Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 23/03/2019, 21:42

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Anthidium sp. - Megachilidae

15.VII.2012 - ITALIA - Toscana - PO, Prato


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Anthidium sp. - Megachilidae
MessaggioInviato: 20/08/2012, 12:56 
 

Iscritto il: 30/07/2012, 22:50
Messaggi: 53
Nome: sergio storai
Ciao, desidererei arrivare alla specie di questo Imenottero, trovato aggrappato ad uno stelo di Lavanda,
grazie per la vostra attenzione!
Sergio


_7FX0537.jpg_201272522844__7FX0537-NM.jpg

_7FX0539_1207.jpg_2012725191839__7FX0539_1207-NM.jpg

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 20/08/2012, 13:20 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4252
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Mi sembra più del Genere Anthidium che Anthidiellum...

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 20/08/2012, 16:09 
 

Iscritto il: 30/07/2012, 22:50
Messaggi: 53
Nome: sergio storai
Mauro ha scritto:
Mi sembra più del Genere Anthidium che Anthidiellum...

Ciao Mauro, non sono ferrato in materia, ho scritto Anthidiellum perchè ho una foto di Anthidiellum strigatum in cui noto la somiglianza, ma ha gli occhi verde smeraldo, e questo no!
Speriamo che qualcuno mi possa aiutare,
ciao e grazie per ora!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 20/08/2012, 16:20 
Avatar utente

Iscritto il: 29/08/2011, 18:58
Messaggi: 230
Località: Viareggio (LU)
Nome: Marco Fornaciari
Buonasera, scusate se vado off topic, ma mi è capitato spesso di vedere alcuni di questi "vespotti" o "apotti" giungere al crepuscolo ed attaccarsi con le mandibole ai fili di uno di quegli aggeggi con pezzi di canna attaccati che fanno rumore con il vento. Non so se appartengano alla stessa specie ma è un comportamento che mi aveva incuriosito molto. Per circa una settimana sono giunti puntuali ogni sera; ho notato anche una certa competizione per accaparrarsi il posto più in alto lungo il filo dove "passare la notte".


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 20/08/2012, 18:13 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:05
Messaggi: 1992
Località: Alghero
Nome: Pietro Niolu
Dimensioni?
Concordo con Mauro, è un maschio ma non è il solito Anthidiellum strigatum, lo scutello non è a lamina estesa posteriormente, l'ascella è conformata diversamente e sembra di vedere delle spine sull'ultimo tergum.
Le dimensioni sono un punto di partenza e restringono il campo ma non credo si possa andare oltre il genere Anthidium (s.l.) senza un buon dettaglio almeno dell'apice dell'addome e del clipeo.

_________________
Ciao
Pietro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 20/08/2012, 18:58 
 

Iscritto il: 30/07/2012, 22:50
Messaggi: 53
Nome: sergio storai
Ciao Pietro, purtroppo non ho altre foto, comunque le dimensioni sono di circa 10 mm!
Ciao
Sergio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 21/08/2012, 18:38 
 

Iscritto il: 30/07/2012, 22:50
Messaggi: 53
Nome: sergio storai
Pietro Niolu ha scritto:
Dimensioni?
Concordo con Mauro, è un maschio ma non è il solito Anthidiellum strigatum, lo scutello non è a lamina estesa posteriormente, l'ascella è conformata diversamente e sembra di vedere delle spine sull'ultimo tergum.
Le dimensioni sono un punto di partenza e restringono il campo ma non credo si possa andare oltre il genere Anthidium (s.l.) senza un buon dettaglio almeno dell'apice dell'addome e del clipeo.

Ciao Pietro, purtroppo non ho altre foto, comunque le dimensioni sono di circa 10 mm!
Ciao
Sergio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 21/08/2012, 19:09 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:05
Messaggi: 1992
Località: Alghero
Nome: Pietro Niolu
10 mm. consente di escludere le specie più piccole e quelle più grandi ma è la taglia di un discreto numero di specie.

_________________
Ciao
Pietro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 21/08/2012, 19:35 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4252
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Pietro Niolu ha scritto:
10 mm. consente di escludere le specie più piccole e quelle più grandi ma è la taglia di un discreto numero di specie.

Fra l'altro "l'occhiometro" so per esperienza (ho preso delle belle cantonate valutando ad occhio le dimensioni degli insetti) va tarato di + o - 30%, perciò se sembra 10 mm potrebbero essere da 7 a 13, il che comprende veramente troppe specie.
Direi che oltre a genere Anthidium non si può andare.

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Anthidiellum, ma quale?
MessaggioInviato: 21/08/2012, 21:04 
 

Iscritto il: 30/07/2012, 22:50
Messaggi: 53
Nome: sergio storai
Mauro ha scritto:
Pietro Niolu ha scritto:
10 mm. consente di escludere le specie più piccole e quelle più grandi ma è la taglia di un discreto numero di specie.

Fra l'altro "l'occhiometro" so per esperienza (ho preso delle belle cantonate valutando ad occhio le dimensioni degli insetti) va tarato di + o - 30%, perciò se sembra 10 mm potrebbero essere da 7 a 13, il che comprende veramente troppe specie.
Direi che oltre a genere Anthidium non si può andare.

OK, grazie Mauro, Anthidium sp. va più che bene!
A presto,
Sergio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: