Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/10/2019, 10:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Apidae Nomadinae

15.IX.2011 - ITALIA - Toscana - PO, Montemurlo


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 17 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Richiesta identificazione
MessaggioInviato: 17/01/2012, 13:15 
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2009, 16:38
Messaggi: 3713
Nome: luigi lenzini
Io sarei per la spiegazione 2. Potrebbe non essere stato necessariamente il freddo, ma un'altra causa di morte naturale. Potrebbe essere il loro modo più ricorrente di morire.

La spiegazione dell'averla mi convince poco, sia perché è insolito che conservino prede così piccole, sia perché per un uccello sarebbe molto difficile infilzarlo sulla punta di un giunco. Usano sempre rovi, acacie e altre piante legnose che consentono una presa solida con le zampe.
:hi: luigi

A parte gli scherzi, infilarsi nella punta di un giunco a causa di un urto lo vedo praticamente impossibile dal punto di vista meccanico. Se l'insetto non ha una massa considerevole, rimbalza contro la punta.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Richiesta identificazione
MessaggioInviato: 17/01/2012, 18:50 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31251
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
elleelle ha scritto:
A parte gli scherzi, infilarsi nella punta di un giunco a causa di un urto lo vedo praticamente impossibile dal punto di vista meccanico. Se l'insetto non ha una massa considerevole, rimbalza contro la punta.

Concordo.

elleelle ha scritto:
La spiegazione dell'averla mi convince poco, sia perché è insolito che conservino prede così piccole, sia perché per un uccello sarebbe molto difficile infilzarlo sulla punta di un giunco. Usano sempre rovi, acacie e altre piante legnose che consentono una presa solida con le zampe.

Ma dalla foto non si capisce su cosa sta! Potrebbe essere la punta di un giunco, come la spina di qualcosa, magari di una acacia coltivata.

Forse hai ragione ed è semplicemente morto così, durante il riposo notturno. Dopotutto, anche per loro prima o poi arriva il momento di una morte naturale. Mica devono morire tutti ammazzati da qualcosa! (poi magari era vivo!)

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 17 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: