Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 16/10/2019, 19:56

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chrysis sp. - Chrysididae

12.V.2018 - ROMANIA - EE, vicino a Hanu Conachi


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Chrysis sp. - Chrysididae
MessaggioInviato: 23/05/2018, 10:11 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5818
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
Ciao,

Ora preparo un po di materiale e questo e unico crisidido raccolto quel giorno.
Questo e un ginandromorfo?

IMG_8015_Chrysis_.jpg



Mi scusi per qualita di foto ma non ho tempo per piu ora.

:hi:

_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/05/2018, 12:04 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4801
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
:sh:

_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/05/2018, 13:54 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8640
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
potrebbe anche essere :roll: ... l'ideale sarebbe poter fare un preparato dei segmenti introflessi, e vedere se c'è una capsula genitale maschile, un ovopositore, o qualche pezzo di uno e qualche pezzo dell'altro

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/05/2018, 14:12 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5818
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
gomphus ha scritto:
potrebbe anche essere :roll: ... l'ideale sarebbe poter fare un preparato dei segmenti introflessi, e vedere se c'è una capsula genitale maschile, un ovopositore, o qualche pezzo di uno e qualche pezzo dell'altro


genitalia credo che sia di femmina, estrato ma lasciato tutto li, non ho voluto fare dani.
posso confermare ca tergiti e sterniti sono diferiti a meta e anche su capo si vede che sia una colorazione un po diversa a meta.

:hi:

_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/05/2018, 16:23 
 

Iscritto il: 14/04/2011, 12:21
Messaggi: 569
Nome: Rinaldo Nicoli Aldini
Negli insetti vi possono essere forme e gradi diversi di ginandromorfismo, mosaicismi, intersessualità. Bisognerebbe esaminare e studiare l'esemplare in modo approfondito per poter dire di più.


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/05/2018, 18:12 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8640
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
cosmln ha scritto:
genitalia credo che sia di femmina, estrato ma lasciato tutto li, non ho voluto fare dani.
posso confermare ca tergiti e sterniti sono diferiti a meta e anche su capo si vede che sia una colorazione un po diversa a meta.

hai fatto bene, qui sarebbe il caso di fare, con la massima attenzione, una preparazione completa di tutti i singoli tergiti e sterniti (che è anche il modo più sicuro per identificare le Chrysis del gruppo ignita)

nel frattempo, dato che a quanto vedo l'ex. è su cartellino trasparente, quando puoi prova a fare una foto da sotto, in molte specie la colorazione degli sterniti, in particolare la forma e dimensione delle macchie nere del 2°, è differente fra maschio e femmina

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/05/2018, 18:18 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4773
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
Nei Crisidi è valida la regola dei 13 antennomeri nel maschio e 12 nella femmina che si osserva in altri imenotteri?


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/05/2018, 22:31 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8640
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
Andricus ha scritto:
Nei Crisidi è valida la regola dei 13 antennomeri nel maschio e 12 nella femmina che si osserva in altri imenotteri?

no, il numero è lo stesso nei due sessi... personalmente ho il sospetto che i crisidi siano "aculeati farlocchi", e che i Chrysidoidea in effetti siano più vicini ai Proctotrupoidea che agli aculeati "veri", vedi anche (kimsey & bohart, 2001) le vicissitudini della posizione sistematica dei Loboscelidiidae vs. Chrysididae Loboscelidiinae :no1:

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: