Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 14/12/2019, 17:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Larva da identficare

7.IV.2017 - ITALIA - Sicilia - RG, Sampieri-Scicli


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Larva da identficare
MessaggioInviato: 27/06/2017, 12:01 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 14:15
Messaggi: 159
Nome: vicente avola
Ritrovata all'interno di Chameropsis humilis sugli scogli, sarebbe interessante capire cosa è anche perchè sta attaccando queste belle piante. Dimensioni 3 cm circa

Ciao e Grazie Vicente


DSC_5075.JPG

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 27/06/2017, 14:33 
Avatar utente

Iscritto il: 13/06/2015, 13:46
Messaggi: 1226
Località: Milano
Nome: Claudio Leali
Ciao Vicente, mi sembra una larva di Tenebrionide, però non vado oltre. Credo sia normale (almeno per le sp. fitofaghe e xilofaghe), che si nutrano di piante e sostanze vegetali.
:hi: Claudio

_________________
"E' ciò che non si vede, non quello che si vede che fa paura."
Christopher Lee


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 27/06/2017, 15:58 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31269
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Le larve di Tenebrionidae dubito attacchino le piante vive. Di solito si nutrono di sostanze vegetali già morte da un po'.

Comunque, a me questa pare una larva di Elateridae, forse di Elater ferrugineus. In questo caso, vorrebbe dire che sta lì come predatrice di altre larve. Magari la base delle Chamaerops è attaccata da larve di Oryctes, o forse di Phyllognathus.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 27/06/2017, 19:53 
Avatar utente

Iscritto il: 24/09/2009, 20:40
Messaggi: 1567
Nome: Giuseppe Platia
:hp: :hp: Per me non è una larva di elateridae ma di tenebrionidae, da escludere in modo assoluto Elater ferrugineus la cui larva non vive libera nel terreno.

:hi: :hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 28/06/2017, 7:17 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31269
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Anostirus ha scritto:
:hp: :hp: Per me non è una larva di elateridae ma di tenebrionidae, da escludere in modo assoluto Elater ferrugineus la cui larva non vive libera nel terreno.

:hi: :hi:

Queste però, da quanto scritto, non sono libere nel terreno, ma nei tronchi delle palme (ambiente non tanto diverso la legno morto e marcescente).

Non voglio certamente mettere in dubbio ciò che hai scritto, però non trovo molte corrispondenze con le larve di Tenebrionidi che conosco.
Se fosse di Tenebrionidae, che potrebbe essere? Facendo qualche ipotesi, visto l'ambiente
vicente ha scritto:
all'interno di Chameropsis humilis sugli scogli
, direi che non corrisponde ai seguenti generi:
Tentyria
Blaps
Pimelia
Morica
Helops

Trachyderma, Erodius, Akis e Scaurus: non le conosco. Le prime due presumo siano simili a quelle di Pimelia, e comunque dovrebbero stare nella sabbia.

Larve molto simili a questa si trovano sia sul nostro Forum che su FNM, ma mi pare che non si arrivi mai ad una identificazione certa.
Qui viene attribuita a Menephilus cylindricus, che però dovrebbe avere una larva molto diversa, come si vede qui.

Per contro, questa larva sicura di Elater ferrugineus è abbastanza simile, anche se non uguale. Che Elateridae potrebbero esserci con larva simile e vivere in quel substrato?

Magari con una foto più grande e in cui sia visbile anche il resto del corpo (non si vedono testa e segmenti toracici) si potrebbe capire qualcosa di più.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 28/06/2017, 9:17 
 

Iscritto il: 23/02/2011, 15:57
Messaggi: 313
Nome: fabrizio fabbriciani
Ciao a tutti.Questa larva mi sembra quella di un Cebrio sp. A volte qui da me,quando mi sono messo a zappettare in giardino ne ho trovate molte,davvero simili a questa, sempre dopo sfarfallamenti autunnali consistenti di Cebrio dubius.I contadini dalle mie parti le chiamano gramignole.Le larve dei tenebrionidi dunicoli più comuni che ho potuto incontrare mi sembrano diverse ( Pimelie, Tentyrie, ecc.).


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 28/06/2017, 9:51 
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2009, 16:38
Messaggi: 3773
Nome: luigi lenzini
Certo, una foto della testa risolverebbe .....
Quello che posso dire è che ho visto diverse volte larve con un corpo così e avevano la testa tonda da Tenebrionidae.
Non mi pare né Cebrio, né Elateridae, visto anche il colore chiaro, (gusto pulito? :gh: )
Restano tanti altri candidati tra i Tenebrionidae: Acantopus, altre specie più piccole .....
:hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 28/06/2017, 18:51 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 14:15
Messaggi: 159
Nome: vicente avola
Julodis ha scritto:
Anostirus ha scritto:
:hp: :hp: Per me non è una larva di elateridae ma di tenebrionidae, da escludere in modo assoluto Elater ferrugineus la cui larva non vive libera nel terreno.

:hi: :hi:

Queste però, da quanto scritto, non sono libere nel terreno, ma nei tronchi delle palme (ambiente non tanto diverso la legno morto e marcescente).

Non voglio certamente mettere in dubbio ciò che hai scritto, però non trovo molte corrispondenze con le larve di Tenebrionidi che conosco.
Se fosse di Tenebrionidae, che potrebbe essere? Facendo qualche ipotesi, visto l'ambiente
vicente ha scritto:
all'interno di Chameropsis humilis sugli scogli
, direi che non corrisponde ai seguenti generi:
Tentyria
Blaps
Pimelia
Morica


Helops

Trachyderma, Erodius, Akis e Scaurus: non le conosco. Le prime due presumo siano simili a quelle di Pimelia, e comunque dovrebbero stare nella sabbia.

Larve molto simili a questa si trovano sia sul nostro Forum che su FNM, ma mi pare che non si arrivi mai ad una identificazione certa.
Qui viene attribuita a Menephilus cylindricus, che però dovrebbe avere una larva molto diversa, come si vede qui.

Per contro, questa larva sicura di Elater ferrugineus è abbastanza simile, anche se non uguale. Che Elateridae potrebbero esserci con larva simile e vivere in quel substrato?

Magari con una foto più grande e in cui sia visbile anche il resto del corpo (non si vedono testa e segmenti toracici) si potrebbe capire qualcosa di più.




Ciao Maurizio,la foto della prima larva su NM è molto simile alla mia, che hanno imputato a Menephilus cylindricus, su cui anche Io nutro molto dubbi, spero di ritornarci e fare altre foto.
:hi: :hi: Vicente


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 28/06/2017, 18:54 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 14:15
Messaggi: 159
Nome: vicente avola
Ringrazio tutti coloro che hanno cercato di aiutarmi , anche perchè mi stanno molto a cuore la salute delle palme nane di cui quella zona è molto ricca, ho un'altra foto dove anche lì non si vede la testa, in futuro prometto di fare foto molto più dettagliate ed indagare meglio sulla presenza di altri ospiti.

:hi: :hi: Vicente


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 28/06/2017, 19:37 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:47
Messaggi: 7165
Località: Cagliari
Nome: Piero Leo
Dalla località mi sento di escludere i già citati Menephilus cylindricus e Accanthopus velikensis.
Non hai foto dell'ambiente? Aiuterebbe forse a restringere la cerchia dei possibili candidati.

:) Ciao
Piero


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 28/06/2017, 20:43 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6314
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Io pensavo ad un alleculinae tipo Prionychus...
Le ho trovate spesso nelle carie e gli somigliano.

viewtopic.php?f=258&t=32502&hilit=Alleculinae+Prionychus

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Larva da identficare
MessaggioInviato: 29/06/2017, 17:37 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 14:15
Messaggi: 159
Nome: vicente avola
Tenebrio ha scritto:
Dalla località mi sento di escludere i già citati Menephilus cylindricus e Accanthopus velikensis.
Non hai foto dell'ambiente? Aiuterebbe forse a restringere la cerchia dei possibili candidati.

:) Ciao
Piero


Ciao Piero,
L'habitat e tipico degli scogli con vegetazione mediterranea e palme nane, a ridosso dal mare 4-5 mt;ho preso una foto dall'alto.

Ciao Vicente


samp.jpg

Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: