramite cellulare e la qualità è quello che è(vedesi la seconda che non è manco a fuoco).
da perfetto ignorante posso chiedervi come escludete la possibilità che diversi siano fori di insetti? struttura coneiforme del foro e quindi da attribuirsi al picchio? in tal caso domani almeno so cosa fotografare. :)

Altra cosa anche se forse non è il lido più adatto, ammesso e non concesso che si tratti di Xylorechus stebbingi o di Cerambycidae come li debello? ulteriore potatura delle parti attaccate?

E' che poti :? è stato attaccato il tronco!

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 19:13 
 

Iscritto il: 09/01/2013, 14:53
Messaggi: 4
Nome: Damiano Villa
poto il tronco(se è l'unica soluzione) che devo fare, fortuna vuole che almeno sono sopra la zona di innesto!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 19:18 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9245
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Damiano ha scritto:
poto il tronco(se è l'unica soluzione) che devo fare, fortuna vuole che almeno sono sopra la zona di innesto!

La cosa è un poco problematica; aspetta che ti arrivi qualche consiglio più circostanziato da qualcuno del forum più esperto in lotta a questo tipo di insetti in campo agrario. :hi:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 20:30 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
f.izzillo ha scritto:
Foro grosso non da Mesosa che conosco bene.
Come avevo scritto, non ho mai visto gli attacchi della Mesosa curculionoides, quindi non so come siano. Se, come lascia pensare la forma dell'adulto, sono simili a quelli di Mesosa nebulosa, allora certamente hai ragione, ed è qualche altra cosa.

elleelle ha scritto:
Tra i sospettati, forse ci potrebbe essere anche Aclees taiwanensis?
:hi: luigi
Non credo, a giudicare da quel foro. Resterei su Cerambycidae.

Damiano ha scritto:
poto il tronco(se è l'unica soluzione) che devo fare, fortuna vuole che almeno sono sopra la zona di innesto!

Non sono un esperto in potature, ma io farei così.
Per prima cosa cercherei di individuare le parti attaccate. I rami colpiti li taglierei, mentre per la parte del tronco scorteccerei fino a trovare la corteccia viva e non attaccata, pulendo bene tutta la parte con rosura ed eventuali marciumi. Poi vedrei se ci sono gallerie che scendono nel legno, ed in quel caso asporterei parte del legno fino a mettere a nudo la celletta, che non dovrebbe essere molto in profondità, togliendo larve/pupe/adulti svernanti, se ci sono. Il fico ha buone capacità di recupero e dovrebbe farcela a riprendersi. In primavera-estate sarebbe il caso di tenere sotto controllo eventuali adulti. Per questo, se scavando nel legno trovassi qualcosa, anche solo frammenti del colpevole, sarebbe il caso di inviare una foto. Controlla bene le condizioni delle varie parti del tronco, soprattutto vicino a ferite, nei punti da cui si dipartono rami, alla base, vicino al terreno, dove sono state fatte potature in passato, e se trovi altri attacchi procedi allo stesso modo.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 20:35 
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2009, 0:05
Messaggi: 8460
Località: Isola d'Elba - Arcipelago Toscano
Nome: Leonardo Forbicioni
Ho visto numerosi attacchi dell'Aclees sp. e mi sento anche io di escluderlo, visto che solitamente attacca il colletto della pianta, e molte volte, l'attacco è praticamente invisibile dall'esterno a meno di non scalzare un po' di terreno da intorno alla base del fusto.
Per il resto non sono in grado di aiutarti perchè non ho mai avuto modo di vedere nulla del genere, anche se concordo pienamente che i fori sono stati allargati per mano....anzi per becco di un picchio!! ;) :lol:

_________________
"Stay hungry, stay foolish".
Steve Jobs, 2005
___________________
jjuniper8(at)gmail.com
Twitter: @weevil_forbix
cell. 339/5275910
___________________


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 10/01/2013, 22:26 
Avatar utente

Iscritto il: 10/04/2012, 21:45
Messaggi: 873
Località: Lugano (Ti/CH)
Nome: Mattia Bianchini
Julodis ha già fornito delle ottime indicazioni su come procedere nella potatura.

Io aggiungerei solo che il materiale prodotto dalla potatura, dovrà essere in seguito bruciato. Dopo aver eliminato tutte le parti attaccate (o con sospetto tale), dovrai pennellare un prodotto cuprico sulla ferita prodotta dal rilevante intervento di potatura (capitozzo) .
Per quanto riguarda eventuali interventi chimici (peraltro sconsigliati), devi aspettare di conoscere il volto dell’aggressore delle tue piante di fico; mai gettarsi nella mischia senza conoscere abitudini e biologia dell’aggressore delle piante che devi proteggere. Il possesso di tali informazioni non deve essere considerato come semplice e cinica metodologia d’abbattimento ma, più correttamente, come un metodo costruttivo e sostenibile di difesa vegetale, e ambientale.

:hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Fico e fori di sfarfallamento
MessaggioInviato: 11/01/2013, 14:03 
 

Iscritto il: 09/01/2013, 14:53
Messaggi: 4
Nome: Damiano Villa
Dunque ragazzi, stamane ho fatto foto e rimosso la corteccia li dove si staccava, ho trovato alcune larve.
Le foto sono tutte in alta risoluzione quindi potete zommare a piacimento se le salvate sul pc.
Prima pianta:
Immagine Immagine Immagine Immagine

Seconda pianta:
Immagine Immagine Immagine


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 19 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: