Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 22/08/2019, 5:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Bombus sp. - Apidae

2009 - ITALIA - Sicilia - ME, Tremestieri


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Bombus sp. - Apidae
MessaggioInviato: 09/03/2013, 21:08 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3841
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Ciao a tutti! :)
E' da un po' di tempo che non posto discussioni assiduamente, ma ho abbastanza esemplari da determinare.
Comincio quindi stasera a postare vari emitteri, ortotteri e imenotteri della mia collezione ancora senza nome.

Comincio con questo Bombus sp.

Sicilia (ME), Tremestieri, -/-/2009, G. Altadonna legit.

Lunghezza: 19 mm
Ap. alare: 40 mm


IMG_4931.JPG



IMG_4930.JPG


_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bombus sp. - Apidae
MessaggioInviato: 10/03/2013, 19:39 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:10
Messaggi: 569
Nome: Maurizio Mei
Dalle foto non si riescono a vedere bene alcuni caratteri importanti, anche perché l'addome è sporco (succede spesso ai bombi) e i colori sono oscurati. Mi sembra che sulle tibie posteriori manchi il "cestello" per la raccolta del polline: me lo puoi confermare, magari con un'altra foto? Se fosse così sarebbe un bombo del sottogenere Psithyrus. Sembra abbia due bande gialle sul torace, ma sull'addome? Di che colore è l'apice dell'addome?
Grazie e ciao!
Maurizio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bombus sp. - Apidae
MessaggioInviato: 10/03/2013, 21:00 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3841
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Ciao Maurizio e grazie per la risposta.
Come hai giustamente notato, l' esemplare è molto vissuto, anche perchè l' ho raccolto già morto.
Allora, andiamo per ordine:
- il "cestello" sembra mancare davvero,
- sull' addome presenta poco prima del pigidio una sola banda gialla incompleta, presumo per via delle condizioni di raccolta,
- l' apice dell' addome è di un bianco sporco.

_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bombus sp. - Apidae
MessaggioInviato: 13/03/2013, 15:05 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:10
Messaggi: 569
Nome: Maurizio Mei
Sì, avevo capito che l'avevi trovato già morto... :)
Può essere un Bombus vestalis o un B. bohemicus, due specie del sottogenere Psithyrus molto simili tra loro e parassite di Bombus (s. str.) (terrestris, lucorum ecc.). E' una femmina, ovviamente. La distinzione è impossibile dalle tue foto, però puoi provare te a controllare i caratteri diagnostici: in vestalis il 3° articolo antennale è visibilmente più lungo del 5° (in bohemicus è uguale o più corto), i peli della frangia di peli sul margine posteriore del 3° basitarso (il segmento del tarso che si articola con la tibia della zampa posteriore) sono lunghi meno della metà della larghezza del basitarso (più lunghi della metà, in bohemicus). C'è anche una differenza evidente nelle callosità sull'ultimo sternite addominale, ma non ho figure da spedirti ed è troppo complicato descriverle in parole. I due caratteri che ti ho indicato sono sufficienti, di solito, per distinguere le due specie.
Se tenti l'identificazione, fammi sapere...
Ciao!
Maurizio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron